Cosa fare se le ossa fanno male e come capire la causa

Il dolore osseo può verificarsi a causa di molte ragioni diverse. Tuttavia, la stragrande maggioranza di essi indica la presenza di processi patologici nel corpo. Pertanto, non appena inizia a rompere le ossa, è necessario ascoltare il proprio corpo e, se necessario, consultare un medico per un consiglio. Una verifica tempestiva impedirà lo sviluppo di processi pericolosi.

Non appena inizia il dolore alle ossa e alle articolazioni, la prima cosa da fare è capire da dove possono provenire. Ad esempio, se hai una nuova lesione, il dolore è abbastanza giustificato e non richiede un viaggio immediato in ospedale. Se la causa del dolore non può essere stabilita da sola o le ossa continuano a disturbare, è necessario sottoporsi a una visita medica e una diagnosi.

Definizione

L'ossalgia o il dolore osseo sono un fattore di accompagnamento nella malattia di base. Appare indipendentemente dal sesso o dall'età. Le manifestazioni di dolore alle articolazioni sono moderate, che possono essere ignorate. Questo è sbagliato, poiché l'insorgenza del dolore indica quasi sempre processi patologici nel corpo.

Una persona inizia a provare disagio da qualsiasi movimento o leggero sforzo fisico. Spesso i pazienti vengono alla reception molto tempo dopo l'inizio del primo dolore. Questo atteggiamento porta ad un aggravamento del problema, poiché la malattia in fase avanzata è molto difficile da trattare.

Classificazione

Per natura delle sensazioni soggettive emergenti:

  • Dolore a strappi;
  • Pulsazione
  • Bruciare;
  • Dumb;
  • Riprese e cuciture;
  • Taglio e perforazione;
  • Compressivo e opprimente.
  • Dolore di lieve gravità;
  • Dolore moderato;
  • Dolore pronunciato

Per durata (decorso clinico):

  • Dolore acuto ricorrente;
  • Progressivo cronico;
  • Il cronico non è progressivo.

Per volume e area di percezione:

  • Generalizzato o generale;
  • Localizzato o locale.

Le cause

I fattori più comuni che contribuiscono allo sviluppo del dolore alle articolazioni e alle ossa sono:

  • Oncologia;
  • Attività fisica eccessiva;
  • danno;
  • Malattie del sistema circolatorio;
  • Malattie infettive
  • Disturbi ormonali;
  • Violazione dei processi metabolici;
  • Assunzione di farmaci;
  • Età;
  • Artrite.

Shishkevich Vladimir - opinione ortopedica sulla crema di Hondrostrong

Shishkevich Vladimir, ortopedico - traumatologo, caporedattore del progetto ExpertNews.

Ho curato malattie delle articolazioni e della colonna vertebrale per molti anni. Posso tranquillamente affermare che le articolazioni sono sempre curabili, anche in età avanzata.

Hondrostrong è un farmaco innovativo progettato per combattere le malattie articolari. Aiuta con artrite, artrosi e altre malattie. Grazie all'uso della crema, la mobilità articolare ritorna rapidamente. Il tessuto cartilagineo danneggiato viene rigenerato, il che impedisce l'ulteriore sviluppo del problema.

Hondrostrong - gel per articolazioni e colonna vertebrale

Il nostro centro medico è stato il primo a ricevere l'accesso certificato alle più recenti medicine per osteocondrosi e dolori articolari - Hondrostrong. Ti confesso che quando ne ho sentito parlare per la prima volta, ho solo riso perché non credevo nella sua alta efficienza.

Ma sono rimasto stupito quando abbiamo finito i test: 4567 persone erano completamente guarite dalle malattie degli organi del sistema muscolo-scheletrico, che è più del 94% di tutti i soggetti, il 5,6% ha riscontrato un miglioramento significativo e solo lo 0,4% non ha notato alcun miglioramento.

La crema hondrostrong ti consente di dimenticare il dolore alla schiena e alle articolazioni il più presto possibile, letteralmente dopo 4 giorni di utilizzo, e anche le patologie molto complesse possono essere curate entro due mesi. Inoltre, il produttore di questo prodotto offre ora 50% di sconto del costo totale della crema Hondrostrong.

Malattie oncologiche

Non tutti i tipi di oncologia portano allo sviluppo dell'ossalgia. Molto probabilmente, il dolore si manifesta con istiocitoma e fibrosarcoma. Inizialmente, si avverte una sensazione di dolore durante il lavoro o al buio. L'ossalgia aumenta gradualmente, portando a ossa fragili e deformità scheletriche.

Leggi l\'articolo:  Come curare l'artrosi artrite a casa

L'effetto del dolore può essere causato da neoplasie in altri organi, in cui inviano metastasi alle ossa. Inoltre, nel trattamento dell'oncologia possono verificarsi dolori alle ossa e alle articolazioni a causa dell'uso di farmaci speciali.

Il dolore osseo è un evento comune nella chemioterapia.

