Il farmaco che fornisce all’organismo vitamina D3

Questo composto organico liposolubile è noto alla scienza come vitamina D3 o colecalciferolo. Fa parte del gruppo della vitamina D insieme all'ergocalciferolo (D2).

La sostanza è sintetizzata dall'epidermide sotto l'influenza delle radiazioni ultraviolette o entra nel corpo con il cibo.

La vitamina D non si trova quasi mai negli alimenti vegetali. Ricco di colecalciferolo, olio di pesce, merluzzo, aringhe dell'Atlantico, burro e uova di gallina. Un'importante proprietà biochimica della vitamina D3 è la capacità di stimolare l'assorbimento del calcio nell'intestino crasso e dell'intestino tenue e di concentrarlo nei tessuti ossei e cartilaginei.

Proprietà utili di colecalciferolo:

  • Forma uno scheletro forte e denti nei bambini;
  • Previene l'allentamento e l'ammorbidimento del tessuto osseo;
  • Previene il rachitismo, l'osteoporosi e le fratture ossee;
  • Regola il metabolismo del calcio-fosforo;
  • Aumenta le proprietà rigenerative del sistema muscolo-scheletrico;
  • Promuove la rapida fusione delle ossa dopo le fratture;
  • Normalizza la produzione di energia, l'elaborazione di proteine, grassi e carboidrati;
  • Partecipa al mantenimento dell'immunità;
  • Aumenta l'elasticità delle fibre muscolari;
  • Previene le malattie cardiovascolari;
  • Migliora le condizioni di pelle, unghie e capelli;
  • Stimola il lavoro del cervello;
  • Prende parte alla regolazione del sistema endocrino e nervoso.

Segni di colecalciferolo ipovitaminosi

Nella stagione soleggiata, il colecalciferolo prodotto dalla pelle è sufficiente per mantenere lo scambio di fosforo e calcio. Nella stagione fredda e con scarse carenze nutrizionali, l'ipovitaminosi con vitamina D3 può svilupparsi con sintomi gravi:

  • Stati depressivi, letargia e cattiva salute;
  • Lo sviluppo del diabete e dell'obesità a causa di disturbi metabolici;
  • Dolore alle articolazioni;
  • Fragilità e stratificazione delle unghie;
  • Fragilità e caduta dei capelli;
  • Disturbi della curva e dell'andatura;
  • Tendenza a fratture, deformazione dello scheletro.

La carenza di colecalciferolo nel sesso più forte può causare una diminuzione dell'attività degli spermatozoi e lo sviluppo dell'infertilità.

Colecalciferolo come medicina

La vitamina D3 è sintetizzata su scala industriale mediante irradiazione del 7-deidrocolcolesterolo. Le materie prime sono grasso di lana (lanolina) di pecora o altri animali lanosi, olio di soia idratato o olio di girasole raffinato. Quindi la composizione viene purificata e utilizzata per la produzione di colecalciferolo in diverse forme farmacologiche:

  • Una soluzione acquosa per somministrazione orale in flaconcini con una pipetta;
  • Gocce di olio per somministrazione orale con un distributore;
  • Una miscela per iniezione intramuscolare.

In quali casi è indicata la somministrazione di colecalciferolo:

  • Prevenzione e trattamento della carenza di vitamina D gruppo D;
  • Rachitismo con violazione della mineralizzazione dello scheletro e formazione del tessuto osseo;
  • Tetania ipocalcemica, accompagnata da convulsioni;
  • Osteopatia nefrogenica associata a metabolismo alterato di calcio e fosforo;
  • Problemi dentali
  • Deterioramento dell'epidermide, unghie e capelli;
  • Come parte del complesso trattamento della malattia di Crohn, cirrosi, ittero ostruttivo, insufficienza epatica.
Leggi l\'articolo:  Anatomia del menisco del ginocchio, lesioni, trattamento

La vitamina D3 è prescritta alle donne per il periodo di gestazione e l'allattamento, per neonati e bambini nel periodo autunno-inverno. Il colecalciferolo dovrebbe essere incluso nella terapia di mantenimento di persone con cattiva alimentazione, vegetariani, con diete rigorose e nutrizione parenterale.

