Come nuotare in piscina con beneficio per la colonna vertebrale

Con l'osteocondrosi, non è necessario abbandonare completamente l'attività fisica. Lo sport migliore per le malattie della colonna vertebrale, i medici chiamano nuoto. Nel corso dell'allenamento, i muscoli di vari gruppi sono esposti al carico, il che consente loro di mantenere il loro tono a lungo.

Se nuoti correttamente nella piscina, l'allenamento influisce positivamente sia sull'apparato respiratorio sia sull'intera struttura articolare-muscolare del corpo umano.

Vantaggi delle visite alla piscina sul retro

È stato a lungo notato che le persone con osteocondrosi si sentono molto meglio in acqua. Il motivo di questa metamorfosi sta nelle proprietà insolite dell'ambiente acquatico, che consente di scaricare tutte le parti della colonna vertebrale, ridurre l'influenza della gravità, facilitando notevolmente il peso di una persona.

Qualunque stile tu abbia a nuotare, l'acqua della piscina ridurrà il carico sulle articolazioni, raddrizzando la colonna vertebrale a causa del lavoro attivo dell'apparato muscolare. Il nuoto non ha praticamente controindicazioni, ma è necessaria una visita medica.

Quali sono i vantaggi per l'allenamento alla schiena

  • L'acqua aiuta a rilassare la colonna vertebrale assumendo una posizione orizzontale. La riduzione del peso corporeo scaricherà la schiena e alleggerirà la tensione muscolare, aumenterà la circolazione sanguigna nella colonna vertebrale, riducendo il rischio di lesioni ai nervi;
  • Il movimento nella piscina attiva l'intensità della respirazione. A causa dell'aumento del volume polmonare, il metabolismo dell'ossigeno è migliorato, l'arricchimento dei tessuti e tutte le cellule con ossigeno. La piscina beneficerà non solo della schiena, il massaggio con acqua ridurrà la pressione, normalizzerà il ritmo del cuore, aumenterà l'elasticità dei vasi sanguigni;
  • L'ambiente acquatico ha un effetto rilassante sul sistema nervoso, equilibra la psiche e allevia gli effetti di situazioni stressanti e affaticamento. La necessità di concentrare e monitorare i movimenti della schiena distrae dai problemi della vita quotidiana.

Se nuoti correttamente, la piscina aiuterà ad allenare tutti i muscoli non solo della schiena. In equilibrio in acqua, una persona deve lavorare attivamente con i muscoli che supportano la colonna vertebrale.

Cosa ti serve per nuotare correttamente

Prima dell'allenamento, è necessario eseguire un riscaldamento, riscaldando tutti i gruppi muscolari. Durante il nuoto, si dovrebbe prestare attenzione alle tecniche di respirazione, altrimenti non ci saranno effetti desiderati dall'allenamento, solo affaticamento.

Come respirare correttamente in piscina:

  1. Respirando solo per bocca, se respiri attraverso il naso, il rinofaringe si riempirà d'acqua;
  2. Galleggiando sullo stomaco, inspira sopra la superficie, espirando sott'acqua;
  3. La lunghezza dell'ispirazione dovrebbe tendere a metà espirare.
Leggi l\'articolo:  È possibile cuocere a vapore in un bagno con osteocondrosi cervicale, toracica e lombare

La piscina è vietata durante un'esacerbazione della malattia, nonché con forti dolori e infiammazioni, in modo da non provocare un aumento del processo distruttivo. Con forte mal di schiena senza infiammazione, sono indicati i bagni anestetici con aghi.

Come scegliere il tipo di nuoto per la schiena

Nuotare correttamente è utile non solo per allenare i muscoli della schiena, ma anche per mantenere una buona postura e perdita di peso. È meglio parlare con un medico della scelta di uno stile per la prevenzione dell'osteocondrosi.

Prima di iniziare l'allenamento, è necessario l'aiuto di un istruttore competente e informazioni generali sugli stili di nuoto:

  • Se nuoti correttamente, tutti i muscoli saranno sottoposti a un piccolo carico, ma soprattutto lungo la spalla e la schiena;
  • Il nuoto in stile crawl ti consente di allenare schiena e spalle, muscoli di fianchi e glutei;
  • Gli amanti della rana allenano le strutture muscolari su tutta la lunghezza della colonna vertebrale;
  • Se nuoti sulla schiena, il carico principale viene percepito dai muscoli della schiena, in contrasto con le braccia e l'addome.

