È possibile praticare sport con l’osteocondrosi tutti i pro e i contro

La terapia dell'osteocondrosi in qualsiasi sua localizzazione non avrà successo senza terapia fisica quotidiana o ginnastica. Alcuni sport sono anche molto utili in questa malattia degenerativa. I neurologi raccomandano ai pazienti di nuotare, acquagym, pilates, nordic walking. Ma alcuni allenamenti sovraccaricano la colonna vertebrale, causando dolorose ricadute. Pertanto, solo il medico decide se il paziente con osteocondrosi può praticare sport.

Osteocondrosi e formazione: pro e contro

L'osteocondrosi è pienamente compatibile con molti sport. Questa patologia, accompagnata dalla distruzione dei dischi intervertebrali, è spesso manifestata clinicamente da numerosi disturbi neurologici. A causa della violazione dell'arteria vertebrale e delle radici spinali da parte di ernie, osteofiti, spasmi muscolari, il benessere generale del paziente peggiora.

E l'allenamento sportivo regolare ha un effetto curativo positivo su tutto il corpo:

  • migliorare la circolazione sanguigna, stimolare il flusso di nutrienti nelle strutture vertebrali danneggiate;
  • dilatare i vasi sanguigni, fornendo un afflusso di ossigeno al cervello, ai tessuti molli, alla cartilagine, ai tessuti ossei;
  • eliminare la compressione dei vasi sanguigni e delle terminazioni nervose rafforzando il corsetto muscolare di tutta la schiena;
  • stabilizzare i corpi vertebrali e i dischi intervertebrali, prevenirne lo spostamento, la formazione di sporgenze erniali;
  • migliorare il funzionamento degli organi di tutti i sistemi di attività umana.

In alcuni sport è necessario sovraccaricare dischi e vertebre già danneggiati. Indubbiamente, durante l'allenamento, migliora l'afflusso di sangue ai tessuti con i nutrienti necessari per la rigenerazione. Ma la velocità di distruzione dei dischi prevarrà in modo significativo sulla velocità del loro recupero.

Consigli utili

Un allenamento sportivo regolare è utile per il trattamento dell'osteocondrosi cervicale, toracica e lombare – almeno 4 volte a settimana. Questa modalità consente di mantenere costantemente non solo la struttura muscolare della schiena in buona forma, ma anche di aumentare costantemente la forza e l'elasticità del tessuto muscolare.

Regole da seguire durante le lezionicaratteristiche
Caricare il dosaggioEvita i movimenti che causano disagio alla schiena.
Necessità di pauseÈ necessario interrompere l'allenamento quando ci sono dolori alla schiena anche di lieve gravità, poiché spesso precedono lo spasmo muscolare e la violazione delle radici spinali
ConcentrazioneDevi ascoltare i tuoi sentimenti, spesso eseguire esercizi che contribuiscono all'eliminazione della rigidità, disturbi neurologici

Prima dell'allenamento, dovresti assolutamente fare un riscaldamento per preparare i muscoli ai carichi imminenti. E dopo aver completato le lezioni principali, gli esercizi di stretching sono utili, ad esempio, appesi sulla traversa per 5 minuti.

Leggi l\'articolo:  Igroma della caviglia

Tipi consentiti di sforzo fisico nell'osteocondrosi

Dopo aver fermato un forte dolore e un'infiammazione provocati da un danno ai tessuti molli, il paziente viene indirizzato a un medico di terapia fisica. Studia i risultati di studi strumentali, la prognosi per il recupero e l'idoneità fisica di una persona.

Dopo aver analizzato tutti i dati, il medico raccomanda quegli sport che sono più utili per il paziente. Ti dirà come dosare il carico in modo da non provocare un'altra ricaduta.

Shishkevich Vladimir - opinione ortopedica sulla crema di Hondrostrong

Shishkevich Vladimir, ortopedico - traumatologo, caporedattore del progetto ExpertNews.

Ho curato malattie delle articolazioni e della colonna vertebrale per molti anni. Posso tranquillamente affermare che le articolazioni sono sempre curabili, anche in età avanzata.

