Prevenzione dell’artrite reumatoide

Prevenzione del reumato>

L'artrite reumatoide non può essere completamente curata, quindi è necessario cercare di prevenirne lo sviluppo, nonché lo sviluppo di complicanze ed esacerbazioni nei già malati.

Panoramica sull'artrite reumatoide

L'artrite reumatoide è una malattia sistemica cronica molto grave delle strutture del tessuto connettivo con una lesione predominante di piccole articolazioni sotto forma di artrite autoimmune-distruttiva erosiva con un'eziologia sconosciuta. Questa malattia porta spesso alla disabilità (70% dei casi) e persino alla morte a causa dello sviluppo di insufficienza renale e gravi complicanze infettive. I fattori che contribuiscono allo sviluppo dell'artrite reumatoide sono predisposizione genetica, agenti infettivi (virus dell'epatite B, morbillo, parotite, infezioni respiratorie sinciziali, herpes, citomegalovirus, virus di Epstein-Barr, herpes zoster, retrovirus), endocrinopatia, intossicazione, intossicazione, iperinsolazione , stress, ecc. Esistono diverse ipotesi per la patogenesi dell'artrite reumatoide, come l'ipotesi della funzione alterata dei linfociti di classe T, l'ipotesi di trasformazione simil-tumorale dei sinoviociti, secondo la quale viene attivata la sintesi di enzimi, portando alla progressione della distruzione articolare.

Quali possono essere le manifestazioni di artrite reumatoide?

La manifestazione della malattia di solito inizia con un processo infiammatorio nelle articolazioni metacarpo-falangee (spesso l'indice e il medio) e il polso. I pazienti lamentano malessere generale, febbre in numero subfebrile, sonno scarso e appetito. Per l'artrite reumatoide, il danno simmetrico articolare è caratteristico. Le articolazioni colpite si gonfiano e diventano dolorose, appare la rigidità mattutina (al mattino il dolore è più forte e la mobilità delle articolazioni è limitata). Tuttavia, dopo il riscaldamento, il dolore si attenua e la sera praticamente scompare. Quindi le piccole articolazioni dei piedi sono coinvolte nel processo patologico. Nel tempo, possono essere colpite articolazioni più grandi (ginocchio, gomito, ecc.). La disabilità porta spesso alla deformazione articolare con perdita della loro funzionalità. Nel tempo, soprattutto in assenza di un adeguato trattamento e prevenzione delle complicanze, le articolazioni di grandi dimensioni sono interessate fino alla colonna vertebrale. Anche uno dei segni di questa patologia sono i noduli reumatoidi – un sintomo extraarticolare. Si formano spesso sulla pelle, ma possono anche formarsi nei polmoni (sindrome di Kaplan), nel sistema cardiovascolare (pericardite, vasculite), nei reni (nefrite, amiloidosi), negli occhi (congiuntivite, sclerite, cheratite, episclerite).

Prevenzione primaria dell'artrite reumatoide

La prevenzione primaria implica una serie di misure volte a prevenire l'insorgenza di questa malattia ed eliminare i fattori di rischio modificabili. È come segue:

  • individuazione e trattamento tempestivi delle malattie infettive;
  • riabilitazione dei fuochi dei processi infiammatori cronici (comprese cavità cariate di denti, tonsillite, ecc.);
  • rafforzamento generale dell'immunità e aumento delle difese dell'organismo (indurimento, assunzione periodica di preparati multivitaminici, adattogeni, educazione sportiva e fisica);
  • mantenere uno stile di vita sano (aderenza al sonno e veglia, alimentazione razionale di qualità, rifiuto di cattive abitudini ed eccessivo stress fisico e psico-emotivo).

Una serie separata di misure per la prevenzione primaria di tutte le malattie, inclusa l'artrite reumatoide, può essere attuata a livello statale (ad esempio, protezione ambientale) o a livello di impianti di produzione (protezione dei dipendenti da esposizioni professionali sfavorevoli).

Prevenzione secondaria dell'artrite reumatoide

La prevenzione secondaria è un sistema di misure volte a prevenire lo sviluppo di complicanze ed esacerbazioni in persone già affette da artrite reumatoide. Questo tipo di prevenzione include quanto segue:

  • assunzione tempestiva di medicinali correttamente selezionati, comprese le combinazioni preventive anti-ricaduta;
  • terapia fisica, che ha lo scopo di ritardare o addirittura prevenire lo sviluppo di contratture, immobilizzazione e deformità articolari, atrofia muscolare (questo può essere, ad esempio, esercizi aerobici per 30 minuti cinque volte a settimana, nuoto, ciclismo, camminata ecc.);
  • rispetto delle raccomandazioni dietetiche degli specialisti (aumento del numero di bacche, noci, frutta e verdura, tranne i solanacei, nella dieta, riduzione del consumo o eliminazione di pane bianco, pasta, zucchero, caffè dalla dieta e introduzione di soia , semi di lino, zucca, colza nell'olio dietetico, ecc.)
  • assunzione di acidi grassi omega-3 (aiutano a ridurre l'infiammazione e gli effetti negativi dell'assunzione di glucocorticosteroidi).

Con una malattia come l'artrite reumatoide, è estremamente importante iniziare il trattamento nella fase iniziale, in una fase iniziale, poiché il trattamento farmacologico e le raccomandazioni per la prevenzione secondaria possono interrompere e prevenire la distruzione delle articolazioni e, di conseguenza, mantenere la capacità lavorativa e qualità della vita di un tale paziente.

Prevenzione primaria e secondaria dell'artrite reumatoide

L'artrite reumatoide colpisce le articolazioni ed è una malattia cronica. La scienza medica non ha i mezzi e i metodi per eliminare completamente la malattia. Molto spesso, la sua presenza è accertata nella fase di sviluppo attivo e questo significa che il decorso primario della malattia si verifica in modo impercettibile per il paziente. I medici consigliano di prendere misure preventive. Una serie di misure eviterà molte malattie.

Malattia sistemica

Perché una persona sviluppi l'artrite reumatoide non è noto con certezza. Gli esperti hanno diverse versioni, ma non hanno ancora raggiunto un consenso. La malattia è di natura autoimmune, che si esprime nel fatto che il corpo non riconosce le proprie cellule e cerca di distruggerle. Gli anticorpi prodotti attaccano il tessuto connettivo delle articolazioni, distruggendolo gradualmente completamente.

