Rottura dei legamenti nell’articolazione del ginocchio

La rottura dei legamenti dell'articolazione del ginocchio è una lesione comune in cui vi è una rottura completa o parziale delle fibre dei legamenti che tengono le ossa della coscia e della parte inferiore della gamba in una posizione stabile.

Secondo le statistiche, le rotture dei legamenti rappresentano l'85% di tutte le lesioni traumatiche delle articolazioni e circa il 50% di tutte le rotture rappresenta lesioni al ginocchio.

Questa patologia in sé non minaccia la vita, ma il forte dolore causato da essa e l'incapacità di camminare portano a disabilità a breve termine, ma permanente. Con gravi rotture dei legamenti che si trovano all'interno dell'articolazione del ginocchio, molti pazienti non saranno mai in grado di iniziare le loro normali attività professionali se è associato a un carico intenso sul ginocchio danneggiato.

Grazie ai moderni farmaci e tecnologie, è possibile eliminare qualsiasi divario: con interruzioni parziali, viene utilizzato un trattamento conservativo e, con interruzioni complete, viene utilizzato un trattamento chirurgico.

Questa patologia viene eseguita da un traumatologo ortopedico.

Più avanti nell'articolo: le cause di tale danno al ginocchio e i meccanismi di lesione, sintomi chiave e metodi di trattamento efficace.

Contenuto dell'articolo
  1. Il meccanismo della patologia e le sue cause
  2. Varietà di patologia
  3. Sintomi
  4. terapie
  5. Primo soccorso
  6. 1. Immobilizzazione del ginocchio infortunato
  7. 2. Raffreddamento dell'area danneggiata
  8. 3. Assunzione di antidolorifici
  9. 4. Trasporto in un istituto medico
  10. L'ulteriore trattamento si rompe direttamente
  11. Rottura dei legamenti dell'articolazione del ginocchio: determinazione della gravità e recupero
  12. Fattori traumatici
  13. Gravità
  14. Tipi di legamenti e sintomi di rotture
  15. cruciforme
  16. Laterale
  17. Eventi medici
  18. Trattamento senza chirurgia
  19. recupero
  20. Rottura dei legamenti del ginocchio: segni, diagnosi e trattamento
  21. Tipi di legamenti
  22. Gradi di gravità
  23. Rottura del legamento crociato anteriore dell'articolazione del ginocchio
  24. Rottura dei legamenti laterali dell'articolazione del ginocchio
  25. Rottura del legamento laterale interno
  26. Rottura del legamento laterale esterno
  27. Rottura del legamento crociato posteriore dell'articolazione del ginocchio
  28. Trattamento di rottura dei legamenti del ginocchio
  29. Pronto soccorso per la rottura dei legamenti dell'articolazione del ginocchio
  30. Nutrizione durante il periodo di recupero
  31. Rottura dei legamenti del ginocchio
  32. Cause di violazioni
  33. Tipi e gradi
  34. Rottura del legamento crociato
  35. Rottura dei legamenti laterali
  36. Rottura del legamento rotuleo
  37. Sintomi
  38. Come diagnosticare
  39. Le conseguenze della rottura dei legamenti dell'articolazione del ginocchio
  40. Cosa fare?
  41. Medicazione
  42. Fisioterapia
  43. Chirurgia
  44. recupero
  45. Profilassi e prognosi
  46. Rottura dei legamenti dell'articolazione del ginocchio: trattamento
  47. Cos'è una rottura dei legamenti?
  48. Grado di gap
  49. Tipi di rottura, a seconda della posizione
  50. Danno al legamento crociato
  51. Danno al legamento laterale
  52. Sintomi di rottura di un legamento dell'articolazione del ginocchio
  53. Diagnostica Ultrasuoni
  54. Sintomo del "cassetto"
  55. Metodi aggiuntivi per diagnosticare la rottura del ginocchio
  56. Trattamento
  57. Terapia conservativa
  58. Chirurgia
  59. Reinserimento
  60. Previsione
  61. Danni ai legamenti del ginocchio
  62. ICD-10
  63. Vantaggi
  64. Classificazione
  65. Danni ai legamenti laterali
  66. Anatomia
  67. Danneggiamento del legamento laterale esterno dell'articolazione del ginocchio
  68. Danneggiamento del legamento laterale interno del ginocchio
  69. Danno al legamento crociato
  70. Anatomia
  71. Sintomi
  72. Trattamento

Il meccanismo della patologia e le sue cause

L'unica causa di danno ai legamenti è la lesione. Pertanto, il primo criterio su cui si basa la diagnosi sono le circostanze della lesione.

In caso di una lesione che può portare alla rottura dei legamenti, il movimento eseguito e il carico sull'articolazione non corrispondono al volume e all'ampiezza massimi possibili per l'articolazione del ginocchio. In questo caso, si verifica una tensione eccessiva in una determinata sezione del ginocchio, che porta a danni alle fibre dell'apparato legamentoso. Spesso questa situazione si verifica quando:

  • colpi laterali e diretti al ginocchio;
  • cadere con enfasi su una gamba piegata sull'articolazione del ginocchio;
  • saltare da un'altezza a un arto raddrizzato o piegato in modo improprio;
  • rimboccatura laterale della tibia;
  • rotazione eccessiva del corpo attorno ad un asse, rispetto a una gamba inferiore fissa.

Che tipo di legamento dell'articolazione del ginocchio sarà danneggiato dipende dal meccanismo di lesione.

La forza della lesione e la forza dell'apparato legamentoso determinano se la distanza è parziale o completa.

Varietà di patologia

La classificazione delle rotture dei legamenti dell'articolazione del ginocchio è estremamente importante: i criteri terapeutici e diagnostici per un particolare tipo di danno si basano su di esso.

Quali sono le lacune:

1. A seconda del legamento danneggiato:

  • Legamenti laterali (collaterali) situati sulle superfici interna ed esterna del ginocchio e trattenendoli da spostamenti laterali.
  • Crocifisso (anteriore e posteriore) situato all'interno dell'articolazione. Forniscono stabilità dell'articolazione del ginocchio in termini di spostamenti avanti e indietro.
  • Menisco e legamento trasversale del menisco, fissando il menisco.
  • Patella, garantendo la stabilità della rotula.

2. A seconda del grado di danno:

  • Divario completo: l'intersezione di tutte le fibre del legamento.
  • Una parziale rottura dei legamenti dell'articolazione del ginocchio è una violazione dell'integrità delle singole fibre.
  • L'osteoepifisiolisi è la separazione di piccoli frammenti di osso a cui è fissato un legamento.

Ci sono anche lacrime combinate, in cui diversi legamenti del ginocchio sono danneggiati a vari livelli.

Sintomi

Sintomi di rottura dei legamenti dell'articolazione del ginocchio (come qualsiasi altra articolazione):

  • sindrome del dolore – forte dolore bruciante nella zona interessata;
  • grave gonfiore dell'articolazione colpita;
  • attività funzionale compromessa (mobilità limitata, incapacità di eseguire i normali carichi);
  • la comparsa di mobilità patologica e scioltezza dell'articolazione;
  • ematoma (cianosi) o arrossamento della pelle nell'area dell'articolazione ferita, che può diffondersi ai tessuti circostanti.