Hondrostrong è un farmaco innovativo progettato per combattere le malattie articolari. Aiuta con artrite, artrosi e altre malattie. Grazie all'uso della crema, la mobilità articolare ritorna rapidamente. Il tessuto cartilagineo danneggiato viene rigenerato, il che impedisce l'ulteriore sviluppo del problema.

Hondrostrong - gel per articolazioni e colonna vertebrale

Il nostro centro medico è stato il primo a ricevere l'accesso certificato alle più recenti medicine per osteocondrosi e dolori articolari - Hondrostrong. Ti confesso che quando ne ho sentito parlare per la prima volta, ho solo riso perché non credevo nella sua alta efficienza.

Ma sono rimasto stupito quando abbiamo finito i test: 4567 persone erano completamente guarite dalle malattie degli organi del sistema muscolo-scheletrico, che è più del 94% di tutti i soggetti, il 5,6% ha riscontrato un miglioramento significativo e solo lo 0,4% non ha notato alcun miglioramento.

La crema hondrostrong ti consente di dimenticare il dolore alla schiena e alle articolazioni il più presto possibile, letteralmente dopo 4 giorni di utilizzo, e anche le patologie molto complesse possono essere curate entro due mesi. Inoltre, il produttore di questo prodotto offre ora 50% di sconto del costo totale della crema Hondrostrong.

Nuoto

Questo è lo sport più spesso raccomandato per l'osteocondrosi di qualsiasi luogo. A causa della differenza di pressione sulla terra e nell'acqua, i dischi intervertebrali non sono completati da carichi eccessivi. Il nuoto sulla schiena è particolarmente utile: la postura migliora, la circolazione sanguigna accelera, lo spostamento delle strutture vertebrali viene completamente eliminato. Durante le prime sessioni di allenamento o con osteocondrosi di elevato grado di gravità, è possibile utilizzare cuscini o zattere gonfiabili.

In acqua, sarebbero ammessi esercizi severamente vietati a terra. Pertanto, la riabilitazione dei pazienti avviene spesso in piscine dotate di ponti, corde e corrimano. Con il loro aiuto, l'efficacia terapeutica dell'aerobica in acqua è notevolmente aumentata.

Leggi l\'articolo:  Malattia di gotta che cos'è

Fisioterapia

Gli esercizi di fisioterapia e la ginnastica sono uno dei metodi efficaci per il trattamento dell'osteocondrosi. È particolarmente efficace in combinazione con procedure fisioterapiche, massaggio classico, digitopressione, vuoto. Il complesso di esercizi è il medico della terapia fisica, tenendo conto dello stadio della patologia, del numero di complicanze sviluppate. È presente ai primi allenamenti, controlla la tecnica di esecuzione dei movimenti.

Anche l'OSTEOCONDROSI “trascurata” può essere curata a casa! Ricorda solo di spalmarlo una volta al giorno.

Dopo aver migliorato il benessere del paziente, l'acquisizione delle capacità di allenamento di base può essere continuata a casa. I medici raccomandano di appendere alla traversa per aumentare la distanza tra i corpi delle vertebre vicine, allenandosi sui simulatori, ad esempio la tavola Evminov.

Pilates e fitness

Non tutte le aree di fitness sono terapeuticamente efficaci nell'osteocondrosi. I più utili sono nordic walking, fitball, callanetics. Ma soprattutto, i medici di terapia fisica consigliano i pazienti a Pilates – un sistema di esercizi fisici progettato specificamente per la riabilitazione di pazienti con patologie del sistema muscolo-scheletrico. La formazione si svolge sia sotto la supervisione di istruttori che a casa.

Durante le lezioni, la respirazione profonda viene praticata con la concentrazione su alcuni gruppi muscolari. I movimenti del Pilates sono fluidi, con poca ampiezza, frequenti o lenti. Questa tecnica di allenamento consente di rafforzare i muscoli della schiena in poche settimane di allenamento regolare.