Qualsiasi tipo di nuoto il paziente scelga l'osteocondrosi, le lezioni aiuteranno a ripristinare il tono muscolare e rafforzare i muscoli che stabilizzano la posizione della colonna vertebrale.

Come esercitarsi correttamente in piscina

Anche se nuoti lentamente, nel tuo stile, senza molta attività, ne trarrai beneficio: rilassa la colonna vertebrale. Movimenti intensi nella colonna d'acqua rafforzano la struttura muscolare e allenano le articolazioni. Per le malattie della schiena, dovresti prestare attenzione a tre stili: dietro, rana, gattonare.

Come nuotare sulla schiena

Questo tipo di allenamento in acqua è considerato il più semplice e delicato, quindi adatto alle classi elementari. Una posa sull'acqua, in contrasto con la situazione a terra, consente di liberare le vertebre dal carico e tutti i gruppi di muscoli adiacenti sono coinvolti nel raddrizzare la schiena. Se nuoti correttamente sulla schiena, la colonna vertebrale non soffre di carichi eccessivi, anche se ti muovi rapidamente.

Quando lo stile è raccomandato – per problemi alla colonna vertebrale, nonché per il rafforzamento generale del corpo, prevenzione dell'osteocondrosi.

I pazienti con ernie intervertebrali della colonna lombare devono completare correttamente la fase di bagno. Non puoi assumere bruscamente una postura verticale per prevenire un eccesso di colonna vertebrale. Mettiti in piedi dopo un colpo allo stomaco.

Come nuotare correttamente la rana

Lo stile calmo, che consente di nuotare a bassa velocità, è simile al movimento di una rana sott'acqua. Il nuotatore si muove lungo la superficie dell'acqua sull'addome, dondolando intensamente con gambe e piedi, il che consente di utilizzare due gruppi muscolari appartenenti al torace e alla zona lombare.

Come nuotare a gattonare

Un tipo di movimento energico e rapido sull'elemento acqua richiede più potenza della rana. Lo stile non è adatto a coloro che non sono soggetti a sforzo fisico, persone con corsetto muscolare debole e malattie dell'apparato respiratorio. Il risultato del lavoro attivo dei muscoli sullo sfondo di movimenti bruschi della colonna vertebrale può essere uno scoppio del dolore in presenza di un'ernia intervertebrale.

Leggi l\'articolo:  Caratteristiche del trattamento per la frattura dell'avambraccio

Fuori moda

La piscina è molto utile per la schiena, quindi puoi nuotare come puoi con il tuo stile – lateralmente o come un cane. In qualsiasi condizione, sarai in grado di ottenere un completo rilassamento della colonna vertebrale, aumentare la circolazione sanguigna in tutto il corpo. La cosa principale è non esagerare con l'essere in piscina per non aggiungere problemi alla colonna vertebrale.

Come comportarsi correttamente nel pool

  • Per il dolore o uno scricchiolio del collo, nuota sulla schiena per evitare la stasi venosa. Con tensione nella zona lombare: scartare il coniglio;
  • Movimenti improvvisi non dovrebbero essere fatti in acqua; la qualità non è importante. Se hai le vertigini, è meglio nuotare sulla schiena;
  • Distribuire correttamente il carico su tutti i gruppi muscolari (schiena, arti, corpo intero). Con la scoliosi, il nuoto è più benefico per lo stomaco;
  • Azione alternativa in acqua con uno stato passivo di un corpo completamente rilassato;
  • Quando riprendi o intensifichi il dolore, dovrai smettere di nuotare in alcun modo.

Iniziare a nuotare per la schiena dovrebbe essere in acqua a una temperatura confortevole (30 gradi) dopo un riscaldamento. La durata della sessione in piscina non deve superare i 40 minuti, è sufficiente allenarsi 2-3 volte a settimana, se non si soffre di malattie particolarmente gravi della colonna vertebrale.

Come rendere il nuoto una medicina

Per rendere più efficaci gli esercizi, l'allenamento in piscina è integrato da esercizi speciali che sono utili per la schiena, così come il corsetto muscolare, i sistemi respiratorio e cardiovascolare.

Quando si eseguono esercizi, la pelle viene sottoposta a delicato massaggio con masse d'acqua e l'attività motoria aiuta ad aumentare la circolazione sanguigna, saturandola con l'ossigeno. Se non ci sono controindicazioni per le lezioni.

Quando la piscina è vietata:

  1. In acuto infettivo e raffreddore;
  2. Con gravi patologie del cuore;
  3. Con sindrome convulsiva e epilessia;
  4. Con malattie della pelle.