Manifestazioni specifiche di rottura di legamenti specifici dell'articolazione del ginocchio (la tabella descrive le lesioni di quei legamenti che vengono strappati più spesso):

(se la tabella non è completamente visibile, scorrere verso destra)

Dolore quando viene premuto sulla superficie laterale esterna del ginocchio. Mobilità laterale anormale della parte inferiore della gamba verso l'interno rispetto all'asse della coscia.

Indichi il dolore sulla superficie interna dell'articolazione del ginocchio in combinazione con la mobilità patologica della parte inferiore della gamba quando si rapisce verso l'esterno e una coscia fissa.

Dolore all'interno del ginocchio. Edema pronunciato attorno al perimetro del ginocchio con "scrutinio" della rotula (il ballottaggio significa che la pressione sulla rotula quando la gamba è piegata sul ginocchio fa sì che affondi, dopo che la pressione cessa, ritorna nella sua posizione originale). Eccessiva mobilità della parte inferiore della gamba in avanti o all'indietro.

Spesso ferito in combinazione con menischi e legamenti collaterali. I sintomi sono integrati da instabilità, clic e inceppamenti durante i movimenti del ginocchio.

Più il ginocchio è danneggiato, più i sintomi sono pronunciati (di conseguenza, con una rottura completa, i segni della lesione saranno più pronunciati rispetto a quelli parziali).

Legamenti del ginocchio

terapie

Le tattiche di trattamento per la rottura dell'apparato legamentoso dell'articolazione del ginocchio dipendono da diversi fattori: il grado e la posizione del danno, l'età, le condizioni generali e la natura dell'attività professionale del paziente.

Cinque principali punti generali di trattamento:

Il danno parziale a qualsiasi legamento viene trattato in modo conservativo.

Potrebbe essere necessario un intervento chirurgico per rotture complete dei legamenti crociati, specialmente se i menischi sono danneggiati.

La durata del processo di trattamento va da 3-4 settimane per lesioni parziali a 3-4 mesi per quelle complete. Un periodo di recupero e riabilitazione completo può durare fino a 6 mesi.

La dipendenza da una gamba danneggiata e la camminata indipendente senza dispositivi aggiuntivi (bastoni, stampelle) sono escluse durante le prime 1-2 settimane in qualsiasi pausa. È necessario ripristinare gradualmente l'attività motoria e farlo sotto la supervisione di un medico.

Le misure di riabilitazione (esercizi di fisioterapia, l'uso di bendaggi fissanti sul ginocchio) sono obbligatorie per il periodo di recupero.

Shishkevich Vladimir - opinione ortopedica sulla crema di Hondrostrong

Shishkevich Vladimir, ortopedico - traumatologo, caporedattore del progetto ExpertNews.

Ho curato malattie delle articolazioni e della colonna vertebrale per molti anni. Posso tranquillamente affermare che le articolazioni sono sempre curabili, anche in età avanzata.

Hondrostrong è un farmaco innovativo progettato per combattere le malattie articolari. Aiuta con artrite, artrosi e altre malattie. Grazie all'uso della crema, la mobilità articolare ritorna rapidamente. Il tessuto cartilagineo danneggiato viene rigenerato, il che impedisce l'ulteriore sviluppo del problema.

Hondrostrong - gel per articolazioni e colonna vertebrale

Il nostro centro medico è stato il primo a ricevere l'accesso certificato alle più recenti medicine per osteocondrosi e dolori articolari - Hondrostrong. Ti confesso che quando ne ho sentito parlare per la prima volta, ho solo riso perché non credevo nella sua alta efficienza.

Ma sono rimasto stupito quando abbiamo finito i test: 4567 persone erano completamente guarite dalle malattie degli organi del sistema muscolo-scheletrico, che è più del 94% di tutti i soggetti, il 5,6% ha riscontrato un miglioramento significativo e solo lo 0,4% non ha notato alcun miglioramento.

La crema hondrostrong ti consente di dimenticare il dolore alla schiena e alle articolazioni il più presto possibile, letteralmente dopo 4 giorni di utilizzo, e anche le patologie molto complesse possono essere curate entro due mesi. Inoltre, il produttore di questo prodotto offre ora 50% di sconto del costo totale della crema Hondrostrong.

Primo soccorso

Il processo di primo soccorso a rottura in ordine cronologico:

1. Immobilizzazione del ginocchio infortunato

Per prima cosa devi immobilizzare l'area interessata. Il ginocchio può essere fissato in una posizione stabile utilizzando un bendaggio elastico stretto, uno pneumatico speciale o uno pneumatico realizzato con materiali improvvisati, un calco in gesso, un'ortesi (ginocchiera).

2. Raffreddamento dell'area danneggiata

L'applicazione di impacchi di ghiaccio con impacchi di acqua fredda riduce il dolore e il gonfiore.

3. Assunzione di antidolorifici

Per alleviare il dolore, gli antidolorifici e i farmaci antinfiammatori vengono assunti sotto forma di compresse o iniezioni: tempalgin, analgin, ketorol, ketans, diclofenac, nimesulide.

4. Trasporto in un istituto medico

La diagnosi di "rottura dei legamenti dell'articolazione del ginocchio" deve essere confermata o confutata. Per fare questo, viene eseguita una radiografia e, se necessario, un'ecografia, una risonanza magnetica o una TC del ginocchio.

L'ulteriore trattamento si rompe direttamente

(se la tabella non è completamente visibile, scorrere verso destra)

Quale legamento è danneggiatoLe manifestazioni specifiche della sua rottura

È necessario per l'intero periodo di recupero e può durare da 3-4 settimane a 3-6 mesi. All'inizio del trattamento, l'articolazione del ginocchio è fissata più duramente rispetto alla fine (ad esempio, prima fissata con un calco in gesso, quindi con una benda elastica).

Ricezione e somministrazione di farmaci antinfiammatori: reumaticam, movalis, diclofenac e unguenti a base di essi.

UHF, magnetoterapia, elettroforesi e altri metodi sono indicati una settimana dopo la lesione.

Le tecnologie di artroscopia (chirurgia video endoscopica attraverso piccole punture) sono efficaci per rotture complete. Con lesioni simili ad altre articolazioni, questa tecnica viene utilizzata raramente. Tecnologie operative: cucitura di fibre, plastica e sostituzione dei legamenti con innesti.

Se vi sono sospetti di rottura dei legamenti dell'articolazione del ginocchio, qualsiasi carico sull'arto ferito è categoricamente controindicato. Altrimenti, il danno esistente sarà aggravato, il che può causare la trasformazione di un gap parziale in uno completo.

Rottura dei legamenti dell'articolazione del ginocchio: determinazione della gravità e recupero

La rottura dei legamenti dell'articolazione del ginocchio occupa una posizione di spicco tra le lesioni dell'apparato locomotore. Con tale danno, l'integrità delle fibre che mantiene la coscia e la parte inferiore della gamba in una posizione stabile e garantisce un'interazione coordinata di questi elementi viene persa parzialmente o completamente. Uno sfortunato incidente si verifica se viene esercitata una pressione sul legamento in eccesso rispetto alla sua forza.