La cartilagine e le strutture ossee soffrono, che si manifesta in un forte dolore, appare una deformazione delle articolazioni e un aumento della temperatura corporea, che indica un'infiammazione cronica. Le articolazioni colpite perdono la loro funzionalità e l'intero corpo soffre di varie lesioni degli organi interni e presenta complicazioni. Fino al 70% dei pazienti con artrite reumatoide riceve una disabilità con diagnosi concomitanti di insufficienza renale, osteoporosi, amiloidosi e altre complicanze.

Cause dell'apparenza

La prevenzione dell'artrite reumatoide è principalmente necessaria per le persone con una predisposizione genetica. Esistono diversi altri fattori che causano la malattia:

  • Virus: morbillo, lichene, epatite B, Epstein – Barr, parotite, retrovirus, herpes.
  • Intossicazione.
  • Sottoraffreddamento.
  • Hypersolation.
  • Assunzione di determinati farmaci e droghe.
  • Stress.
  • Endocrinopatia.

In generale, non è stato ancora possibile determinare la natura dell'insorgenza della malattia.

Il gruppo di rischio comprende:

  • Donne, un'attenzione speciale è riservata alle persone di età superiore ai 45 anni.
  • Eredità.
  • Malattie concomitanti: gotta, difetti del sistema muscolo-scheletrico di natura congenita, infezione del rinofaringe (compresa la carie).

Eventi

I primi segnali della manifestazione della malattia sono il processo infiammatorio nelle articolazioni delle mani del pollice e dell'indice, articolazione del polso. Una caratteristica delle manifestazioni è la simmetria: se l'articolazione sul dito della mano destra è malata, quasi immediatamente la stessa lesione supererà lo stesso dito della mano sinistra. Al primo stadio, il paziente avverte dolore, movimenti limitati e disagio al mattino, la sera la situazione si uniforma e le articolazioni si muovono senza difficoltà.

Le condizioni generali del paziente peggiorano: la temperatura corporea aumenta, insonnia arriva, l'appetito è disturbato. A poco a poco, il processo di distruzione del tessuto cartilagineo cattura l'intero corpo, causando contemporaneamente danni irreparabili agli organi. La funzionalità del ginocchio, le articolazioni del gomito sono compromesse, la colonna vertebrale è interessata, il processo di disabilità è particolarmente veloce in assenza di un trattamento adeguato.

Uno dei segni esterni della presenza di artrite reumatoide è la comparsa di noduli sulla pelle, nei polmoni e sul sistema cardiovascolare (vasculite, pericardite) e possono anche essere visti nei reni e negli occhi. Il compito principale del paziente, dopo aver rivelato i primi segni e provare dolore alle articolazioni, non è auto-medicare o aspettare che passi da solo, ma contattare un reumatologo per una diagnosi.

Sintomi simili accompagnano altre malattie, una diagnosi professionale proteggerà da un trattamento errato e aiuterà a preservare la malattia. Gli esperti insistono su misure preventive di comportamento: la prevenzione dell'artrite reumatoide è l'unico modo economico per evitare la malattia.

Diagnostica Ultrasuoni

All'ambulatorio, è necessario esprimere tutte le deviazioni inquietanti. Lo specialista prescriverà diversi test per identificare le cause del disturbo: un esame del sangue biochimico, immunologico e una serie di altri studi. Quando viene rilevata una malattia, vengono valutati lo stadio e il grado di danno articolare. Per fare questo, vengono prescritti raggi X, artroscopia o risonanza magnetica, il liquido articolare può essere prelevato mediante puntura.

Se si identificano danni articolari estesi e si determina l'alto stadio dell'artrite, potrebbe essere necessario consultare altri medici: pneumologo, cardiologo, nefrologo, gastroenterologo, ecc.

Livelli di prevenzione

Il trattamento della malattia è di natura conservativa e mira principalmente a inibire la distruzione delle articolazioni e degli organi interni, eliminando o riducendo le complicanze. La scienza medica ha sviluppato due tipi di metodi preventivi: la prevenzione primaria e secondaria dell'artrite reumatoide.

Quello primario ha lo scopo di prevenire possibili manifestazioni della malattia, il sistema secondario contiene una serie di misure che minimizzano il rischio di esacerbazioni, l'ulteriore diffusione delle lesioni e l'eliminazione delle complicanze degli organi e dei sistemi interni.

Trattamento

Il trattamento deve essere sotto la supervisione di un medico che prescrive farmaci con effetti antinfiammatori e antireumatici. La maggior parte dei prodotti sintetizzati con uso costante comporta complicazioni, quindi non possono essere assunti in modo incontrollato.

L'effetto positivo porta prevenzione. L'artrite reumatoide si presta alla fisioterapia (escluso il riscaldamento articolare). Metodi efficaci sono la magnetoterapia, la terapia laser, il massaggio e la terapia fisica. Nei casi più gravi, quando nessuna misura aiuta, al paziente viene prescritta un'operazione. Durante l'intervento chirurgico (artroscopia), il tessuto articolare interessato viene rimosso, il che rallenta in modo significativo il processo di distruzione.

Per mantenersi in salute

La prevenzione primaria dell'artrite reumatoide consiste in una serie di misure che eliminano i fattori di rischio per l'insorgenza della malattia o riducono significativamente la loro minaccia.

Il sistema include:

  • Trattamento di tutte le malattie infettive.
  • Trattamento di carie, tonsillite, herpes e altre infiammazioni croniche.
  • Costante rafforzamento dell'immunità, aumento della resistenza del corpo alle malattie virali (alimentazione sana, indurimento, sport moderato, camminata o ciclismo all'aria aperta, assunzione di complessi vitaminici, adattogeni, ecc.).
  • Routine quotidiana, rifiuto di cattive abitudini, eliminazione del sovraccarico psico-emotivo.

La prevenzione dell'artrite reumatoide comprende il miglioramento dello stato psicologico: il vigore, l'ottimismo e la mancanza di sconforto influenzano positivamente tutte le sfere dell'attività umana e della salute in primo luogo. Rivolgersi a uno psicologo aiuta a sviluppare resistenza in situazioni stressanti, il che elimina la premessa di molte malattie.

Seconda linea di difesa

La prevenzione secondaria dell'artrite reumatoide consiste in una serie di misure. Gli obiettivi principali sono prevenire le complicazioni causate dalla malattia di base, misure preventive per aiutare ad evitare attacchi e aggravare le condizioni generali del paziente.