Lo yoga è usato per rilassare i muscoli scheletrici, eliminare i dolorosi crampi muscolari e la rigidità del collo o della parte bassa della schiena. Questo è il nome di una combinazione di varie pratiche spirituali, mentali e fisiche che aiuta a migliorare il benessere di una persona e ad avvicinare il recupero. Durante lo yoga, il paziente assume varie posizioni del corpo, in cui alcuni gruppi muscolari sono allungati. Diventano più elastici a causa del miglioramento del trofismo, della saturazione delle cellule con ossigeno e sostanze nutritive.

Non tutte le asana sono utili, specialmente per l'osteocondrosi cervicale. Pertanto, la sicurezza e la fattibilità di questo metodo di terapia devono essere consultate con un medico di terapia fisica.

Callanetics

Questo è un sistema di esercizi statici complessi, la cui implementazione è finalizzata a contrarre e allungare i muscoli. La callanetica è un po 'come lo yoga, ma a differenza di lei, tutti i muscoli possono essere coinvolti durante l'allenamento. Le lezioni prevedono che una persona si trovi in ​​una posizione scomoda per molto tempo. Pertanto, un tale sistema di esercizi è indicato per le persone con una buona forma fisica.

Leggi l\'articolo:  Sindrome dell'arteria vertebrale nelle caratteristiche dell'osteocondrosi cervicale, trattamento

Shaping

Questo è un tipo di ginnastica ritmica, originariamente volta a cambiare forma, a ridurre il peso corporeo. Sono stati osservati gli effetti benefici dell'allenamento regolare sulle condizioni della colonna vertebrale. Ma con l'osteocondrosi vengono utilizzati solo quegli esercizi che non portano a carichi eccessivi sulle vertebre e sui dischi.

I medici raccomandano di modellare seduti o sdraiati sulla schiena o sullo stomaco. Dovrebbero essere scelti esercizi di stretching, ma si dovrebbero evitare torsioni intense.

Forme ambigue di attività fisica

Se prima dello sviluppo dell'osteocondrosi una persona faceva regolarmente jogging o cavalcava una bicicletta, allora è difficile per lui abbandonare il suo sport preferito. Ma spesso, i medici insistono per interrompere l'allenamento a causa dell'elevato rischio di progressione del processo distruttivo.

Durante la corsa, le strutture vertebrali sono infine sottoposte a carichi statici e dinamici: i corpi vertebrali sono spostati l'uno rispetto all'altro, danneggiando ulteriormente i dischi intervertebrali danneggiati. Con l'osteocondrosi della prima o della seconda gravità, il medico può consentire piccole corse, che devono necessariamente alternarsi con la deambulazione.

bicicletta

Quando si va in bicicletta, la colonna vertebrale si trova in una posizione anatomicamente errata per lungo tempo. Ciò provoca un disturbo circolatorio, un deterioramento del trofismo e un'eccessiva tensione muscolare scheletrica. È consentito andare in bicicletta con una forma di patologia cervicale o toracica utilizzando dispositivi ortopedici: collari con gambo, bende elastiche con inserti rigidi. Questo tipo di sport è proibito nell'osteocondrosi della localizzazione lombosacrale.

Sport indesiderati

L'osteocondrosi di qualsiasi gravità diventa una controindicazione per quegli sport che predispongono al microtrauma della cartilagine e del tessuto osseo, l'apparato muscolo-legamentoso della schiena. Questo è badminton, tennis, freestyle, calcio, pallavolo, basket. Sotto il divieto sono anche sciare, sollevare il bilanciere, soprattutto quando si è in piedi o seduti, lanciando un nucleo, disco.

Quali conclusioni si possono trarre?

L'esercizio quotidiano è un'ottima prevenzione del coinvolgimento di strutture vertebrali sane nel processo distruttivo e degenerativo. Aiutano anche ad eliminare i sintomi neurologici: salti di pressione sanguigna, mal di testa, vertigini, sensazione di mancanza d'aria.

Ma il tipo di allenamento sportivo dovrebbe essere concordato con il medico. Altrimenti, dopo un temporaneo miglioramento del benessere, non solo peggioreranno le condizioni dei segmenti vertebrali, ma anche il funzionamento di tutti i sistemi vitali.

ExpertNews Italia