Fattori traumatici

Le statistiche mediche smentiscono l'opinione prevalente secondo cui "opportunità" spiacevoli sono gli atleti. I cambiamenti legati all'età non hanno il miglior effetto sulla condizione delle fibre connettive, che si assottigliano e si stratificano gradualmente.

I danni ai legamenti provocano anche:

    lesioni domestiche; cadere con l'atterraggio sul ginocchio; movimenti improvvisi che portano a una flessione non fisiologica della gamba; incidenti automobilistici; calci al ginocchio.

Gli amanti delle scarpe eleganti su tacchi a spillo alti e piattaforme rientrano automaticamente nel gruppo a rischio. "Sorprese" indesiderate attendono chiunque nella stagione fredda, quando i percorsi pedonali sono coperti di ghiaccio. Aumentare la probabilità di interruzioni del microtrauma causate da uno sforzo fisico eccessivo.

Gravità

La gravità delle lesioni causate dalla rottura dei legamenti influisce sulla capacità funzionale dell'articolazione.

  1. Violazione frammentata dell'integrità delle singole fibre (stiramento). Nonostante il dolore e il leggero gonfiore, rimangono le funzioni articolari. Alcune restrizioni sono osservate con supporto e camminata.
  2. Rottura parziale (strappo) dei legamenti dell'articolazione del ginocchio. Nell'articolazione viene rilevato un fallimento funzionale, il sangue viene versato nella cavità articolare o nei tessuti molli, causando gonfiore. I problemi di mobilità influenzano la capacità lavorativa.
  3. La rottura del legamento o la separazione dall'elemento osseo è accompagnata da dolore acuto, a volte con un forte clic o pop. Successivamente, le funzioni articolari sono significativamente limitate, si manifesta instabilità, l'asse dell'arto cambia, si sviluppa l'emartro.

I legamenti dell'articolazione del ginocchio subiscono costantemente un aumento dello stress, quindi il più delle volte vengono strappati. A volte, insieme alle fibre connettive, si separano piccoli frammenti di strutture ossee.

Tipi di legamenti e sintomi di rotture

L'articolazione del ginocchio è un'articolazione blocco-rotazionale complessa, la cui forza e stabilità è fornita da 2 coppie di legamenti. I segni clinici di danno si formano non solo sotto l'influenza della gravità, ma anche in proporzione diretta alla localizzazione della lesione.

cruciforme


Hanno preso il nome dall'intersezione a forma di X nella parte centrale dell'articolazione. Le fibre del legamento laterale anteriore tengono la parte inferiore della gamba contro lo spostamento anteriore e il legamento laterale posteriore impedisce lo scivolamento posteriore.

Il legamento anteriore si trova vicino alla rotula, quindi è ferito più spesso della parte posteriore. In diagnostica, una rottura completa del legamento è confermata dal cosiddetto sintomo "cassetto", quando la parte inferiore della gamba viene spostata nella direzione anteriore o posteriore. Con un'interruzione incompleta, questo metodo non è informativo.

Il danno ai legamenti crociati è accompagnato da un forte dolore all'interno del ginocchio, un forte gonfiore, scrutinio della rotula. Un compagno costante per la rottura del legamento crociato anteriore è l'emartro. Se l'articolazione posteriore si rompe, il sangue può fluire nella fossa poplitea e filtrare negli spazi interfasciali.

Laterale

Rafforzare l'articolazione all'interno e all'esterno, collegando la fibula e la tibia con il femore. Di conseguenza, sono designati come laterali e mediali. Le fibre del legamento laterale interno (mediale) sono attaccate alla capsula articolare e al menisco. Il danno ai legamenti è una potenziale minaccia per questi elementi.

Con una rottura del legamento laterale, la sindrome del dolore è localizzata sul lato danneggiato del ginocchio, aggravato dalla palpazione e dai movimenti. Con un'anca fissa, si nota l'instabilità articolare, la rotazione della parte inferiore della gamba in una direzione o nell'altra. Il quadro clinico è integrato da iperemia o emartro, gonfiore locale.

Esiste una variante combinata di danno (triade di Turner), in cui viene violata l'integrità del menisco mediale, del crociato anteriore e del legamento laterale interno.

Eventi medici

I legamenti strappati vengono ripristinati con un intervento chirurgico. A tale scopo, utilizzare il metodo classico: accesso aperto o chirurgia artroscopica.

Le lacrime più vecchie richiedono la plastica del legamento. Nel tempo, le estremità dell'atrofia danneggiata delle fibre connettive. accorciare. In tali situazioni, sono indicate le protesi del legamento con un autoinnesto o lavsanoplastica. Le fibre danneggiate vengono sostituite con il proprio tendine o materiale sintetico.

Trattamento senza chirurgia

La terapia delicata viene solitamente eseguita con distorsioni e danno parziale ai legamenti. Come primo soccorso:

    gli arti feriti forniscono pace; il ghiaccio viene applicato sulla lesione; l'articolazione è immobilizzata con una benda o un bendaggio elastico; la vittima viene trasportata al dipartimento di traumatologia.

Per eliminare i sintomi di forte dolore e gonfiore, applicare:

    farmaci del gruppo FANS (diclofenac, indometacina, ibuprofene); anticoagulanti locali (pomata con eparina); venotonica (troxevasin).

recupero

Quanto guarirà la distorsione dell'articolazione del ginocchio dipende dalle misure terapeutiche adeguatamente eseguite e dalla fornitura tempestiva di riposo alla gamba ferita. Con riserva di un regime motorio delicato, il recupero richiederà circa 3-4 settimane.
Se i legamenti del ginocchio sono strappati, la riabilitazione può richiedere fino a 6 mesi.

Alcuni consigli su come sviluppare un ginocchio dopo aver strappato i legamenti più velocemente.

Per nutrire il corpo con le vitamine e i minerali necessari. Quando si sceglie un complesso vitaminico, è necessario prestare attenzione alla presenza di vitamine B, D, E, calcio, fosforo, rame, ferro e selenio.

Stimolare la rigenerazione della cartilagine e del tessuto connettivo mediante condroprotettori.

Scegli un complesso di esercizi di fisioterapia, ma non cercare di forzare gli eventi sovraccaricando l'articolazione. In questo caso, è meglio fidarsi di un riabilitologo esperto. Il recupero include fasi passive e diverse di riabilitazione attiva, ognuna delle quali ha le sue piccole sfumature. Inoltre, i corsi di ginnastica standard non tengono conto della gravità del danno, delle caratteristiche individuali di una persona e della presenza di malattie concomitanti.

E ora alla domanda se i legamenti sono fusi. I legamenti sono costituiti da fibre di tessuto connettivo con elevata capacità rigenerativa. Questa proprietà consente ai legamenti di ricostruire in modo indipendente.

Rottura dei legamenti del ginocchio: segni, diagnosi e trattamento

Sembra persino doloroso: "lacerare i legamenti dell'articolazione del ginocchio"! Le lesioni al ginocchio possono capitare a chiunque, ma ci sono persone a maggior rischio.