Leggi l\'articolo:  Ginnastica terapeutica con una cisti da fornaio al ginocchio

La prevenzione dell'artrite reumatoide con una diagnosi confermata include:

  • Assunzione di farmaci, secondo le raccomandazioni del medico secondo gli schemi prescritti.
  • Attività fisica regolare, in particolare complessi di educazione fisica terapeutica e preventiva. Gli esercizi sono sviluppati da specialisti e contrastano l'immobilità degli arti, mantenendo il tono muscolare. Oltre ad esercizi speciali, aerobica, nuoto, ciclismo, passeggiate, ecc. Sono i benvenuti. Il numero di allenamenti dovrebbe essere gradualmente aumentato fino a 5 volte a settimana, la loro durata dovrebbe essere di almeno 30 minuti.
  • Diminuzione del peso corporeo.
  • Dieta. Il menu elimina piatti fritti e grassi, pane bianco, pasta, prodotti raffinati, cibi pronti, fast food, bevande gassate dolci e la percentuale di sale è ridotta. La base della dieta è costituita da verdure di stagione (ad eccezione delle colture di belladonna) e frutta, noci. Inoltre, i semi di lino, l'olio di colza e la soia vengono introdotti come utile integratore alimentare. È severamente vietato>

Una visita precoce da un medico e una diagnosi della malattia nelle fasi iniziali non solo aiutano a stabilire una diagnosi, ma anche con le giuste tattiche di trattamento, mantengono le articolazioni dalle deformazioni e quindi dalla disabilità.

La prevenzione primaria dell'artrite reumatoide nelle donne dovrebbe iniziare all'età di 30 anni. Secondo l'OMS, le donne hanno maggiori probabilità di essere colpite da questa malattia e il decorso della malattia è accompagnato da lesioni più ampie delle articolazioni e degli organi interni.

Etnoscienza

La malattia dell'artrite reumatoide è nota fin dai tempi della medicina, e il trattamento si basava sull'uso di mezzi improvvisati, erbe e doni della natura. Per alleviare il dolore, alleviare l'infiammazione nella medicina tradizionale, utilizzare:

  • Patate. Lavare e tagliare i tuberi con una botte verde con la buccia. La massa di patate riscaldata in acqua calda viene applicata alle articolazioni infiammate. Il corso minimo di trattamento è di 1 settimana.
  • Aglio. Tritare le cinque teste di aglio sbucciate e versare 0,5 l di vodka, lasciare fermentare in un luogo buio per 10 giorni, scuotendo periodicamente la tintura. Assumere per via orale prima dei pasti, 1 cucchiaino tre volte al giorno. In caso di scarsa percezione, si consiglia di diluire con acqua bollita.
  • Si consiglia inoltre di assumere il succo d'aglio alla dose di 10 gocce alla volta XNUMX-XNUMX volte al giorno prima dei pasti, lavato con latte caldo.
  • La seguente miscela viene utilizzata come unguento per le articolazioni: polvere di foglie di alloro (6 parti), aghi di ginepro schiacciati (1 parte), burro (12 parti) – mescolare e strofinare nelle articolazioni infiammate.
  • I bagni fatti con foglie di betulla al vapore con l'aggiunta di sale marino e aghi di pino sono utili per il paziente.
  • Per il trattamento e la prevenzione, bere linfa di betulla, un decotto di fiori di sambuco (1 bicchiere volte al giorno), ecc.
  • La medicina tradizionale consiglia di applicare foglie fresche di bardana, cavolo bianco, farfara alle articolazioni doloranti.

Le misure per prevenire l'artrite reumatoide aiutano a evitare l'insorgenza della malattia o riducono le complicanze dopo l'insorgenza della malattia. Mantenere uno stile di vita sano non è così difficile, ma questo approccio aiuta a evitare molti problemi.

Prevenzione dell'artrite

La prevenzione dell'artrite è un insieme di misure volte a prevenire eventuali malattie articolari. La moderna inattività fisica e gli effetti di altri fattori scatenanti hanno portato ad un aumento dell'incidenza dell'artrite. Allo stesso tempo, questa malattia si riscontra anche nei giovani di oggi. Sbarazzarsi di artrite non è così facile come potrebbe sembrare a prima vista. In pratica, il trattamento è sempre lungo e difficile. Inoltre, in caso di cambiamenti irreversibili nell'articolazione, potrebbe non essere affatto possibile. Sarà molto più efficace prevenire la malattia piuttosto che curarla. La prevenzione dell'artrite dovrebbe iniziare il più presto possibile, in modo da non perdere il momento in cui sarà facile sbarazzarsi dell'artrite.

Per capire come l'artrite può essere prevenuta, è necessario sapere come funziona l'articolazione. Rappresenta un giunto mobile di diverse terminazioni. Tra loro c'è un tessuto cartilagineo o menisco che protegge l'articolazione dall'usura. La giunzione è protetta da una borsa articolare di tendini e legamenti, che lo fissano saldamente in un punto. Il fluido periarticolare attraverso il sistema sanguigno fornisce nutrimento al tessuto osseo.

Le articolazioni sono costantemente esposte a molti rischi, di cui i più pericolosi sono i seguenti:

  • ipotermia;
  • violazione delle regole di sollevamento pesi;
  • indossare scarpe col tacco stretto che deformano il piede;
  • violazione della postura;
  • debolezza muscolare;
  • scarsa immunità; malattie virali e batteriche regolari;
  • patologie ereditarie.

Esercizio per la prevenzione dell'artrite

Si ritiene che più articolazioni sono flessibili e mobili, più a lungo possono durare. Ecco perché l'attività fisica può essere definita un metodo efficace per la prevenzione dell'artrite reumatoide. Tuttavia, non esagerare: i movimenti dovrebbero essere energici, ma in nessun caso acuti. Gli sport ideali che prevengono le malattie articolari sono yoga, ciclismo, nuoto, allenamento con i pesi o simulatori speciali. Prima dell'allenamento, è indispensabile eseguire un allenamento di riscaldamento leggero, dopo il quale si allunga, senza fallo, senza dolore.

Si raccomanda inoltre di eseguire ginnastica articolare con rotazione rilassata obbligatoria di tutte le articolazioni. Esercizi efficaci per la colonna vertebrale con torsioni e stiramenti variabili. Si consiglia di osservare contemporaneamente il massimo raggio di movimento possibile e non scuotere. Rafforzare perfettamente i muscoli che supportano l'articolazione in una determinata posizione, aiuterà l'esercizio aerobico e la forma fisica. I muscoli allenati e sviluppati del corpo proteggono la colonna vertebrale da sovraccarichi e sostengono la postura, mentre i muscoli delle cosce proteggono le ginocchia dall'artrosi. Durante le lezioni, presta attenzione al dolore. Se il dolore infastidisce per diversi giorni, il carico dovrebbe essere ridotto. Dal punto di vista categorico non è possibile praticare sport, superare il dolore intenso. In caso di infortunio o allungamento, è meglio non automedicare e interrompere l'allenamento.

