Quale medico tratta l’osteocondrosi ortopedico, vertebrologo, neuropatologo

Quale medico tratta l'osteocondrosi è importante scoprirlo nella fase iniziale dello sviluppo della patologia. La diagnosi precoce facilita il trattamento e, a un certo punto, può contribuire alla riparazione dei tessuti. La degenerazione della colonna vertebrale è graduale, ma una visita a uno specialista medico viene spesso registrata nelle fasi successive, quando la patologia è complicata da un'ernia intervertebrale o da una curvatura della colonna vertebrale. In questo caso, le informazioni corrette sulla specializzazione medica accelereranno la visita e ti consentiranno di iniziare immediatamente il trattamento corretto al fine di interrompere il processo patologico.

Quando vedere un dottore?

I cambiamenti distruttivi nella cartilagine compaiono in diverse parti della colonna vertebrale. La ragione di ciò è lo sforzo fisico intenso, le malattie somatiche e articolari, i processi involutivi a una certa età. La patogenesi dell'osteocondrosi si basa sul graduale ammorbidimento e distrofia del disco intervertebrale.

La violazione dei processi metabolici porta alla frammentazione del tessuto connettivo e uno spostamento del nucleo gelatinoso del disco verso la periferia, formando una sporgenza erniale.

Un cambiamento nella struttura avvicina le vertebre, che è compensato dalla crescita degli osteofiti. I cambiamenti deformativi distorcono la colonna vertebrale, creando compressione sulle radici nervose e sui grandi vasi sanguigni. In definitiva, l'osteocondrosi porta a forti dolori e perdita della mobilità spinale, causando gravi complicazioni a carico dei sistemi nervoso e cardiovascolare.

Per non iniziare la malattia prima dello sviluppo di complicanze secondarie, è importante cercare assistenza medica quando compaiono i primi "segnali" dal corpo. Nella maggior parte dei casi, il disagio e l'indolenzimento alla schiena sono percepiti come affaticamento muscolare. Solo un forte dolore e gravi violazioni della struttura anatomica della colonna vertebrale possono indurre una persona a rivolgersi a un istituto medico.

Leggi l\'articolo:  Quali esercizi sono raccomandati per un'ernia nella colonna cervicale

Lo specialista giusto

Il primo passo è contattare la clinica con lamentele per il mal di schiena. Il paziente è registrato come terapista locale, che appartiene alla categoria dei medici di medicina generale. Sulla base delle lamentele del paziente, il terapista rimanda il paziente al chirurgo. Tale catena può durare a lungo, perdendosi per il paziente. Pertanto, una buona conoscenza delle specialità mediche ti aiuterà a ottenere un aiuto qualificato il più presto possibile.

Per una determinazione indipendente del medico giusto, puoi fare affidamento sulle manifestazioni dei sintomi:

  1. Ortopedico – curvatura della colonna vertebrale (cifosi patologica, lordosi, scoliosi);
  2. Vertebrologo: dolore alla colonna vertebrale;
  3. Neurologo – disturbi neurologici: perdita di sensibilità, intorpidimento delle estremità distali (piedi, mani), comparsa di formicolio, bruciore, "pelle d'oca" sulla pelle;
  4. Urologo – in caso di violazione del sistema urinario;
  5. Endocrinologo – se la patologia procede sullo sfondo delle violazioni delle ghiandole endocrine;
  6. Cardiologo – con ipertensione, tachicardia con osteocondrosi cervicale;
  7. Gastroenterologo – per dolore allo stomaco con localizzazione della patologia nella regione toracica.

Un appello diretto a uno specialista, la cui competenza comprende una certa gamma di malattie, non solo farà risparmiare tempo, ma avrà anche un effetto benefico sulla salute.

Chi effettua il trattamento e la diagnosi?

La diagnosi è il primo passo verso il recupero. L'esito del trattamento prescritto dipende dall'accuratezza della diagnosi. Dopo una visita all'ortopedico o al vertebrologo, il paziente viene inviato a condurre studi di laboratorio e hardware.