In primo luogo, si tratta di atleti la cui vita è direttamente correlata a uno sforzo fisico impressionante. Ci sono abbastanza sport pericolosi – questo è il calcio, il basket, l'hockey, le arti marziali e gli squat eseguiti in modo errato con un bilanciere possono semplicemente "uccidere le ginocchia".

Il secondo gruppo di aumento del rischio è rappresentato dagli amanti dei cosiddetti talloni vertigini. Ma vale la pena ripetere che con qualsiasi rottura completa e danno parziale ai legamenti dell'articolazione del ginocchio, chiunque può incontrare.

Tipi di legamenti

Prima di parlare dei gradi di gravità delle rotture dei legamenti, vale la pena spiegare che i legamenti sono divisi in:

  • laterale – collaterale fibulare e tibiale;
  • intraarticolare – il legamento trasversale tra menisco e cruciforme (cruciforme);
  • posteriore – arcuato, sostegno laterale e mediale, legamento della rotula, poplitea.

Gradi di gravità

Le lacrime dei legamenti, a loro volta, sono divise in 3 gradi di gravità:

    primo grado. Molto spesso, una tale lesione è chiamata distorsione, che non è del tutto corretta: i legamenti non hanno elasticità, il che significa che non possono allungarsi. indiv>

Ora più in dettaglio su come soffrono i diversi tipi di legamenti, quali sintomi sono segni di una rottura e come trattare tali lesioni.

Rottura del legamento crociato anteriore dell'articolazione del ginocchio

La rottura completa o parziale del legamento crociato dell'articolazione del ginocchio è una conseguenza abbastanza comune di varie lesioni al ginocchio.

  • dolore, che è abbastanza pronunciato;
  • c'è la possibilità di sentire una crepa durante l'infortunio;
  • in breve tempo, il ginocchio si gonfia fortemente (vedi foto);
  • l'articolazione del ginocchio sta perdendo stabilità.

Cosa si può fare?

Come tratteranno?

Il legamento crociato anteriore può essere trattato in due modi: in modo conservativo e chirurgico. Con un trattamento conservativo, la gamba verrà fissata in modo sicuro con una speciale ginocchiera e il paziente prenderà i farmaci necessari e subirà le procedure di recupero. Se il metodo conservativo non dà l'effetto desiderato, sarà necessario un intervento chirurgico. Dopo l'operazione, segue un periodo di riabilitazione con fisioterapia e terapia fisica.

Quanto guarisce il ginocchio dopo l'intervento chirurgico?

Il periodo di recupero standard è considerato compreso tra sei e otto mesi. Nelle prime quattro settimane, dovresti prestare particolare attenzione e assicurarti di usare le stampelle.

Rottura dei legamenti laterali dell'articolazione del ginocchio

Vale la pena chiarire che tipo di legamento laterale è coinvolto: interno (collaterale mediale) o esterno (collaterale laterale). A seconda di ciò, possiamo parlare dei sintomi e del trattamento della rottura dei legamenti dell'articolazione del ginocchio.

Rottura del legamento laterale interno

Anche questa lesione è abbastanza comune.

  • il dolore acuto penetra nella superficie interna del ginocchio;
  • l'area interessata si gonfia;
  • shin acquisisce mobilità atipica.

Come tratteranno?

Se gli altri legamenti non sono stati colpiti, il trattamento sarà conservativo: indossare un'ortesi, riposare, assumere farmaci contro la trombosi. In rari casi, può essere necessario un intervento chirurgico.

Quanto guarirà?

Il periodo di recupero è breve, solo 3-4 settimane, ma soggetto a un comportamento disciplinato del paziente e al rispetto delle istruzioni del medico.

Rottura del legamento laterale esterno

La buona notizia è un infortunio raro. La cattiva notizia è che altre lesioni spesso accompagnano questo danno.

  • si verifica un forte dolore quando si preme sulla superficie laterale esterna dell'articolazione;
  • si forma l'ematoma;
  • quando si tenta di spostare la parte inferiore della gamba verso l'interno, si avverte un forte dolore

Come tratteranno?

Come nel caso del legamento laterale esterno, viene prescritto un trattamento conservativo. Sarà necessario indossare una ginocchiera, osservare il regime di carico limitato, utilizzare una benda elastica. Se il divario era completo, allora la chirurgia non può essere evitata.

Quanto guarirà?

Anche il periodo di recupero è di 3-4 settimane.

Rottura del legamento crociato posteriore dell'articolazione del ginocchio

Una causa comune è un forte colpo diretto al ginocchio. I sintomi che indicano esattamente questo danno sono sufficienti.

  • dolore, acuto e grave;
  • la comparsa di gonfiore;
  • emorragie nella parte anteriore della gamba;
  • costante sensazione di disagio;
  • curvatura delle gambe.

Come tratteranno?

In caso di rottura parziale, il medico applicherà un trattamento conservativo: indossare un fissativo, usare le stampelle, assumere farmaci antiedematosi e antinfiammatori. Sarà utile anche la ginnastica e l'educazione fisica appositamente progettata. Con una pausa completa, dovrai consultare un chirurgo per un'operazione.

Quanto guarirà?

Un ripristino completo delle funzioni congiunte richiederà 6-8 mesi.

Trattamento di rottura dei legamenti del ginocchio

E poi cosa? Come puoi vedere, una rottura dei legamenti dell'articolazione del ginocchio è una lesione pericolosa e dolorosa. In nessun caso si può trattare il trattamento in modo superficiale, altrimenti le conseguenze rovinano significativamente la vita:

  • come affermato all'inizio dell'articolo, il più delle volte le lacune sono colmate da persone atletiche e commoventi. Se trascuri le regole della medicina, allora puoi dire addio a una carriera sportiva per sempre;
  • le radici nervose possono essere schiacciate da legamenti strappati, a seguito dei quali diminuisce la sensibilità dell'arto interessato;
  • processi infiammatori ignorati – un percorso diretto per l'artrite e la borsite;
  • l'emorragia verificatasi durante la rottura può influire negativamente sull'afflusso di sangue ai muscoli e alle articolazioni;
  • se i legamenti non sono cresciuti insieme correttamente, c'è il rischio di gonartrosi;
  • la rottura cronica porta alla zoppia.

Pronto soccorso per la rottura dei legamenti dell'articolazione del ginocchio

Impossibile evitare una rottura dei legamenti del ginocchio? Quindi è necessario fornire urgentemente il primo soccorso!

  • La prima azione è immobilizzare l'articolazione del ginocchio. Il modo più semplice è applicare una benda stretta da una benda elastica. Immobilizzerà in modo ottimale l'articolazione con una ginocchiera o un bracciale.
  • È importante garantire il riposo completo del ginocchio infortunato. Non calpestare una gamba danneggiata: ciò aumenta il rischio di s>

Nutrizione durante il periodo di recupero

In primo luogo, è necessario escludere la disidratazione dei tessuti, altrimenti il ​​recupero rallenterà. In secondo luogo, aumentare la percentuale di proteine ​​negli alimenti: pollo, pesce, ricotta. In terzo luogo, c'è molta vitamina C: attiva la riduzione degli enzimi.

