Le banche aiutano la schiena con l’osteocondrosi

L'uso di lattine mediche nel trattamento dell'osteocondrosi è uno dei metodi di riflessologia, va bene con il massaggio classico o di agopuntura. L'effetto clinico della procedura è dovuto al miglioramento della circolazione sanguigna nell'area dei dischi intervertebrali distrutti e dei corpi vertebrali. Le banche sul retro sono installate per qualsiasi tipo di osteocondrosi: cervicale, toracica, lombosacrale.

Qual è l'efficacia

Prima di installare una bomboletta medica, l'aria viene rimossa da essa con una fiamma aperta. A causa del vuoto creato, una piccola capacità è strettamente attaccata alla pelle nell'area dei dischi, vertebre che subiscono cambiamenti distruttivi-degenerativi. Durante la procedura, il paziente ha un effetto positivo sfaccettato:

  • migliora la circolazione sanguigna e linfatica, la carenza di nutrienti, l'ossigeno viene eliminato;
  • la gravità dell'edema infiammatorio diminuisce, provocando una violazione delle terminazioni nervose sensibili, dei vasi sanguigni;
  • dalla patologia dei prodotti del loro decadimento molli, cartilaginei, derivati ​​dal tessuto osseo, tossine accumulate, sali nocivi;
  • il tono muscolare è normalizzato a causa del rilassamento dei muscoli scheletrici, l'eliminazione della compressione delle radici spinali;
  • la gravità del dolore, la rigidità diminuisce.

L'uso di lattine mediche dà un effetto massaggio. Ciò influisce favorevolmente sul benessere del paziente, sul suo stato fisico, psico-emotivo.

Quando posso mettere le lattine

Nel periodo acuto e subacuto dell'osteocondrosi, le banche non vengono utilizzate. È inoltre vietato applicare con grave infiammazione asettica che si verifica quando gli osteofiti (escrescenze ossee) danneggiano i tessuti molli. Vertebrologi e neurologi raccomandano questo metodo di trattamento nella fase di remissione o nel periodo di riabilitazione dopo la terapia principale. Le seguenti condizioni patologiche diventano indicazioni per l'uso di contenitori medici:

  • tirando, dolorando, premendo il mal di schiena che si verifica dopo ipotermia, sforzo fisico o durante un'esacerbazione di altre patologie croniche;
  • una diminuzione della sensibilità provocata da una violazione della radice spinale;
  • crampi muscolari, aggravando il decorso dell'osteocondrosi, aumentando l'intensità della sindrome del dolore;
  • debolezza muscolare, atrofia muscolare scheletrica successiva pericolosa;
  • uno stile di vita sedentario, una bassa attività motoria sono le cause della progressione della patologia.

Con l'osteocondrosi lombosacrale, la terapia con la banca viene utilizzata per prevenire il mal di schiena – dolore acuto, che restringe gravemente i movimenti. E con la patologia cervicale e toracica, questo metodo di trattamento viene utilizzato per eliminare i sintomi neurologici. Diverse sessioni di massaggio possono normalizzare la pressione sanguigna, eliminare il mal di testa, vertigini.

Quali banche sono adatte

Qualche anno fa nelle farmacie si potevano acquistare solo contenitori classici in vetro spesso trasparente. Non perdono ancora terreno, nonostante la vasta gamma di dispositivi medici. Un degno analogo dei contenitori di vetro sono i silicone, che hanno i loro vantaggi:

  • elaborazione più semplice prima e dopo la procedura;
  • durabilità, uso a lungo termine;
  • praticità di conservazione.
Leggi l\'articolo:  Segni distintivi di diversi gradi di osteocondrosi della colonna vertebrale

Le lattine di silicone non possono essere rotte e, quindi, ferite dai loro frammenti. I prodotti in ceramica e plastica sono meno richiesti. I primi non sono adatti per lunghe procedure, mentre i secondi possono comprimere eccessivamente la pelle. Nei massaggi e nei saloni di bellezza vengono utilizzati piccoli contenitori di bambù lucido, ma non per l'elevato effetto terapeutico, ma per attirare i clienti.

Fase preparatoria

Prima di installare il barattolo, al paziente viene spiegata la tecnica della procedura medica, l'effetto previsto. Se questo metodo di riflessologia è indicato per il bambino, è auspicabile la presenza di uno dei genitori. Al paziente viene chiesto di spogliarsi in vita, sdraiarsi o sedersi sul divano, rilassarsi il più possibile.