  • Il compito principale degli esercizi sportivi non è solo quello di sbarazzarsi di chili in più, ma anche di rendere le articolazioni più sane. Sfortunatamente, oggi molte persone conducono uno stile di vita sedentario, che aumenta il rischio di sviluppare l'artrite con l'età. È sufficiente impegnarsi in mezz'ora un paio di volte a settimana per proteggere le articolazioni dall'artrite.
  • Anche la scelta giusta delle scarpe è cruciale.
  • È utile praticare regolarmente yoga e fare stretching, poiché questi esercizi rafforzano i muscoli e supportano le articolazioni. È regolarmente necessario praticare sport in modo che i muscoli diventino più forti, poiché in questo caso le articolazioni possono trasportare più peso.
  • Tutte le lesioni devono essere trattate in modo tempestivo, perché anche dopo pochi anni possono farsi sentire e portare all'artrite. Pertanto, dopo gli infortuni, è necessario sottoporsi a un corso di recupero.
  • I medici raccomandano anche di monitorare la postura, mentre lavorano al tavolo per esercitare la posizione corretta, fare brevi pause durante le quali eseguire esercizi fisici.
  • Si consiglia ai lavoratori con lavoro sedentario di alzarsi almeno ogni mezz'ora.
  • Un metodo efficace per la prevenzione dell'artrite reumatoide sarà la cessazione del fumo e l'abuso di alcol.
  • Anche gli appuntamenti regolari con un osteopata aiuteranno. In particolare, l'aiuto di questo medico sarà necessario dopo l'infortunio. Diverse sessioni osteopatiche proteggeranno ulteriormente dall'artrite.

Prevenzione dell'artrite reumatoide: dieta

Una dieta equilibrata è molto importante nella prevenzione dell'artrite. Ad esempio, gli esperti raccomandano di mangiare pesce grasso contenente acidi omega 3 (aiuta ad alleviare l'infiammazione ed eliminare i dolori articolari). Sostituisci i pesci grassi con l'assunzione regolare di olio di pesce. Si raccomanda inoltre di aggiungere alla dieta più ricotta, formaggio, latte, verdure e frutta. Il calcio è molto importante per la salute delle articolazioni, quindi prenderlo regolarmente. Sarà utile aggiungere cibi ricchi di calcio alla tua dieta quotidiana: salmone, broccoli, spinaci, tofu, sesamo, ecc. Se una quantità sufficiente di vitamine non entra nel corpo con il cibo, in questo caso, la carenza può essere riempita con complessi vitaminici. È solo necessario assumere vitamine in modo complesso, poiché, ad esempio, assumere il calcio da solo non aiuterà, poiché non può essere assorbito dall'organismo o, nel peggiore dei casi, si depositerà sulle articolazioni sotto forma di sali. Le vitamine C e D sono particolarmente importanti per la salute delle articolazioni. Ad esempio, la vitamina D ha dimostrato di prevenire l'artrite reumatoide.

È indicato per bere il più fluido possibile. Una delle cause della malattia è la patologia della cartilagine. Poiché la cartilagine è composta per il 70% di acqua, l'artrite può essere prevenuta bevendo almeno 2 litri di acqua al giorno. Vale la pena ricordare che caffè, tè e bevande dolci, sebbene contengano acqua, hanno ancora proprietà diuretiche, quindi il loro uso non compensa, ma piuttosto riduce l'apporto idrico del corpo. Assicurati di monitorare il peso, poiché i chili in più sono considerati uno dei fattori scatenanti per lo sviluppo dell'artrite. Le caviglie, le ginocchia e i fianchi, che rappresentano gran parte del carico corporeo, sono molto sensibili all'osteoartrosi. Gli studi dimostrano che il peso in eccesso a volte peggiora le proprietà rigenerative della cartilagine. Inoltre, se il tessuto della cartilagine diventa inutilizzabile molto più velocemente di quanto venga ripristinato, ciò porta all'artrite.

Quando vale la pena consultare un medico?

L'artrite è una malattia molto pericolosa che non può essere iniziata, poiché a cinque anni dalla sua insorgenza, il rischio di disabilità raggiunge il 40%. Nuovi tessuti e articolazioni sono coinvolti nel processo patologico, che porta alla sconfitta di tutto l'organismo. Pertanto, è estremamente importante notare i sintomi dell'artrite nel tempo e prevenirne l'aggravamento.

I sintomi più importanti della malattia, dopo la scoperta della quale vale la pena consultare un medico, sono:

  • dolore alle articolazioni, che si intensifica con il movimento;
  • infiammazione delle mucose.
  • una sensazione di rigidità dopo il risveglio, che può durare fino a mezzogiorno, una sensazione di articolazioni immobili;
  • debolezza generale;
  • fatica;
  • forte perdita di peso;
  • arrossamento e gonfiore delle articolazioni;
  • aumento della temperatura corporea;
  • la comparsa di eruzioni cutanee.

Spesso all'inizio dell'artrite ci sono disagi durante la deambulazione. Tuttavia, nel tempo, gli attacchi di dolore si intensificano e possono verificarsi anche nel sonno. In tali casi, il dormiente di solito si sveglia dal dolore.

È molto importante non perdere la fase iniziale dell'artrite, poiché solo in questo caso esiste la possibilità di prevenire gravi complicazioni che provocano la distruzione dell'articolazione. È completamente impossibile ripristinare un'articolazione danneggiata, tuttavia, è possibile interrompere il processo patologico e impedire che colpisca l'intero corpo.

Prevenzione dell'artrite

Per tutta la vita, le articolazioni subiscono stress, in particolare le articolazioni delle ginocchia e della caviglia soffrono di stress. A poco a poco, i tessuti cartilaginei delle articolazioni si consumano, con il decorso di alcune malattie, i processi accelerano. Insieme causano malattie articolari, incidono sulla mobilità, sui movimenti umani. La prevenzione dell'artrite reumatoide dovrebbe essere l'obiettivo di ogni persona, in particolare del gruppo a rischio. Se non presti attenzione al problema, puoi ottenere gravi conseguenze, essere confinato su una sedia a rotelle.