E, soprattutto, abbi cura di te.

Rottura dei legamenti del ginocchio

Un grave livido, frattura o lesione dell'arto inferiore provoca una rottura dei legamenti dell'articolazione del ginocchio. Con sintomi caratteristici, è necessario fornire il primo soccorso, dopo aver consegnato la vittima all'unità di trauma. Se il problema non viene trattato in modo tempestivo, le conseguenze della rottura sono imprevedibili. Con una terapia adeguata, i legamenti strappati crescono insieme rapidamente.

Cause di violazioni

Lo strappo del legamento nel ginocchio può verificarsi sotto l'influenza di molti fattori, i principali dei quali sono:

  • Progressione di malattie degenerative-distrofiche. Se un uomo o una donna sviluppa l'artrite reumatoide, a causa della quale le strutture legamentose nelle ginocchia diventano deboli, si verifica una corsa.
  • Disturbi traumatici. Quando si esercita un esorbitante effetto distruttivo sull'articolazione, si verifica una rottura o una distorsione delle ginocchia.

Tipi e gradi

Dopo una lesione, una persona può sperimentare la rottura totale o parziale dei legamenti dell'articolazione del ginocchio. Dato quanto tessuto viene strappato, vengono presentate 3 fasi di danno, presentate nella tabella:

Metodo di trattamentoDescrizione
СтепеньПризнакиНасколько сильно повреждены?Функционирование сустава
IНебольшая болезненность и отечностьРазорвано несколько волоконСохранено
IIGrande gonfiore1/3 di fibra danneggiataLimitato
Forte dolore
Traffico limitato
IIIDolore acutoCompletamente strappatonon
Formazione di ematoma
Instabilità dell'articolazione

Rottura del legamento crociato

Questi legamenti si trovano al centro dell'articolazione del ginocchio e si fissano trasversalmente. Grazie a loro, il carico sul ginocchio è distribuito uniformemente. Il legamento anteriore si trova nella cavità della rotula, quello posteriore si trova in prossimità della superficie posteriore dell'articolazione. A causa di un infortunio o di un livido, il primo a soffrire di PKC, perché il carico principale è concentrato su di esso. I tessuti strappati non causano sintomi di dolore, poiché mancano di fibre nervose. Spesso, il dolore provoca danni a menischi, strutture ossee. Al momento della rottura, si sentono dei clic, la cavità articolare è riempita di essudato di sangue, si forma un ematoma. Identificare il divario aiuterà un segno caratteristico: la sindrome di "cassetto".

Rottura dei legamenti laterali

L'apparato legamentoso di questo gruppo si trova ai lati della tibia e del femore, collegandoli. Il legamento laterale interno ha un altro nome: mediale, l'esterno è chiamato laterale. Il primo viene danneggiato molto più spesso, la lesione si verifica a causa di un impatto laterale sulla parte esterna dell'articolazione del ginocchio. L'articolazione del ginocchio perde stabilità, spostandosi verso l'impatto. Spesso, una tale rottura dei legamenti del ginocchio è accompagnata da lesioni del menisco, distruzione del legamento crociato anteriore e fratture della tibia.

Rottura del legamento rotuleo

Questo è un tendine separato, lungo, coinvolto nell'estensione dell'articolazione e nel sollevamento dell'arto. È importante sapere che le strutture sane non sono danneggiate e se il legamento è danneggiato, si verificano complicazioni infiammatorie, ad esempio tendinite, nel ginocchio. Spesso si verifica una rottura dei legamenti dell'articolazione del ginocchio dopo la caduta al ginocchio, mentre il colpo cade proprio nell'area del tendine. Come risultato di tale danno ai legamenti, la vittima non può muoversi. Si osserva una rapida interruzione del funzionamento dell'arto, il luogo contuso si gonfia e fa male.

Sintomi

Se si verifica una distorsione dell'articolazione del ginocchio o è strappata, i primi segni che compaiono immediatamente: è un dolore acuto che non scompare per molto tempo. Le persone che hanno legamenti strappati notano che è impossibile muovere un arto o diventa patologicamente mobile. Appare il gonfiore, con danni ai vasi interni, si forma l'emartro. Se una persona ha tutti i sintomi di una rottura dei legamenti dell'articolazione del ginocchio, è pericoloso eseguire il trattamento a casa. Dopo una serie di test diagnostici, il medico aiuterà a determinare il grado di danno e a trattare correttamente la struttura legamentosa strappata.

Come diagnosticare

La diagnostica inizia nell'ufficio del traumatologo, che effettuerà un esame esterno, valutando quanto il paziente può muovere la gamba, se può camminare. I segni che indicano che i legamenti sono strappati sono l'immobilità o la mobilità patologica delle gambe: la sindrome del "cassetto". Per valutare il grado di danno alle strutture ossee, è necessaria una radiografia, ma non mostra lo stato delle strutture molli. Per questo, viene prescritta una scansione MRI. Per esaminare le navi e determinare se vi sono danni, un'ecografia con un Doppler aiuterà. Dopo che è stato possibile diagnosticare la violazione, il medico determina il piano di trattamento.

Le conseguenze della rottura dei legamenti dell'articolazione del ginocchio

Se il trattamento della rottura dei legamenti dell'articolazione del ginocchio è stato effettuato in modo prematuro e inadeguato, non sono in grado di crescere insieme normalmente, a seguito del quale la persona perde completamente o parzialmente la mobilità dell'arto. Con la formazione di un ematoma, il rischio di unire un'infezione batterica è elevato, il che minaccia la suppurazione e l'infezione delle strutture vicine dell'articolazione.

Cosa fare?

Medicazione

In modo che il legamento danneggiato guarisca più velocemente e la vittima non sia infastidita da sintomi spiacevoli, l'arto viene immobilizzato usando una ginocchiera. Sono anche prescritti i seguenti farmaci:

  • Antinfiammatorio non steroideo. Hanno un effetto analgesico, alleviano l'infiammazione, in modo che la giuntura avvenga senza complicazioni. Questo gruppo comprende:
    • Ketanov
    • diclofenac
    • Nurofen
    • "Nimesil."
  • Analgesici. All'inizio, dopo il danno, i dolori si preoccupano, in modo che vengano prescritti per affrontarli:
    • "Aspirina",
    • Pentalgin
    • "Baralgin."
  • Decongestionanti. Con il loro uso, il gonfiore è più veloce:
    • Wobenzym
    • "Phloenzyme."
  • Vitamine e integratori. Grazie a loro, un legamento strappato crescerà insieme più velocemente:
    • Bromelina
    • Cartilagine di squalo,
    • vitamine D, E, C, A, B.

Se il danno guarisce a lungo, il medico prescrive fondi per uso esterno, con l'aiuto dei quali le strutture dei tendini vengono ripristinate più rapidamente. Questi sono unguenti, creme e gel. Ben dimostrato tale:

Mentre il legamento danneggiato viene fuso, la modalità attiva e mobile è pericolosa. Poiché il tempo di recupero dipende dal grado di distruzione, per questo periodo viene rilasciato un congedo per malattia per il paziente.