Esercitare lo stress

Con allenamento incontrollato e attività fisica, una sensazione di dolore si verifica non solo nei muscoli, ma anche nelle ossa. La loro manifestazione si verifica più spesso di notte o quando alcuni gruppi muscolari sono stressati. La parte inferiore del corpo soffre di più di questo sovraccarico.

Questo tipo di dolore è abbastanza facilmente eliminato senza una visita dal medico. Tutto ciò che serve è un completo riposo della parte lesa del corpo. Per accelerare il recupero, è possibile utilizzare speciali antidolorifici e antidolorifici per gli atleti. Se anche dopo tutto questo il dolore non scompare, è necessario contattare uno specialista.

Infortuni

Il danno osseo è accompagnato da dolore acuto e grave. Il grado e la durata del dolore dipendono dalla gravità della lesione. Nella maggior parte dei casi, la lesione è accompagnata da edema, ematoma, febbre, mobilità ridotta dell'articolazione. Una ferita aperta è accompagnata da sanguinamento.

Con una lesione alla testa, il dolore può essere lieve, ma spesso accompagnato da nausea. Lividi articolari sono accompagnati da edema, mobilità ridotta e febbre. Quando si tenta di piegare la parte danneggiata, si avverte un dolore significativo. La dislocazione è anche la causa più comune di dolore. Con questa lesione, è necessario consultare un medico, poiché le vecchie lussazioni possono essere corrette solo con un intervento chirurgico.

Malattie circolatorie

Nella leucemia mieloide cronica, la leucemia acuta, il mieloma, il midollo osseo rosso è interessato. Ciò provoca dolore allo sterno, alle costole, al bacino, alle vertebre, alle mani e ai piedi.

Inoltre, c'è una terminazione nervosa pizzicata, che provoca anche disagio.

Malattie infettive

L'ossalgia nelle articolazioni e nelle ossa può verificarsi con lo sviluppo dell'influenza, dopo che il virus entra nel flusso sanguigno. Il dolore passa da solo, dopo il recupero.

È più probabile che si verifichi dolore con infiammazione purulenta del midollo osseo – osteomielite. In questo caso, un aumento della temperatura, un brusco cambiamento delle condizioni in peggio, gonfiore della parte interessata.

Disturbi metabolici e alterazioni ormonali

La sensazione di dolore e la maggiore fragilità del tessuto osseo possono essere causate da una solita carenza nel corpo di vitamine e minerali. Molto spesso, al corpo mancano le vitamine D e B1. Al contrario, una sovrabbondanza di ormoni tiroidei e paratiroidi, così come gli ormoni della corteccia surrenale, porta al dolore.

Leggi l\'articolo:  L'articolazione della spalla fa male, quale medico dovrei contattare

Assunzione di farmaci

Alcuni farmaci ormonali, oltre a farmaci per il trattamento del cancro con uso prolungato, causano dolore osseo e aumento della fragilità. Quando si interrompe l'assunzione di farmaci, è possibile ripristinare la normale funzionalità del sistema scheletrico, che farà scomparire il dolore.

I cambiamenti legati all'età influenzano tutti i sistemi, ma soprattutto il sistema muscolo-scheletrico. Nella vecchiaia, la probabilità di malattie ossee, fratture e sviluppo del dolore è significativamente aumentata. La maggior parte delle malattie che le persone anziane hanno maggiori probabilità di causare dolore alle ossa.

Artrite

Qualsiasi infiammazione delle articolazioni è considerata una forma di artrite, la cui caratteristica principale è il dolore osseo. I tipi più comuni di artrite:

  1. Osteoartrosi. Il dolore si verifica quando si è sdraiati, in posizione seduta, mentre si cammina. Inoltre, è caratterizzato da un forte dolore notturno.
  2. Rheumato>

Dolore durante la gravidanza

Durante la gravidanza e il parto, il corpo femminile è finalmente sottoposto a grave stress. I cambiamenti influenzano molti organi e sistemi. Fondamentalmente, questo è un insieme di peso aggiuntivo ed espansione delle ossa pelviche, che aumenta il carico sullo scheletro, specialmente nella sua parte inferiore. Di conseguenza, si verifica dolore alle ossa. Nella maggior parte dei casi, questa condizione è normale durante la gravidanza. Tuttavia, con dolore prolungato è necessario consultare un medico, poiché ciò può indicare una patologia.

Dolore quando viene premuto

Ci sono condizioni in cui le ossa non sono disturbate in una posizione calma, ma quando viene premuto, appare il dolore. Questo effetto si verifica dopo danni alla pelle, fratture, traumi e contusioni. Inoltre, può verificarsi dolore con una possibile infezione del corpo, alcune malattie del sistema scheletrico, mancanza di vitamine e minerali. Tutti i tessuti del corpo sono strettamente interconnessi, quindi il dolore può verificarsi come un'eco di una malattia negli organi vicini.