La prevenzione dell'artrite consiste in misure, principi progettati per prevenire l'insorgenza di malattie articolari. Per prevenire trattamenti complessi, prolungare la giovinezza, la mobilità articolare, vale la pena aderire ai principi, alle regole di cui parlano i medici.

Principi di prevenzione

La prevenzione dell'artrite reumatoide si basa sui principi, con l'adesione al trattamento non sarà richiesta:

  • L'alimentazione deve essere corretta, sana per le malattie delle articolazioni, per tutta la vita.
  • Regolarmente è necessario impegnarsi in terapia fisica, è importante che gli esercizi vengano eseguiti costantemente.
  • Per tutta la vita, vale la pena controllare il peso;
  • Quando si organizza il lavoro, è necessario alternare correttamente periodi di riposo, lavoro, attrezzare comodamente un posto di lavoro;
  • L'attività fisica, in misura maggiore, dando carico alle articolazioni, dovrebbe essere a un livello ottimale.

Le azioni preventive dovrebbero essere condotte da chiunque sia più bisognoso, a rischio. Il rispetto di semplici regole minimizzerà la probabilità di sviluppare l'artrite delle articolazioni.

Gruppi a rischio

Vale la pena fermarsi alla categoria di persone inclini al verificarsi di malattie articolari. Per loro, la prevenzione dell'artrite è importante:

  • La presenza di lesioni non completamente trattate, in particolare gli atleti;
  • La presenza di peso in eccesso;
  • Spesso affetto da malattie respiratorie e infettive;
  • L'eredità gioca un ruolo, mette a rischio i parenti dei pazienti con artrite;
  • La presenza di malattie autoimmuni;
  • Le persone che hanno un carico maggiore sulle articolazioni per tipo di attività.

Vale la pena prestare attenzione alla salute delle articolazioni, eseguire misure preventive regolari, altrimenti in futuro saranno necessari trattamenti complessi.

Se organizzi correttamente la dieta, il peso si normalizza, i processi metabolici torneranno alla normalità.

Grazie al cibo, una parte dei nutrienti che contribuiscono al corretto svolgimento dei processi vitali entra nel corpo. Insieme agli elementi necessari, le sostanze entrano nel corpo umano con il cibo, che, al contrario, distrugge i tessuti del corpo. Vale la pena seguire le semplici regole di un'alimentazione sana, che formano la base del menu giornaliero:

  • Aiutano a rimuovere le tossine, le sostanze nocive dalle verdure fresche, i frutti con una grande struttura in fibra;
  • Danni alle articolazioni, distruzione aiuta il colesterolo, molti grassi animali. Vale la pena limitare il loro consumo.
  • È necessario escludere dalla dieta alimenti con conservanti;
  • Per proteggere le cellule del corpo dagli attacchi dei radicali liberi, sono necessari acidi grassi polinsaturi, che sono contenuti in grassi vegetali in quantità sufficienti.
  • L'effetto protettivo è dato dai pesci appartenenti a varietà grasse;
  • Vale la pena abbandonare le cattive abitudini: fumo, alcolismo.
  • È necessario limitare l'uso di dolci, lo zucchero è utile in piccole quantità;
  • Vale la pena prestare attenzione al cibo salato, il sale in eccesso si accumula nelle articolazioni, causando malattie;
  • Per rafforzare la cartilagine, vale la pena consumare più piatti a base di gelatina, carne in gelatina.

Gli scienziati hanno identificato un effetto positivo sulla condizione delle articolazioni delle arance. Un frutto al giorno – per lungo tempo non puoi conoscere le malattie delle articolazioni. Il meccanismo dell'effetto dell'arancia sulle articolazioni non è stato identificato.

Una corretta alimentazione non è considerata una profilassi dell'artrite reumatoide, se si aderiscono a episodi. Il cibo sano dovrebbe essere un compagno costante!

Ginnastica

Gli esercizi di fisioterapia forniscono un moderato effetto fisico sulle articolazioni. Il carico è progettato in modo ottimale, non è considerato né eccessivo né residuo.

Esistono molti set di esercizi fisici progettati per varie situazioni di vita. C'è un complesso speciale per l'esecuzione durante la giornata lavorativa, seduto alla scrivania davanti al computer. Si raccomanda di eseguire gli esercizi due volte durante il giorno. La condizione principale per l'esercizio è una postura corretta. Dopo essere tornato a casa per consolidare l'azione, vale la pena fare ginnastica completa.

Un'opzione sarà un appello a un allenatore sportivo, un fisioterapista che aiuterà a sviluppare un complesso speciale. Quando si eseguono esercizi non si dovrebbe sentire un forte dolore. Non forzarti con la forza, è meglio sostituire l'esercizio con un altro.

L'organizzazione del corretto carico delle articolazioni, le classi di esercizi terapeutici aiuteranno ad evitare l'instabilità articolare. Ciò aiuterà le superfici articolari a interagire correttamente l'una rispetto all'altra.

Condizioni di temperatura

La salute delle articolazioni dipende dalla temperatura ambiente. Spesso il dolore, la rigidità dei movimenti si manifestano nella stagione fredda. È importante garantire che le aree problematiche, le articolazioni del ginocchio, siano isolate. Non è necessario consentire che a basse temperature, a casa, le aree problematiche siano aperte, congelate.

Le speciali ginocchiere aiutano a mantenere caldo nelle articolazioni del ginocchio. Efficaci sono quelli fatti di peli di cane. Una vasta gamma di ginocchiere sono disponibili in vari design. Puoi acquistare le ginocchiere riscaldanti, fissarle, questo è vero per le persone che praticano sport a livello professionale. È importante mantenere calde le articolazioni.

Esclusione di infortuni

È impossibile proteggersi dall'infortunio per tutta la vita. Puoi provare a minimizzare la loro ricevuta. Se si ottiene un livido, un trauma alle articolazioni, non lasciare che il recupero da solo. Il trattamento deve essere completo fino al completo recupero. Vale la pena per questo periodo abbandonare lo sforzo fisico su superfici danneggiate.

Regime giornaliero

La prevenzione dell'artrite include l'osservazione della corretta routine quotidiana, molte cose influenzano le condizioni del corpo, tra cui la mancanza di sonno, l'eccesso di cibo. Se vuoi che passino le malattie articolari, dovresti seguire le regole quotidianamente. Un'immagine sana significa:

  • Sonno completo;
  • La nutrizione è corretta, equilibrata;
  • Passeggiate quotidiane per strada;
  • Lo stato psicologico influisce sulla salute, quindi è importante che lo sfondo emotivo sia positivo;
  • Un uomo deve amare se stesso, la sua vita.