Fisioterapia

Se i tendini del ginocchio e dell'articolazione del gomito sono danneggiati, la fisioterapia è indispensabile. La procedura può essere avviata non prima di 1-1,5 settimane dopo l'infortunio. Grazie alle procedure di restauro, sarà possibile stabilire l'afflusso di sangue e la nutrizione delle aree interessate e ripristinare i tendini senza intervento chirurgico. Applicare efficacemente:

  • riscaldamento – UHF, bagni termali,
  • elettroforesi
  • terapia magnetica
  • terapia laser.

Chirurgia

Se la rottura del tendine è completa, vengono eseguiti i seguenti tipi di interventi chirurgici:

  • Artroscopia È prescritto per la rottura dei tendini e danni alle strutture ossee.
  • Sutura. Viene eseguito attraverso il taglio utilizzando strumenti e materiali speciali.
  • Lavsanoplasty. Viene eseguito nel caso in cui il divario sia vecchio e sia necessario sostituire l'apparato legamentoso con un autoinnesto.

recupero

Il periodo di riabilitazione dura fino alla completa rigenerazione dei tessuti e alla normalizzazione dell'attività motoria degli arti. Vengono prescritti esercizi di fisioterapia, durante i quali è possibile ripristinare e pompare i legamenti su braccia e gambe. Quando si eseguono esercizi, si consiglia di indossare ginocchiere. Si applicano anche massaggi. Massaggiato non solo la parte inferiore del corpo, ma anche le spalle, le braccia, la schiena, la parte bassa della schiena e le gambe. La dieta favorisce la rigenerazione dei tessuti, quindi è obbligatoria durante il periodo di riabilitazione. Se al dottore non importa, puoi usare rimedi popolari. Per il riscaldamento, vengono utilizzati un impacco di vodka e tinture a base di alcol.

Profilassi e prognosi

Se il trattamento della rottura del tendine era tempestivo, il recupero è rapido e senza complicazioni. Con sintomi caratteristici, non rimandare una visita dal medico. Per proteggersi dai danni all'apparato legamentoso delle articolazioni del ginocchio, è importante dosare il carico sugli arti inferiori, muoversi con cura e indossare le ginocchiere quando si praticano sport traumatici.

Rottura dei legamenti dell'articolazione del ginocchio: trattamento

La rottura dei legamenti dell'articolazione del ginocchio è un trauma molto comune e diffuso. Non sono solo gli atleti o le persone coinvolte in uno stile di vita attivo ad affrontarlo. Un tale infortunio è facile da ottenere in casa.

Cos'è una rottura dei legamenti?

Il ginocchio è progettato in modo tale che la cartilagine articolare corre tra il femore e la tibia e le ossa sono collegate tra loro da legamenti. Nella rotula si distinguono 4 legamenti principali: questi sono i legamenti crociati anteriore e posteriore e il laterale (esterno e interno).

Al momento del danno o dello stiramento di quest'area, si verifica una rottura dei legamenti dell'articolazione del ginocchio.

Grado di gap

A seconda di quale particolare legamento è danneggiato, viene anche determinata la classificazione della lesione. Per cominciare, vale la pena dire che il gap può essere completo o parziale, su questa base si distingue il grado di gap.

Ognuno di essi è caratterizzato dai seguenti sintomi:

  1. 1 grado È considerato il danno più facile e frequente, sicuramente molti di noi lo sanno, questa è la cosiddetta distorsione. Consiste nel rompere una o più fibre. Non richiede un trattamento specializzato, ma solo una terapia di supporto. Si manifesta sotto forma di gonfiore e dolore nell'area della lesione.
  2. 2 gradi. Il danno non supera un terzo di tutte le fibre del legamento. I sintomi della manifestazione sono già più evidenti: si tratta di dolore e intenso gonfiore. Il paziente perde la sua capacità di lavorare. Si raccomanda un leggero carico sulla gamba lesa e una terapia di supporto.
  3. 3 gradi. Rottura completa del legamento o sua separazione sull'attacco di fibre all'osso. È grave in manifestazione ed è caratterizzato da sintomi gravi – dolore intenso, gonfiore esteso. C'è una disfunzione completa della gamba danneggiata. Il ginocchio assume un aspetto innaturale.

Tipi di rottura, a seconda della posizione

Il fattore determinante in questa classificazione è quale particolare legamento è danneggiato.

Danno al legamento crociato

Tale danno ha alcune caratteristiche. Come abbiamo visto sopra, questi legamenti si trovano in profondità nell'articolazione, non hanno un'elasticità speciale e la capacità di allungarsi, il motivo del loro danno è spesso una brusca frenata durante la corsa veloce o un colpo in questa zona. La caratteristica principale è che i legamenti stessi non hanno recettori del dolore. Pertanto, la persona che ha ricevuto questa lesione non avverte dolore acuto quando viene danneggiata. Riesce a sentire solo un clic o uno scricchiolio. Il dolore si verifica solo se l'osso o il menisco del ginocchio è danneggiato.

L'articolazione del ginocchio diventa instabile, una persona sperimenta una sensazione di instabilità della gamba e la sua instabilità. Spesso nell'area del danno si forma un accumulo di sangue, che deve essere rimosso.

Il legamento crociato non ha la capacità di fondersi in modo indipendente.

Danno al legamento laterale

Tale lesione è più frequente. Può verificarsi con slittamento, sublussazione o caduta non riusciti. Anche i danni al legamento laterale interno hanno una caratteristica. È strettamente collegato al menisco del ginocchio, quindi, con danni, è spesso ferito. Ciò si verifica con un impatto laterale sulla regione esterna dell'articolazione del ginocchio. In entrambi i casi si formano instabilità e mobilità dell'articolazione. C'è dolore acuto e forme di gonfiore.

Sintomi di rottura di un legamento dell'articolazione del ginocchio

Come in ogni altro caso, i sintomi della rottura dei legamenti dell'articolazione del ginocchio dipendono dal grado di danno e dalla posizione. Un sintomo generale per qualsiasi danno ai legamenti del ginocchio può essere attribuito al dolore, poiché non solo la struttura delle fibre e dei tessuti adiacenti è disturbata.

La deformazione più pronunciata del ginocchio. Spesso dicono che "il ginocchio è volato fuori". Questo può anche essere attribuito a un sintomo comune, poiché si verifica quando un legamento viene rotto.

Nel sito di rottura c'è gonfiore e dolore durante il movimento.

Diagnostica Ultrasuoni

Il quadro più completo del danno aiuta a ottenere una diagnosi combinata. Come sempre, il passo iniziale è di intervistare ed esaminare il paziente. Test speciali possono dire molto. Ad esempio, un test per un sintomo di un "cassetto".

Sintomo del "cassetto"

Il paziente viene posto in posizione supina, la gamba è piegata ad angolo retto. Il medico afferra la parte inferiore della gamba nell'area sotto il ginocchio e la sposta alternativamente avanti e indietro. L'estensione della tibia in avanti indica una rottura del legamento crociato anteriore, l'estensione della schiena – il legamento crociato posteriore è danneggiato. Sfortunatamente, spesso a causa dell'accumulo di sangue nell'area del danno, questo test può dare un risultato sfocato, nel qual caso il liquido viene rimosso e il test viene ripetuto.