Come fare esercizi in acqua

Cominciano a visitare la piscina e nuotare durante il periodo di remissione dell'osteocondrosi, ma dopo aver consultato un ortopedico che specificherà l'elenco degli esercizi consentiti per la colonna vertebrale. Quindi è importante trovare un istruttore di nuoto esperto, che aiuterà a padroneggiare ed eseguire correttamente i movimenti dell'acqua.

Dopo aver imparato il complesso, sarai in grado di passare ad esercizi indipendenti sott'acqua.

Raccomandazioni per l'implementazione di un complesso di ginnastica sull'acqua per la schiena:

  • Affondano nell'acqua fino al livello del torace e iniziano l'allenamento camminando sul posto, sostituendolo con movimenti nell'acqua;
  • Al petto, le ginocchia sono sollevate alternativamente – prima la destra, poi la sinistra con la diffusione simultanea delle braccia sui lati;
  • Afferrando con le mani sul bordo della piscina o un dispositivo speciale, si sdraiano sull'acqua con il seno e muovono le gambe, come durante il nuoto;
  • Dopo aver preso una posizione verticale nell'acqua della piscina, le mani sono posate in vita e piegate in avanti con i gomiti ritratti all'indietro;
  • In posizione eretta, sporgono lo stomaco, si aggrappano al lato della piscina, procedono verso gli squat nell'acqua.
Leggi l\'articolo:  Farmaci per il trattamento dell'artrite del ginocchio

Quando si pianifica di avviare procedure idriche, tenere presente che lo stagno deve essere calmo e a temperatura costante. È meglio interrompere la tua scelta in piscina, dove è possibile scegliere un trainer esperto e acqua riscaldata.

Regole per l'allenamento della colonna vertebrale in piscina:

  1. La regolarità delle lezioni, dovrebbero durare almeno un'ora;
  2. Riscaldamento obbligatorio prima dell'allenamento e riposo dopo di esso;
  3. Devi respirare correttamente – dopo un respiro profondo, fai un'espirazione acuta.

Per ottenere l'effetto terapeutico desiderato, seguire le raccomandazioni dell'istruttore, senza dimenticare di alternare periodi di attività a momenti di riposo.

Immediatamente dopo aver mangiato, non puoi andare a nuotare, devi aspettare almeno due ore. Dopo l'allenamento, puoi dissetarti con tè caldo o cacao e bere un'infusione di erbe.

L'allenamento in piscina ha un effetto positivo sullo stato mentale di una persona, specialmente malsana, aiutando a vedere i problemi quotidiani da una prospettiva completamente diversa. È importante nuotare correttamente, seguendo le raccomandazioni del medico e dell'istruttore.

Shishkevich Vladimir - opinione ortopedica sulla crema di Hondrostrong

Shishkevich Vladimir, ortopedico - traumatologo, caporedattore del progetto ExpertNews.

Ho curato malattie delle articolazioni e della colonna vertebrale per molti anni. Posso tranquillamente affermare che le articolazioni sono sempre curabili, anche in età avanzata.

Hondrostrong è un farmaco innovativo progettato per combattere le malattie articolari. Aiuta con artrite, artrosi e altre malattie. Grazie all'uso della crema, la mobilità articolare ritorna rapidamente. Il tessuto cartilagineo danneggiato viene rigenerato, il che impedisce l'ulteriore sviluppo del problema.

Hondrostrong - gel per articolazioni e colonna vertebrale

Il nostro centro medico è stato il primo a ricevere l'accesso certificato alle più recenti medicine per osteocondrosi e dolori articolari - Hondrostrong. Ti confesso che quando ne ho sentito parlare per la prima volta, ho solo riso perché non credevo nella sua alta efficienza.

Ma sono rimasto stupito quando abbiamo finito i test: 4567 persone erano completamente guarite dalle malattie degli organi del sistema muscolo-scheletrico, che è più del 94% di tutti i soggetti, il 5,6% ha riscontrato un miglioramento significativo e solo lo 0,4% non ha notato alcun miglioramento.

La crema hondrostrong ti consente di dimenticare il dolore alla schiena e alle articolazioni il più presto possibile, letteralmente dopo 4 giorni di utilizzo, e anche le patologie molto complesse possono essere curate entro due mesi. Inoltre, il produttore di questo prodotto offre ora 50% di sconto del costo totale della crema Hondrostrong.

ExpertNews Italia