Raccomandazioni generali

Oltre a queste misure preventive, ci sono molte cose, abitudini che influenzano la salute delle articolazioni.

  • Le scarpe con i tacchi dovrebbero essere comode, comode, non portare disagio al proprietario;
  • Non sedersi spesso in una posizione da piede a piede;
  • Se la giornata lavorativa è stata difficile per le articolazioni del ginocchio, l'esercizio fisico “bicicletta” può aiutare ad alleviare lo stress;
  • L'effetto dà l'aerobica in acqua.

Condroprotettore

Un gruppo di medicinali utilizzati nelle fasi iniziali dell'artrite. La prevenzione dell'artrite reumatoide può essere integrata da loro, solo con il permesso del medico.

Massaggio

Tali procedure nell'area delle aree problematiche, articolazioni soggette a stress, possono essere misure preventive che alleviano l'affaticamento articolare.

L'artrite si riferisce a malattie che influenzano notevolmente la mobilità umana. Se non fai prevenzione, non guarire in tempo, puoi diventare una persona disabile, costretta a letto, su sedia a rotelle. L'uso di misure preventive aiuterà a mantenere le articolazioni in condizioni eccellenti per lungo tempo. Le misure preventive sono rilevanti per le persone a rischio di artrite. L'attuazione delle misure preventive dovrebbe essere regolare, in corso, altrimenti non apporteranno benefici all'organismo. La prevenzione è la chiave per una buona salute.

Possibili cause dell'artrite reumatoide

I medici notano che l'artrite reumatoide è considerata una delle malattie di questo secolo, che è in grado di colpire le articolazioni degli arti, principalmente degli anziani. Questa è una malattia di questo secolo, che colpisce principalmente il corpo femminile. Un punto importante è la prevenzione dell'artrite reumatoide, che è necessario eseguire a causa di un possibile grado ereditario di rischio.

La malattia dell'artrite reumatoide dura per anni. Il rilevamento tempestivo di questa malattia può aiutare a evitare complicazioni. Per mettere in guardia contro l'insorgenza della malattia, è necessaria la profilassi.

Nel corso degli anni, sorgono patologie, che sono espresse nella disfunzione d'organo. Vale la pena conoscere tutto su questa malattia, ottenere tutte le informazioni necessarie sulle cause dell'artrite, i principali sintomi e i modi per prevenirla.

Le cause

Le cause dell'artrite reumatoide possono essere di diversa natura. Sfortunatamente, i medici affermano che la sua natura non è completamente compresa.

Questa è una malattia autoimmune che si verifica principalmente nelle donne per i seguenti motivi significativi dimostrati dalla scienza:

  • predisposizione per eredità, perché se questa malattia è comune tra i parenti, allora tali pazienti hanno tutte le possibilità di avere l'artrite;
  • infezioni, in particolare morbillo, epatite B, parotite;
  • condizioni di vita sfavorevoli, accompagnate da ipotermia, alimentazione di sostanze nocive, situazioni stressanti, gravidanza, menopausa, caratteristiche del corpo femminile;

Sintomi principali

La malattia deve essere studiata e compresa per sapere come trattarla. E per questo è necessario tenere conto dei sintomi principali. Sono associati a importanti fattori di rischio per l'infezione e il decorso della malattia:

  • l'artrite inizia gradualmente, interessando le articolazioni delle mani, dei piedi;
  • c'è una rigidità dei movimenti dopo il sonno, quando al mattino è impossibile prendere una cosa o un oggetto domestico e talvolta persino alzarsi;
  • dolore agli arti locali o bloccanti;
  • danno graduale ai gruppi muscolari di piedi e caviglie, mani e avambraccio;

Gradi di attività dell'artrite

Il primo grado iniziale di attività include la rigidità mattutina e la caratteristica dei movimenti delle articolazioni per mezz'ora. Questa è la prima campana per chiedere aiuto e consultare un medico, superare i test e superare un esame.

Il secondo, secondo grado di attività è caratterizzato da una rigidità costante nei movimenti durante il giorno. In questo caso, sarà richiesto l'uso di farmaci. I metodi conservativi non saranno in grado di prevenire il decorso dell'artrite in questa fase.

Il terzo grado è accompagnato da affaticamento delle articolazioni delle gambe e delle mani. Gli arti si gonfiano a tal punto da non poter essere allungati o messi in movimento senza dolore. I muscoli si stringono quando si cammina o altre attività. Tuttavia, nonostante l'imbarazzo, possono essere allungati. I fattori di danno agli arti sono accompagnati da un aumento della loro temperatura. Questa fase richiede un intervento chirurgico e l'uso costante di farmaci.

La natura del dolore articolare

La sindrome del dolore nel sito della lesione dell'artrite varia in natura e progressione. Nella fase iniziale, di norma, il dolore e il degrado delle articolazioni passano inosservati. Tuttavia, nel tempo, alla palpazione dei tessuti degli arti, il dolore diventa pronunciato e prolungato.

Nella seconda fase, il dolore non scompare e si sente già nell'articolazione anche a riposo. Su una scala analogica visiva, il dolore può essere caratterizzato come segue. Questo è un righello di dieci punti da zero. Il numero "0" indica che non vi è alcun dolore fino a dieci, e il numero "10" prevede il punto più alto della sindrome del dolore.

Se si valuta l'intensità del dolore da parte del paziente su questa scala, il medico sarà in grado di capire in quale fase è la malattia, la sua negligenza e le sue opzioni di trattamento o prevenzione in assenza della malattia. Pertanto, il primo grado di attività è segnato su una scala inferiore a 3 centimetri, il secondo grado va da 3 a 6.

Processi patologici della malattia

I processi patologici dell'artrite nel corpo femminile si verificano sotto l'influenza di cambiamenti interni nel sistema immunitario, sullo sfondo ormonale. Le ragioni qui possono essere diverse, perché ogni organismo può essere suscettibile a una tale malattia del secolo.

Quindi, in primo luogo, tali cause svolgono un ruolo come fattore di rischio ereditario per l'insorgenza della malattia. È piuttosto elevato, perché nel 90 percento dei casi le donne materne sono ammalate in famiglia. Inoltre, in secondo luogo, le malattie infettive minano il sistema immunitario del corpo, causando l'artrite.

In terzo luogo, la causa della malattia sono le condizioni di vita sfavorevoli o le fasi della vita di una donna, la cessazione del ciclo mestruale, la menopausa, lo squilibrio ormonale.