Colecalciferolo: istruzioni per l'uso e il dosaggio

Esistono requisiti quotidiani per la vitamina D3. Dipendono dall'età, dallo stile di vita e dal peso del paziente, la dose viene misurata in unità internazionali (UI):

  • Prevenzione del rachitismo nei bambini da un mese a due o tre anni – 500 UI / giorno;
  • Prevenzione del rachitismo nei neonati prematuri, gemelli e bambini che vivono in condizioni sociali avverse – 1000 unità / giorno;
  • Trattamento di rachitismo e patologie ossee nei bambini da 4 settimane a 18 anni – 3000-10 000 UI / giorno;
  • La norma per gli adulti va dalle 400 alle 600 unità al giorno;
  • La norma per le donne in gravidanza è di 400-700 UI al giorno (a volte fino a 1000 UI);
  • Trattamento di rachitismo e osteomalacia – 1000-5000 UI / giorno;
  • Come farmaco ausiliario per l'osteoporosi – 1000-3000 UI / giorno.

L'esatto dosaggio del colecalciferolo a scopi terapeutici e profilattici è prescritto solo dal medico curante. Nella forma di dosaggio, la sostanza viene assunta sotto stretto controllo medico, se necessario, controlla il contenuto di calcio nel sangue e nelle urine. La durata del trattamento con colecalciferolo va dalle 4 alle 6 settimane. Secondo la testimonianza, possono essere ripetuti dopo diverse settimane o mesi.

Una soluzione oleosa è comoda da assumere con il cibo: basta rilasciare la dose raccomandata su un pezzo di pane. Il numero richiesto di gocce può essere misurato in un cucchiaino. È importante non commettere errori nel dosaggio: se si è verificato un malfunzionamento nel conteggio delle gocce, è necessario versarle e il conteggio dovrebbe iniziare dall'inizio.

Per i bambini, il farmaco viene misurato in un cucchiaio, diluito con acqua purificata o bollita e dato da bere. Se il bambino non è ancora in grado di bere da un cucchiaio, puoi usare una pipetta o aggiungere vitamina in una bottiglia per l'alimentazione.

Alle donne in gravidanza viene prescritto il farmaco individualmente, tenendo conto delle peculiarità della gestazione e dello stile di vita della donna.

Se il colecalciferolo non è stato usato nel processo di gestazione, è prescritto per il periodo dell'allattamento al seno.

Per i bambini piccoli, viene spesso prescritta una soluzione acquosa di vitamina D3: viene assorbita più rapidamente dal tratto digestivo e ha un effetto più duraturo. Una soluzione oleosa è controindicata nei bambini con disturbi a stomaco, intestino e reni.

Segni di eccesso di vitamina

La vitamina D3 colecalciferolo è in grado di accumularsi nel fegato e rilasciare lentamente nel flusso sanguigno. Pertanto, la somministrazione incontrollata del farmaco per lungo tempo porta all'ipervitaminosi del colecalciferolo.

Leggi l\'articolo:  Trattamento dell'artrite del pollice con rimedi popolari

I seguenti segni indicano un eccesso di vitamina:

  • Debolezza muscolare;
  • Nausea persistente e mancanza di appetito;
  • Perdita di peso;
  • Dolore epigastrico e bruciore di stomaco;
  • Diarrea e minzione rapida;
  • Sensazione di sete inestinguibile;
  • Aumento della frequenza cardiaca e della pressione alta;
  • Interruzioni nel lavoro del cuore;
  • Aumento della temperatura corporea

Con l'ipervitaminosi, si osservano cambiamenti nelle indicazioni cliniche e biochimiche delle urine – un aumento di proteine, globuli bianchi e globuli rossi. L'accumulo di calcio nei tubuli renali porta all'urolitiasi. Tracce di calcio possono essere trovate nei polmoni, nei vasi sanguigni, nel cuore e nell'intestino, il che compromette significativamente il funzionamento di questi organi.

Il verificarsi di reazioni avverse o segni di ipervitaminosi è una ragione seria per la sospensione del farmaco e la revisione del decorso terapeutico.

istruzioni speciali

  • La tollerabilità del colecalciferolo D3 è indiv />
  • Nei bambini che assumono integratori di vitamina D da molto tempo, può verificarsi un ritardo della crescita;
  • Per la prevenzione dell'ipovitaminosi D, è preferibile una dieta equilibrata;
  • Alte dosi di colecalciferolo hanno un effetto teratogeno e portano a anomalie fetali;
  • Nella vecchiaia, l'assorbimento della vitamina D e la sintesi di sostanze nella pelle sono ridotti, quindi il corpo ha bisogno di un suo maggiore apporto dall'esterno;
  • La somministrazione simultanea di diversi farmaci contenenti colecalciferolo non è raccomandata;
  • La vitamina D e i suoi metaboliti passano nel latte materno, ma non ci sono sintomi di sovradosaggio nei neonati;
  • L'effetto dell'uso di colecalciferolo è ridotto da oli minerali, calcitonina, colestipolo, barbiturici;
  • Non è possibile assumere colecalciferolo con sensibilità individuale a vitamina, ipercalcemia, osteodistrofia renale con iperfosfatemia.