Metodi aggiuntivi per diagnosticare la rottura del ginocchio

Dopo il test e l'esame del paziente, possono essere prescritti metodi aggiuntivi: ultrasuoni e risonanza magnetica dell'articolazione del ginocchio.

Trattamento

Il metodo di trattamento per la rottura di un legamento dell'articolazione del ginocchio dipende dalla diagnosi esatta e viene scelto un metodo conservativo e chirurgico di terapia.

Terapia conservativa

Utilizzato nel trattamento di lievi forme di danno, può essere una distorsione o una lacerazione del legamento (1 e 2 gradi di rottura).

Viene mostrato al paziente:

Pace. Nei primi giorni dopo l'infortunio, è dimostrato che riduce, ed è meglio eliminare completamente il carico sulla gamba dolorante. In futuro, si consiglia l'uso di una canna. Quando il paziente è sdraiato, la gamba interessata deve essere sollevata.

  • Freddo. Il raffreddamento del sito di danno aiuta a ridurre lo sviluppo di edema e costrizione dei vasi sanguigni.
  • Immobilizzazione del ginocchio. L'applicazione di una benda o bendaggio elastico aiuterà a stabilizzare l'articolazione e limiterà la probabilità di movimenti patologici in essa.
  • Anestesia. Se necessario, al paziente è consentito assumere analgesici
  • Terapia antinfiammatoria. Se necessario, avvertenze o una possibile insorgenza del processo infiammatorio, i farmaci sono prescritti con farmaci antinfiammatori. In casi standard, sono limitati all'uso di un unguento o crema anti-infiammatori.
  • Creme che aiutano ad alleviare il gonfiore. Può essere Lyoton o Fastumgel.
  • Comprimi con unguento di Vishnevsky. Il ginocchio è lubrificato con un abbondante strato di unguento, tirato da una pellicola trasparente, sopra viene applicata una benda. Meglio indossarlo di notte.
  • Fisioterapia. Il trattamento fisioterapico contribuisce al rapido ripristino dell'articolazione. Può essere magnetoterapia, massaggio, fangoterapia o UHF. Complesso con esercizi terapeutici – sarà un vantaggio.
  • Con 3 gradi di rottura del legamento, è possibile utilizzare diversi metodi di terapia. Nel caso di una rottura di un legamento crociato, viene applicato un trattamento conservativo sotto forma di applicazione di gesso sul ginocchio. Quando si verifica una rottura di entrambi i legamenti, ricorrono al trattamento chirurgico.

    La determinazione della terapia più efficace si verifica dopo un esame completo e dettagliato del paziente.

    Chirurgia

    Sintomi acuti e una grave forma di danno indicano la necessità di un intervento chirurgico.

    Tipi di interventi chirurgici per la rottura dei legamenti dell'articolazione del ginocchio

    1. Cucitura Lavsan. In assenza di alcune controindicazioni, il chirurgo penetra nella regione inter-articolare e sutura i legamenti danneggiati.
    2. Impianto. Ci sono casi in cui, quando un legamento si rompe, le sue fibre sono stratificate. In tale situazione, l'installazione di un legamento artificiale sarà la soluzione giusta, poiché non è possibile riparare i danni con il metodo classico.
    3. Installazione a vite. Ci possono essere casi aggravati di rotture dei legamenti associati a una frattura ossea. Cioè, il legamento stesso non si rompe, ma perde la sua funzione a causa del distacco della parte dell'osso a cui è attaccato. In questo caso, il danno è compensato dal ripristino dell'osso dovuto all'installazione di staffe o viti.

    Reinserimento

    Il restauro del legamento articolare dopo l'intervento chirurgico dura circa 6 settimane. Stranamente, già il primo giorno dopo la procedura, si raccomanda al paziente di sviluppare gradualmente una gamba, almeno mentre giace a letto. Questo viene fatto per allenare i muscoli, perché, non appena grazie a loro, c'è un ripristino precoce dei legamenti danneggiati.

    Dopo l'impianto e in assenza di carico adeguato, le fibre muscolari sono in grado di atrofizzarsi dopo 3 settimane.

    Previsione

    La maggior parte dei casi di danno ai legamenti del ginocchio ha prognosi favorevole. Fatte salve le raccomandazioni del medico e un trattamento adeguato, il paziente torna a uno stile di vita normale dopo 6-8 settimane, il recupero completo avviene dopo 4-6 mesi. Le raccomandazioni, dopo aver ricevuto una lesione simile, includono l'uso di una speciale ginocchiera, con forte sforzo fisico.

    Bessonova Elina, dottore, osservatrice medica

    5,717 viste totali, viste 2 oggi

    Danni ai legamenti del ginocchio

    Il danno ai legamenti dell'articolazione del ginocchio è una lesione comune che è più spesso osservata nei giovani attivi e di solito si verifica nella vita di tutti i giorni o durante lo sport. La causa del danno ai legamenti dell'articolazione del ginocchio è un movimento eccessivo nell'articolazione (iperestensione, torsione dell'arto lungo l'asse, riduzione o abduzione della parte inferiore della gamba). A volte si verificano danni a causa di shock o pressione sulla parte inferiore della gamba. I pazienti con legamenti del ginocchio danneggiati lamentano dolore, limitazione della mobilità e gonfiore nell'area articolare. La diagnosi viene fatta in base all'anamnesi e all'esame clinico, la radiografia è possibile escludere una frattura. Inoltre, sono prescritti la risonanza magnetica dell'articolazione del ginocchio, la puntura diagnostica o l'artroscopia.

    ICD-10

    Vantaggi

    Il danno ai legamenti dell'articolazione del ginocchio è una lesione comune che è più spesso osservata nei giovani attivi e di solito si verifica nella vita di tutti i giorni o durante lo sport. La causa del danno ai legamenti dell'articolazione del ginocchio è un movimento eccessivo nell'articolazione (iperestensione, torsione dell'arto lungo l'asse, riduzione o abduzione della parte inferiore della gamba). A volte il danno si verifica a causa di shock o pressione sulla parte inferiore della gamba.

    Classificazione

    Si distinguono i seguenti gradi di danno ai legamenti dell'articolazione del ginocchio:

    • Mi laureo. Rottura parziale dei legamenti dell'articolazione del ginocchio (le singole fibre sono strappate). Tale danno è spesso chiamato distorsione dell'articolazione del ginocchio, sebbene in realtà i legamenti non siano elastici e non possano allungarsi;
    • II grado Rottura incompleta del legamento (strappo dei legamenti dell'articolazione del ginocchio);
    • III grado Rottura completa dei legamenti dell'articolazione del ginocchio. Di norma, è combinato con un danno ad altri elementi dell'articolazione (capsule, menischi, cartilagine, ecc.).

    Data la localizzazione del trauma in traumatologia, si distinguono le lesioni dei legamenti laterali (esterno e interno) e crociato (anteriore e posteriore).