Artrite

L'artrite reumatoide è una conseguenza della funzione protettiva delle cellule. Mentre le cellule del sistema immunitario attaccano l'articolazione, causando un processo infiammatorio. L'area del corpo si gonfia e fa male alla palpazione.

I vasi sanguigni si infiammano, il che porta inevitabilmente alla loro sconfitta. Di conseguenza, le cellule che sono state esposte ai processi immunitari vengono distrutte. Nel tempo, compaiono tumori e si verificano cambiamenti nelle articolazioni.

Misure preventive per l'artrite reumatoide

È impossibile dire in modo inequivocabile di evitare l'artrite o la commissione di alcune misure preventive. Conoscendo la natura autoimmune della malattia sopra menzionata, oltre a notare le cause della sua insorgenza, si dovrebbe solo prendere in considerazione e avvertire la possibilità di una malattia ereditaria in un modo o nell'altro. Tali persone sono principalmente a rischio e possono essere a rischio.

Puoi prevenire la malattia se sei coinvolto nella prevenzione della possibile comparsa dei primi segni. Esistono misure preventive come primaria e secondaria. È molto importante essere trattati fin dai primi giorni. I sintomi rilevati nel tempo possono essere prevenuti o possono essere prese misure per prevenirli. In questo caso, sarà possibile arrestare il degrado delle articolazioni e mantenerne le prestazioni.

Misure preventive primarie

Le misure preventive comprendono una serie di attività volte ad eliminare i fattori di rischio. Innanzitutto, la loro applicazione è la seguente:

  • determinazione tempestiva della diagnosi;
  • risanamento delle aree infiammatorie;
  • trattamento delle malattie infettive;
  • supporto dell'immunità e funzione protettiva del corpo;
  • attuare misure per abbandonare le cattive abitudini;
  • alimentazione sana, rifiuto dell'attività fisica;

Tali eventi svolgono un ruolo importante nella prevenzione dell'artrite. Il trattamento tempestivo e la riabilitazione aiutano a supportare le funzioni protettive del corpo.

Prevenzione secondaria dell'artrite reumatoide

Menzionando il concetto di prevenzione secondaria, va notato che mira a prevenire lo sviluppo della malattia in futuro. Questo fattore può portare a una esacerbazione della malattia. Pertanto, le seguenti azioni sono importanti:

  • l'uso di droghe a scopo di prevenzione;
  • lezioni di educazione fisica per il miglioramento della salute;
  • dieta per l'equilibrio interno;
  • nutrizione razionale dei prodotti contenenti omega-3;
  • rispetto del regime del sonno per una buona salute;
  • stile di vita sano in generale.

Le medicine sono l'unico rimedio che aiuta ad eliminare la malattia. Per essere in ottima forma e non essere malato, devi dedicarti almeno dieci minuti al giorno. Può essere fare jogging o camminare sul posto.

Al fine di rispettare la dieta dovrebbe ridurre l'uso di bevande alcoliche, smettere di fumare ed eliminare cibi grassi e piccanti. Cerca di prevenire la malattia, che curarla per molti anni! Esercizio fisico ed esercizio fisico moderato, e quindi tutti saranno sani! Non essere malato!

Prevenzione dell'artrite reumatoide delle articolazioni

Un attacco errato del sistema immunitario del corpo porta a danni alla membrana sinoviale del sistema scheletrico. Come proteggersi dalla distruzione patologica del tessuto osseo-cartilagineo, prevenzione dell'artrite articolare per bambini e adulti.

Misure preventive

Misure specifiche per la prevenzione dell'artrite reumatoide sono volte a prevenire lo sviluppo della malattia, principalmente mostrato a persone con una predisposizione ereditaria, un carico costante sulle stesse articolazioni, con una dieta squilibrata e con una grave infezione virale.

I principi di base della prevenzione dell'artrite:

  • Nutrizione completa, sana, equilibrata (dietetica) – per regolare il processo metabolico nel corpo, normalizzare l'equilibrio idrico-salino, controllare il peso corporeo;
  • Uno stile di vita sano è smettere di fumare, alcol, droghe, eccesso di cibo, inattività, perché quando gli organi interni di una persona sono sani, le condizioni generali del paziente sono normali;
  • Attività fisica moderata regolare – esercizi mattutini, ginnastica, ciclismo, nuoto, yoga (controllo della respirazione, rilassamento e rafforzamento dei muscoli, rafforzamento del sistema immunitario);
  • Indossare scarpe ortopediche comode, se necessario, – in particolare le avvertenze si applicano alle donne che indossano scarpe a tacco alto per lungo tempo;
  • Eliminazione tempestiva di focolai infettivi – carie, tonsillite cronica, infiammazione delle adenoidi e altri disturbi acuti nel corpo;
  • Trattamento tempestivo e di alta qualità delle malattie virali, al fine di evitare il loro passaggio a una forma grave.

Non è possibile tollerare la malattia "in piedi" o interrompere l'assunzione di farmaci nella fase di investimento nelle condizioni del paziente, questo può portare a un decorso cronico del processo patologico.

Alcuni tipi di malattie articolari sono associati a un malfunzionamento del sistema immunitario e pertanto devono essere esclusi i fattori che provocano lo sviluppo della forma acuta:

  • Lunga permanenza al freddo, in acqua – ipotermia;
  • Eccessiva esposizione alle radiazioni ultraviolette – surriscaldamento;
  • La presenza di malattie autoimmuni – vaccinazione tempestiva.

La prevenzione dell'artrite e dell'artrosi sarà particolarmente rilevante per le persone a maggior rischio di manifestazioni di disturbi articolari: donne dopo i 45 anni, uomini di età superiore ai 50 anni, bambini con patologia congenita del sistema muscolo-scheletrico, persone dopo lesioni al ginocchio , colonna vertebrale, articolazione dell'anca, ballerini e atleti.

La profilassi secondaria di artrite e artrosi aiuterà ad evitare gravi conseguenze e esacerbazioni della patologia, tra cui cure tempestive, terapia fisica (nuoto, deambulazione), principi dietetici e assunzione di olio di pesce.

Una corretta alimentazione è la chiave per una buona salute

L'artrite e l'artrosi possono essere evitate regolando l'assunzione di nutrienti nel corpo. È importante scegliere una dieta che permetta a sistemi e organi di resistere a varie influenze ambientali negative.