Prima della procedura, la pelle viene trattata con soluzioni antisettiche. I contenitori del loro silicone sono semplicemente schiacciati nella mano e montati sul retro o sul collo.

Dai barattoli di vetro, l'aria viene rapidamente bruciata con un bruciatore speciale in modo che la loro superficie non abbia il tempo di riscaldarsi.

Metodi principali

Il trattamento dell'osteocondrosi con le banche può essere statico o dinamico, manuale o hardware. Il metodo di azione meccanica è scelto dal medico, tenendo conto dello stadio della patologia, del grado di danno ai dischi intervertebrali, della gravità dei sintomi. Anche la presenza di manifestazioni cliniche neurologiche e le cause del loro verificarsi sono importanti. Quando si schiaccia l'arteria vertebrale, viene solitamente utilizzata la coppettazione manuale dinamica e quando si pizzicano le radici spinali, viene utilizzata una semplice impostazione statica.

Anche i problemi articolari "trascurati" possono essere curati a casa! Ricorda solo di spalmarlo una volta al giorno.

Shishkevich Vladimir - opinione ortopedica sulla crema di Hondrostrong

Shishkevich Vladimir, ortopedico - traumatologo, caporedattore del progetto ExpertNews.

Ho curato malattie delle articolazioni e della colonna vertebrale per molti anni. Posso tranquillamente affermare che le articolazioni sono sempre curabili, anche in età avanzata.

Hondrostrong è un farmaco innovativo progettato per combattere le malattie articolari. Aiuta con artrite, artrosi e altre malattie. Grazie all'uso della crema, la mobilità articolare ritorna rapidamente. Il tessuto cartilagineo danneggiato viene rigenerato, il che impedisce l'ulteriore sviluppo del problema.

Hondrostrong - gel per articolazioni e colonna vertebrale

Il nostro centro medico è stato il primo a ricevere l'accesso certificato alle più recenti medicine per osteocondrosi e dolori articolari - Hondrostrong. Ti confesso che quando ne ho sentito parlare per la prima volta, ho solo riso perché non credevo nella sua alta efficienza.

Ma sono rimasto stupito quando abbiamo finito i test: 4567 persone erano completamente guarite dalle malattie degli organi del sistema muscolo-scheletrico, che è più del 94% di tutti i soggetti, il 5,6% ha riscontrato un miglioramento significativo e solo lo 0,4% non ha notato alcun miglioramento.

La crema hondrostrong ti consente di dimenticare il dolore alla schiena e alle articolazioni il più presto possibile, letteralmente dopo 4 giorni di utilizzo, e anche le patologie molto complesse possono essere curate entro due mesi. Inoltre, il produttore di questo prodotto offre ora 50% di sconto del costo totale della crema Hondrostrong.

Impatto meccanico

L'essenza della procedura è una combinazione di tecniche di vuoto e massaggio. All'area del dolore viene applicato olio o una crema speciale con effetto riscaldante. I prodotti utilizzati devono essere a temperatura ambiente, poiché il tono muscolare aumenta in risposta all'esposizione al freddo. Oli e creme vengono utilizzati non solo per facilitare lo scorrimento delle lattine sulla superficie della pelle, ma anche per prevenire la formazione di emorragie con la pressione.

Leggi l\'articolo:  Principi di base del pronto soccorso per dislocazione

Il massaggio viene eseguito con movimenti circolari, spostando delicatamente contenitori di vetro o silicone. Viene elaborata non solo l'area di localizzazione dell'osteocondrosi, ma anche parti adiacenti del corpo. Ad esempio, con la patologia cervicale colpisce le spalle, la parte superiore della schiena, lombare – sui fianchi, sui glutei. La durata della procedura è di 5-15 minuti.

Procedura di vuoto dinamico

Solo una lattina viene utilizzata per la procedura, di solito una di vetro. In modo che durante il suo movimento attraverso il corpo del paziente venga preservato il vuoto, vengono elaborati solo i muscoli spasmodici. Inizialmente, il contenitore si sposta leggermente da un lato all'altro, ruota leggermente. Dopo il riscaldamento, il massaggiatore esegue strofinando, premendo, accarezzando.

La durata della procedura di vuoto dinamico dipende dal grado di tensione muscolare. Il trattamento del collo dura non più di 10 minuti e l'effetto meccanico è rigorosamente dosato. Ci vogliono circa 15-20 minuti per massaggiare la schiena. Alla fine della sessione, si consiglia al paziente di non cambiare la posizione del corpo per mezz'ora.