    Danni ai legamenti laterali

    Anatomia

    Due legamenti collaterali (laterali) si trovano sulle superfici laterali dell'articolazione del ginocchio. Il legamento collaterale fibulare (laterale laterale) nella parte superiore rafforza l'articolazione dall'esterno. Nella parte superiore, si attacca al condilo esterno della coscia, in basso – alla testa del perone. Il legamento tibiale laterale (mediale laterale), rispettivamente, si trova sulla superficie interna dell'articolazione. In alto, è attaccato al condilo interno della coscia, in basso – alla tibia. Inoltre, una parte delle sue fibre è attaccata alla capsula articolare e al menisco interno, quindi il danno al legamento laterale interno è spesso combinato con un trauma al menisco interno.

    Danneggiamento del legamento laterale esterno dell'articolazione del ginocchio

    Il legamento laterale esterno è danneggiato meno spesso di quello interno. Il danno ai legamenti dell'articolazione del ginocchio si verifica quando la tibia viene deviata verso l'interno (ad esempio, quando la gamba è attorcigliata). Il divario è spesso completo, può essere combinato con una frattura lacrimale della parte della testa del perone.

    Sintomi

    Il paziente si lamenta del dolore nell'area del danno, che è aggravato dalla deflessione della parte inferiore della gamba all'interno. Il movimento è limitato. L'articolazione è gonfia, viene determinata l'emartrosi. La gravità dei sintomi dipende dal grado di danno ai legamenti dell'articolazione del ginocchio. Con un divario completo, viene rivelata scioltezza (mobilità eccessiva) nell'articolazione.

    Danneggiamento del legamento laterale interno del ginocchio

    Il legamento laterale interno è ferito più spesso, tuttavia, di solito il suo danno è incompleto. Il danno si verifica quando la gamba viene eccessivamente deviata verso l'esterno. Questo danno ai legamenti dell'articolazione del ginocchio è spesso combinato con una rottura del menisco interno e un danno alla capsula articolare, che può essere diagnosticato con una risonanza magnetica dell'articolazione del ginocchio.

    Sintomi

    L'articolazione è gonfia, il dolore è determinato durante la palpazione, i movimenti, la flessione della parte inferiore della gamba all'esterno. L'emartrosi viene rilevata. Il movimento è limitato. La rottura completa è accompagnata da un'eccessiva mobilità dell'articolazione.

    Trattamento delle lesioni dei legamenti laterali dell'articolazione del ginocchio

    I traumatologi trattano in modo conservativo lo stiramento e lo strappo dei legamenti dell'articolazione del ginocchio. Il sito della lesione viene anestetizzato con una soluzione di novocaina. Con una grande quantità di sangue nell'articolazione, viene eseguita una puntura. Una stecca di gesso viene applicata alla gamba dalle caviglie al terzo superiore della coscia.

    Anche la rottura completa del legamento laterale interno viene trattata in modo conservativo. Con una completa rottura del legamento laterale esterno, è necessario un intervento chirurgico, poiché le sue estremità, di regola, si allontanano l'una dall'altra e la fusione indipendente diventa impossibile. Durante l'operazione, viene eseguita la sutura lavsanica del legamento o la sua autoplastica tendinea. Quando i fasci sono stratificati, vengono utilizzati innesti. Nel caso di una frattura a strappo della testa, il frammento osseo viene fissato con una vite alla fibula.

    Con la fusione del legamento, la sua lunghezza aumenta spesso a causa del tessuto cicatriziale. Di conseguenza, la funzione di rafforzamento del legamento è ridotta, l'articolazione del ginocchio diventa instabile. Se altre strutture dell'articolazione (capsula, legamenti crociati) non compensano questa instabilità, viene eseguita la chirurgia ricostruttiva (spostando il punto di attacco dei legamenti o della plastica del tendine).

    Danno al legamento crociato

    Anatomia

    I legamenti crociati si trovano all'interno dell'articolazione del ginocchio e collegano le superfici articolari della tibia e del femore. Il legamento crociato anteriore nella parte superiore è attaccato alla superficie superiore posteriore del condilo esterno della coscia, passa attraverso l'articolazione anteriormente e medialmente, quindi è attaccato alla superficie articolare della tibia nella sua parte antero-posteriore.

    Il legamento crociato posteriore si attacca alla superficie anteroposteriore del condilo interno della coscia, si estende posteriormente ed esternamente nella cavità articolare, quindi si attacca alla superficie articolare della tibia nella sua parte posteriore. Il legamento crociato anteriore impedisce alla parte inferiore della gamba di scivolare anteriormente, mentre il legamento crociato posteriore impedisce alla parte inferiore della gamba di scivolare all'indietro.

    La causa del danno al legamento crociato anteriore è un colpo o una pressione sulla superficie posteriore della tibia piegata. Il legamento crociato posteriore è danneggiato quando la parte inferiore della gamba è piegata o colpita sulla superficie anteriore della parte inferiore della gamba. Il danno al legamento crociato anteriore è più comune. Spesso c'è una triade di Turner ("triade sfortunata"): una combinazione di una rottura del legamento crociato anteriore con danni al legamento laterale esterno e rottura del menisco interno.

    Sintomi

    L'articolazione del ginocchio è gonfia, dolorosa. Determinato dal fluido (emartro). Il principale segno clinico di una rottura del legamento crociato è un sintomo di un cassetto (eccessiva mobilità della parte inferiore della gamba nella direzione antero-posteriore). Il medico piega la gamba rilassata del paziente con un angolo di 90 gradi, dopo di che tiene la coscia con una mano e la tibia muove la tibia posteriormente e anteriormente.

    Se la parte inferiore della gamba viene spostata anteriormente, ciò indica l'incoerenza del legamento crociato anteriore. Se la tibia si muove posteriormente, l'integrità del legamento crociato posteriore è compromessa. Nel caso di una rottura parziale (estensione) dei legamenti crociati, questo sintomo può essere negativo. Per uno studio più completo delle lesioni concomitanti in caso di danni ai legamenti dell'articolazione del ginocchio, viene eseguita l'artroscopia diagnostica dell'articolazione del ginocchio.

    Trattamento

    Con rotture parziali, viene eseguito un trattamento conservativo: puntura articolare, applicazione di una stecca di gesso per un massimo di 5 settimane. La rottura completa dei legamenti è un'indicazione per un intervento chirurgico. L'integrità del legamento può essere ripristinata con il metodo classico (attraverso l'accesso aperto) o endoscopicamente (usando un artroscopio). La chirurgia artroscopica è meno traumatica. Con lesioni fresche dei legamenti dell'articolazione del ginocchio, la fine del legamento viene suturata all'osso, con l'esecuzione di vecchie lacrime, lavsanoplastica o sostituzione del legamento con un autoinnesto dal legamento rotuleo. L'operazione viene eseguita dopo 5-6 settimane dal momento dell'infortunio. L'intervento chirurgico non viene eseguito in una data precedente, poiché può comportare lo sviluppo di contrattura (limitazione dei movimenti) nell'articolazione.

    ExpertNews Italia