Le basi della dieta per la prevenzione dei disturbi articolari:

  • Ricezione di frutta e verdura in natura – le fibre e le fibre vegetali aiuteranno a rimuovere gli elementi tossici dal corpo;
  • La restrizione dei grassi animali è una fonte di colesterolo cattivo, che provoca l'accumulo di placche nei vasi, portando a un deterioramento della circolazione sanguigna nelle articolazioni;
  • Rifiuto completo di conservanti, bevande gassate;
  • L'uso di grassi vegetali, prodotti ittici è una fonte utile di acidi grassi polinsaturi>

Non solo per la prevenzione dell'artrite e dell'artrosi, ma per migliorare il funzionamento dell'intero organismo, è importante mangiare piccole porzioni piccole, 5-6 volte al giorno, senza mangiare troppo, prendere cibo e acqua separatamente, bere piatti 30- 40 minuti dopo averli mangiati. Usa composte di frutta secca, bevande di frutta, succhi di frutta appena spremuti, decotti alle erbe, frullati, acqua naturale pulita.

Gli scienziati hanno dimostrato i benefici delle arance per migliorare le condizioni delle articolazioni – si consiglia di mangiare un frutto al giorno o fare un'insalata con mele, miele e cannella – un'eccellente prevenzione dell'artrite reumatoide.

Esercizio terapeutico

L'esercizio fisico regolare consente di mantenere l'intero corpo in buona forma, prolungando la vita del sistema muscolo-scheletrico. I bambini in giovane età sono tenuti ad eseguire esercizi ogni giorno, almeno 10-15 minuti.

Per migliorare la funzionalità delle articolazioni dell'anca e del ginocchio, è utile eseguire i seguenti esercizi ogni giorno:

  • Sdraiato sulla schiena, ruota le gambe, simulando l'azione di una bicicletta;
  • Sdraiato sulla schiena: sollevare e abbassare le gambe alternativamente, piegando le ginocchia, tenere ogni arto in peso per 10 secondi;
  • Seduto su una sedia – gambe penzolanti, aumentando l'ampiezza del movimento;
  • Sdraiato sulla schiena, allarga le gambe ai lati, piegando le ginocchia;
  • Squat – con un leggero ritardo in posizione seduta.

Durante la ginnastica, è importante monitorare il benessere e, se si verifica dolore alle articolazioni, interrompere l'esercizio. Al fine di prevenire l'artrite, il carico sugli arti deve essere aumentato gradualmente, il numero di approcci per ogni esercizio è di almeno 5. La durata di una lezione è di 15-20 minuti.

Rafforzare l'immunità per la prevenzione dell'artrosi

Per ridurre la probabilità di malattie virali, è importante rafforzare stagionalmente l'immunità, aumentando le funzioni protettive del corpo. Sotto la supervisione di un medico, è necessario assumere complessi vitaminico-minerali, che includono una serie di vitamine A, E, C, B5, B6, quali elementi chimici come selenio, rame e silicio.

La prevenzione dell'artrite reumatoide comporta l'assunzione di complessi minerali – la glucosamina deve essere presente in essi – per ripristinare i processi nei tessuti della cartilagine e la condroitina – prende parte alla creazione della cartilagine.

Consulenza di specialisti

Affinché le articolazioni siano forti e sane, è importante evitare una lunga permanenza in una posizione, spostarsi di più e non sovraccaricare gli arti. Quando sei al computer, mantieni la postura a livello, esegui semplici movimenti con i piedi, al fine di evitare il ristagno di sangue nei vasi.

Raccomandazioni per le donne sulla prevenzione dell'artrite e dell'artrosi: molto prima della menopausa, è importante seguire misure preventive, aumentare la quantità di alimenti nella dieta contenente calcio e acidi grassi insaturi. Con una maggiore predisposizione alle malattie articolari – bevi un ciclo di farmaci contenenti estrogeni.

È importante controllare la salute psico-emotiva: cerca di evitare situazioni stressanti, escludi la comunicazione con persone ostili, impara a perdonare te stesso e gli altri, non accumula risentimento ed emozioni negative. È importante imparare a dire di no in certe situazioni, ad amare te stesso in qualsiasi stato, a resistere alla pressione morale.

Anche dopo lievi lesioni alle estremità, è necessario sottoporsi a un ciclo completo di restauro e riabilitazione articolare, eseguire la terapia fisica su base individuale, massaggi, bagni di fango e paraffina.

L'esercizio per la prevenzione dell'artrite e dell'artrosi non deve essere accompagnato da uno stress eccessivo alle articolazioni. In condizioni domestiche, è importante evitare di indossare pesantemente su un braccio, spalla, è necessario limitare a lungo la permanenza della colonna vertebrale in una posizione.

Ora sai come prevenire l'artrite e l'artrosi delle articolazioni – misure preventive primarie e secondarie per bambini e adulti. Assicurati di seguire semplici suggerimenti: mangia bene, smetti di fumare e alcool, tratta i raffreddori in tempo, rafforza l'immunità, indossa scarpe comode ed evita lo stress.

Shishkevich Vladimir - opinione ortopedica sulla crema di Hondrostrong

Shishkevich Vladimir, ortopedico - traumatologo, caporedattore del progetto ExpertNews.

Ho curato malattie delle articolazioni e della colonna vertebrale per molti anni. Posso tranquillamente affermare che le articolazioni sono sempre curabili, anche in età avanzata.

Hondrostrong è un farmaco innovativo progettato per combattere le malattie articolari. Aiuta con artrite, artrosi e altre malattie. Grazie all'uso della crema, la mobilità articolare ritorna rapidamente. Il tessuto cartilagineo danneggiato viene rigenerato, il che impedisce l'ulteriore sviluppo del problema.

Hondrostrong - gel per articolazioni e colonna vertebrale

Il nostro centro medico è stato il primo a ricevere l'accesso certificato alle più recenti medicine per osteocondrosi e dolori articolari - Hondrostrong. Ti confesso che quando ne ho sentito parlare per la prima volta, ho solo riso perché non credevo nella sua alta efficienza.

Ma sono rimasto stupito quando abbiamo finito i test: 4567 persone erano completamente guarite dalle malattie degli organi del sistema muscolo-scheletrico, che è più del 94% di tutti i soggetti, il 5,6% ha riscontrato un miglioramento significativo e solo lo 0,4% non ha notato alcun miglioramento.

La crema hondrostrong ti consente di dimenticare il dolore alla schiena e alle articolazioni il più presto possibile, letteralmente dopo 4 giorni di utilizzo, e anche le patologie molto complesse possono essere curate entro due mesi. Inoltre, il produttore di questo prodotto offre ora 50% di sconto del costo totale della crema Hondrostrong.

ExpertNews Italia