Terapia statica

L'impostazione delle lattine viene eseguita in posizione sdraiata o seduta. In quest'ultimo caso, vengono utilizzati contenitori in silicone o plastica che non possono rompersi se caduti accidentalmente. Dopo aver creato un vuoto bruciando ossigeno o comprimendoli, vengono installati accanto ai dischi intervertebrali danneggiati e non si spostano durante la procedura. Per migliorare l'effetto terapeutico, non viene utilizzata crema o olio e l'area trattata del corpo è isolata con tessuto denso. La durata della terapia con lattina statica è di circa mezz'ora.

Vuoto magnetico

La terapia del vuoto magnetica si chiama impatto su muscoli, legamenti, tessuti molli con appositi contenitori dotati di magneti. Nel trattamento dell'osteocondrosi vengono utilizzati sia l'impostazione statica che il massaggio scorrevole. Un magnete posizionato all'interno della lattina forma un campo magnetico che penetra in profondità 12 cm attraverso la pelle. Il serbatoio è inoltre dotato di un cono metallico affilato, che provoca un effetto riflesso su punti biologicamente attivi.

Durante la procedura medica, le banche si spostano senza intoppi per elaborare non solo i muscoli spasmodici, ma anche le parti del corpo vicine. In questo modo viene attivato il trofismo, eliminando il ristagno in tutta la colonna vertebrale.

Gradiente di vuoto

La terapia del gradiente sotto vuoto è un metodo di azione riflessa sul corpo a causa della differenza di pressione nei tessuti situati superficialmente e in profondità. Dopo aver installato lattine speciali, la pelle e il tessuto sottocutaneo vengono compressi dai loro bordi. Allo stesso tempo, gli strati profondi vengono disegnati nel contenitore. Il risultato è la comparsa di una pressione differenziale orizzontale-verticale tra i segmenti di tessuto.

Leggi l\'articolo:  Trattamento e prevenzione della malattia da acillobursite
Fase dell'impatto della terapia con gradiente del vuoto sulla colonna vertebraleCaratteristiche caratteristiche ed effetto terapeutico
"Microesplosione" metabolica dei tessutiA causa della caduta di pressione nell'area dei dischi intervertebrali danneggiati, i processi metabolici, il flusso linfatico, l'escrezione dei prodotti di decomposizione, i sali minerali dai tessuti sono accelerati
Medico e ParafarmaceuticoC'è un'accelerazione della circolazione sanguigna, rilassamento dei muscoli scheletrici, ripristino della sensibilità, riassorbimento del gonfiore infiammatorio, eliminazione della compressione delle radici spinali, dei vasi sanguigni
ricostruttivaC'è un rifornimento di riserve di nutrienti, ossigeno, che stimola l'accelerazione del recupero delle strutture vertebrali colpite dall'osteocondrosi

Intervallo di vuoto

Terapia del vuoto a intervalli – riflesso intermittente e allo stesso tempo effetto meccanico sulle strutture del tessuto connettivo situate nella parte inferiore della colonna vertebrale. La procedura è indicata per i pazienti con disturbi vertebrogenici degli arti inferiori provocati dall'osteocondrosi.

Usando la pressione alternata (prima normale, poi bassa), la circolazione linfatica viene migliorata e viene attivato il flusso sanguigno nei muscoli e nei tessuti molli. Per la terapia del vuoto a intervalli, viene utilizzato un apparecchio speciale. Al suo interno si trova uno spazio cilindrico in cui sono posizionate le gambe del paziente e un dispositivo per sigillare si trova nella regione della cintura. Per creare una pressione normale e bassa, l'apparato è dotato di una pompa per vuoto.

Controindicazioni

Il trattamento bancario non viene effettuato per eliminare il dolore acuto o con lo sviluppo di un processo infiammatorio asettico acuto. Controindicazioni alla procedura sono ricadute di osteocondrosi, gravi patologie del fegato, reni, sistema cardiovascolare.

I contenitori di vetro e plastica non possono essere installati sulla pelle se la sua integrità è compromessa (tagli, abrasioni, ustioni) o è influenzata da processi allergici, infettivi e infiammatori. La terapia del vuoto non è prescritta per i pazienti con ipertensione arteriosa, tubercolosi, disturbi circolatori (vene varicose, tromboflebite). Una controindicazione assoluta al trattamento bancario è neoplasie maligne e benigne.

ExpertNews Italia