Per ottenere risultati accurati, un radiologo è incluso nel processo, che elabora una descrizione dettagliata dell'immagine, nonché un diagnostico che conduce la risonanza magnetica.

Leggi l\'articolo:  L'artrite può essere curata per sempre prognosi per il recupero a seconda della specie

Dopo aver diagnosticato una diagnosi di malattie croniche, il paziente potrebbe aver bisogno di consultare altri specialisti medici:

  • reumatologo;
  • specialista in malattie infettive;
  • otorinolaringoiatra;
  • optometrista.

In genere, tale necessità può sorgere con forme complicate di osteocondrosi per diagnosi differenziale con patologie simili nelle manifestazioni cliniche. Durante l'intero periodo, il paziente viene costantemente monitorato da un ortopedico o un vertebrologo.

Nella fase del periodo di remissione, è collegato un fisioterapista. Ulteriori procedure con effetti fisioterapici hanno le loro indicazioni e controindicazioni, pertanto è necessario il monitoraggio da parte di uno specialista.

Per valutare correttamente lo sforzo fisico ammissibile necessario per uno scopo terapeutico, viene prescritta la ginnastica terapeutica. Un istruttore di esercizi qualificato partecipa non solo alla selezione di una serie di esercizi, ma monitora anche la correttezza della loro attuazione, insegna le regole del comportamento fisico a prolungare a lungo lo stadio della remissione.

Prevenzione

Per non pensare a quale medico tratta l'osteocondrosi, è necessario seguire semplici misure per prevenire la malattia durante:

  • Da giovane, evita uno stile di vita sedentario. Anche l'inattività fisica a lungo termine è dannosa, così come uno sforzo fisico intenso, che contribuisce alla "usura" del tessuto spinale.
  • Una corretta alimentazione non solo garantirà il corso ottimale dei processi metabolici, ma previene anche l'obesità, che porta a ulteriore stress.
  • L'educazione fisica rinforza il corsetto muscolare della schiena e migliora la circolazione sanguigna, il tessuto trofico.
  • Il trattamento tempestivo delle malattie croniche degli organi interni e la correzione dei cambiamenti deformativi delle articolazioni e della colonna vertebrale elimineranno i rischi aggiuntivi di un processo degenerativo.

Quando compaiono i primi segni di una violazione della salute della schiena, non dovresti rimandare la visita dal medico, ma fissare un appuntamento con uno specialista medico nel prossimo futuro.

Shishkevich Vladimir - opinione ortopedica sulla crema di Hondrostrong

Shishkevich Vladimir, ortopedico - traumatologo, caporedattore del progetto ExpertNews.

Ho curato malattie delle articolazioni e della colonna vertebrale per molti anni. Posso tranquillamente affermare che le articolazioni sono sempre curabili, anche in età avanzata.

Hondrostrong è un farmaco innovativo progettato per combattere le malattie articolari. Aiuta con artrite, artrosi e altre malattie. Grazie all'uso della crema, la mobilità articolare ritorna rapidamente. Il tessuto cartilagineo danneggiato viene rigenerato, il che impedisce l'ulteriore sviluppo del problema.

Hondrostrong - gel per articolazioni e colonna vertebrale

Il nostro centro medico è stato il primo a ricevere l'accesso certificato alle più recenti medicine per osteocondrosi e dolori articolari - Hondrostrong. Ti confesso che quando ne ho sentito parlare per la prima volta, ho solo riso perché non credevo nella sua alta efficienza.

Ma sono rimasto stupito quando abbiamo finito i test: 4567 persone erano completamente guarite dalle malattie degli organi del sistema muscolo-scheletrico, che è più del 94% di tutti i soggetti, il 5,6% ha riscontrato un miglioramento significativo e solo lo 0,4% non ha notato alcun miglioramento.

La crema hondrostrong ti consente di dimenticare il dolore alla schiena e alle articolazioni il più presto possibile, letteralmente dopo 4 giorni di utilizzo, e anche le patologie molto complesse possono essere curate entro due mesi. Inoltre, il produttore di questo prodotto offre ora 50% di sconto del costo totale della crema Hondrostrong.

ExpertNews Italia