Localizzazione del dolore

Di tutto il corpo

Questa sensazione di dolore può manifestarsi dopo stress intenso, situazioni stressanti, presenza a lungo termine in una posizione scomoda. In questo caso, il dolore si verifica non solo nelle ossa, ma anche in tutti i tessuti.

Tutte le ossa possono rompersi con malattie infettive virali. Il dolore da queste condizioni scompare dopo un lungo riposo e recupero.

Tutto il corpo di notte

La causa più comune è la malattia di Paget o l'osteite della forma deformante. Con questa malattia, ci sono dolori doloranti in tutte le ossa del corpo, nonché dolore alle articolazioni situate vicino alle ossa colpite. La malattia porta a una violazione del tessuto osseo e alla deformazione dello scheletro. Inoltre, c'è un pizzicamento dei nervi e dei vasi sanguigni, danni alle articolazioni e la probabilità di sviluppare sarcoma.

Molto spesso, il dolore dell'intero cranio si verifica con gravi lesioni (ad esempio, craniocerebrale), neoplasie maligne / benigne o metastasi. Il dolore nella parte posteriore della testa può essere il risultato di superlavoro, tensione nervosa, permanenza prolungata in una posizione scomoda. Il disagio nelle ossa del cranio può verificarsi con problemi alla colonna cervicale.

Dolore al petto

Il dolore al petto nella maggior parte dei casi si verifica durante i processi patologici nelle costole, nello sterno e anche nelle cartilagini adiacenti a loro.

  1. Una causa comune di disagio toracico è l'osteocondrosi del rachide cervicale;
  2. Gli aneurismi aortici aterosclerotici e sifilitici causano dolore alle ossa del torace in circa il 15% dei casi;
  3. Le malattie del midollo osseo, così come le metastasi dell'oncologia del midollo osseo, stimolano il dolore sordo nello sterno nelle fasi successive;
  4. Il dolore chiaramente localizzato può verificarsi con fratture ossee in quest'area.

Le cause del dolore nelle mani sono molte e dipendono dall'area di localizzazione del dolore. Le ossa della spalla soffrono spesso di atleti e amanti di uno stile di vita attivo, in particolare culturisti.

L'area dell'avambraccio fa molto male durante dislocazioni o fratture. Può anche soffrire di malattie ossee.

Il dolore alle mani può svilupparsi a causa di:

  • artrosi;
  • Artrite gottosa o reumatoide;
  • Sindrome del tunnel;
  • Infiammazione di tendini e legamenti;
  • Ernia nella colonna cervicale.

Ossa pelviche

Nella maggior parte dei casi, quest'area colpisce le donne durante la gravidanza a causa di uno stress eccessivo sul corpo. Inoltre, il dolore alle ossa pelviche può verificarsi con una permanenza costante e prolungata in una posizione, senza movimento. Le ossa pelviche portano spesso un effetto doloroso con lividi o fratture.

Lo scheletro inferiore ha il carico più elevato tra tutte le parti del corpo. Pertanto, il dolore nella maggior parte dei casi si verifica nelle ossa delle gambe. Gli attivatori più comuni del dolore alle gambe sono:

  • Sconfitta del periostio;
  • Reumatismi e danni a grandi articolazioni;
  • Stasi del sangue venoso (nelle donne);
  • Sarcoma osseo;
  • Danni dovuti a lesioni;
  • Malattie metaboliche;
  • Piedi piatti;
  • Sperone calcaneare;
  • Malattie e lesioni dei dipartimenti e dei tessuti adiacenti.

Dolore osseo nei bambini

Nei bambini, a causa dell'età e della mobilità, il dolore si verifica nella maggior parte dei casi con lesioni di vario grado. Il dolore può essere causato da una malattia ossea. La variante più comune della malattia ossea nel periodo di 10-18 anni è un difetto fibroso metafisico. La tenerezza ossea in un bambino può essere associata a molte ragioni:

  • Malattia metabolica;
  • infezione;
  • Necrosi ossea avascolare;
  • Epifisiolisi giovanile;
  • Reazioni allergiche, ecc.

Se il bambino si lamenta del dolore senza una ragione apparente e non scompare, pochi giorni dopo è necessario prendere una radiografia e sottoporsi a una diagnosi approfondita per evitare lo sviluppo di complicanze.

Con qualsiasi manifestazione di dolore, è necessario ascoltare il corpo e non sopportare o aspettare fino a quando il dolore passa. Il dolore può essere un segno di superlavoro elementare e può indicare una patologia grave. In caso di dolore acuto, acuto, prolungato o segni evidenti di una violazione dell'attività delle ossa e delle articolazioni, consultare immediatamente un medico.

La corsa, le lesioni inveterate e le malattie sono molto più difficili da trattare, rispetto alle loro manifestazioni iniziali. A seconda della natura del dolore e dell'area della loro localizzazione, è necessario contattare un terapista, un chirurgo, un traumatologo, un endocrinologo, uno specialista in malattie infettive o un oncologo.

ExpertNews Italia