Colecalciferolo: analogico

  • Aquadetrim. Gocce trasparenti incolori vendute in flaconi contagocce. La composizione del farmaco include colecalciferolo ad una concentrazione di 15 ME / ml ed eccipienti. Grazie al sapore di anice, la medicina ha un odore gradevole ed è facile da tollerare. È prescritto per adulti e bambini con osteopatia, rachitismo, disturbi nelle ghiandole paratiroidi.
  • Wigantol Il principio attivo del farmaco è colecalciferolo – 20 UI per 000 ml della composizione. Il farmaco è disponibile sotto forma di soluzione oleosa. Fornisce un equilibrio di calcio e fosforo, favorisce la mineralizzazione ossea e serve a prevenire il rachitismo.
  • Calcio D3 Nycomed. Compresse masticabili al gusto di limone contenenti carbonato di calcio e colecalciferolo. Compensa efficacemente la carenza di composti di calcio e vitamina D3, migliora le condizioni di pelle, unghie e capelli, combatte l'osteoporosi e le sue complicanze. Per i bambini di età inferiore ai tre anni, il farmaco non è raccomandato e nelle donne in gravidanza viene usato con cautela.
Leggi l\'articolo:  Quali sono i tipi di curvatura della colonna vertebrale

Colecalciferolo: recensioni

Tatyana, 29 anni, Voronezh "Ha dato la vitamina D ai suoi figli sotto forma di" Aquadetrim ". La dose per il bambino più grande e più piccolo era la stessa: 1 goccia al giorno. La figlia maggiore ha tollerato bene la medicina, non c'era allergia. Con il figlio più giovane, la situazione era completamente l'opposto: un'eruzione cutanea fin dai primi giorni di utilizzo, ansia e feci compromesse. Penso che le vitamine dovrebbero essere selezionate individualmente e non rischiare la salute dei bambini. "

Marina, 30 anni, Mosca “Il pediatra ha prescritto una soluzione acquosa di vitamina D3 a suo figlio. Ha dosato con molta attenzione, perché avevo sentito parlare di effetti collaterali e un sovradosaggio di colecalciferolo. A volte una goccia gocciolava sul capezzolo. Quando il bambino ha compiuto un anno, ha smesso di prendere la vitamina, provo solo a dare più prodotti caseari. "

Svetlana, 38 anni, Chelyabinsk “Credo che la vitamina D3 sia la più importante per la bellezza e la salute delle donne. Bevo questo integratore vitaminico nella stagione fredda e mi sento benissimo anche nei periodi di depressione. Inoltre, ho notato miglioramenti nella pelle e nei capelli: la pelle ha smesso di sbucciarsi e i capelli sono caduti meno. "

Shishkevich Vladimir - opinione ortopedica sulla crema di Hondrostrong

Shishkevich Vladimir, ortopedico - traumatologo, caporedattore del progetto ExpertNews.

Ho curato malattie delle articolazioni e della colonna vertebrale per molti anni. Posso tranquillamente affermare che le articolazioni sono sempre curabili, anche in età avanzata.

Hondrostrong è un farmaco innovativo progettato per combattere le malattie articolari. Aiuta con artrite, artrosi e altre malattie. Grazie all'uso della crema, la mobilità articolare ritorna rapidamente. Il tessuto cartilagineo danneggiato viene rigenerato, il che impedisce l'ulteriore sviluppo del problema.

Hondrostrong - gel per articolazioni e colonna vertebrale

Il nostro centro medico è stato il primo a ricevere l'accesso certificato alle più recenti medicine per osteocondrosi e dolori articolari - Hondrostrong. Ti confesso che quando ne ho sentito parlare per la prima volta, ho solo riso perché non credevo nella sua alta efficienza.

Ma sono rimasto stupito quando abbiamo finito i test: 4567 persone erano completamente guarite dalle malattie degli organi del sistema muscolo-scheletrico, che è più del 94% di tutti i soggetti, il 5,6% ha riscontrato un miglioramento significativo e solo lo 0,4% non ha notato alcun miglioramento.

La crema hondrostrong ti consente di dimenticare il dolore alla schiena e alle articolazioni il più presto possibile, letteralmente dopo 4 giorni di utilizzo, e anche le patologie molto complesse possono essere curate entro due mesi. Inoltre, il produttore di questo prodotto offre ora 50% di sconto del costo totale della crema Hondrostrong.

ExpertNews Italia