Come trattare l’artrosi del piede

L'artrosi delle articolazioni del piede presenta i seguenti sintomi:

  • scricchiolio e clic caratteristici quando si cammina;
  • arrossamento e gonfiore, infiammazione della superficie dell'articolazione interessata;
  • aumento della temperatura della zona interessata del piede, articolazione;
  • restrizione nel movimento del piede, dolore quando si cammina;
  • la sensibilità del piede diminuisce e la forma dell'articolazione stessa cambia, si addensano.

Molto spesso, l'artrosi del piede colpisce l'alluce – questo può essere causato dall'insolita struttura del piede, il risultato di indossare scarpe strette, traumi, una predisposizione genetica e un malfunzionamento dei processi metabolici del corpo, nel lavoro della ghiandola tiroidea e della gonade, e così via.

L'artrosi del piede colpisce spesso l'alluce

Fasi della malattia

L'artrosi del piede, una foto che può essere trovata sia su Internet o in letteratura medica speciale, mostra chiaramente quanto il piede può essere piegato e quindi non vale la pena iniziare il trattamento. I medici distinguono 3 fasi:

1 grado – in questa fase del decorso della malattia, si manifesta periodicamente e, di norma, dopo un carico eccessivo sulle gambe. Parlando di sintomi – al primo stadio, non appaiono esternamente.

2 gradi si manifesta con attacchi di dolore più pronunciati, più regolari, i movimenti sono difficili. Esternamente, la patologia si manifesta con un certo consolidamento dell'articolazione, nonché con il suo aumento delle dimensioni, la formazione del cosiddetto osso. Se il paziente trascorre molto tempo in piedi – il dolore diventa grave, appare un forte gonfiore e la temperatura aumenta.

3 gradi. In questa fase della malattia, non solo le dita, ma l'intero piede, il pollice è gravemente deformato, il dolore disturba il paziente, anche se quest'ultimo sta solo riposando. Quando si cammina, c'è un carico sui bordi esterni del piede, i semi appaiono sul piede, l'andatura è alterata, c'è grave zoppia.

Trattamento dell'artrosi del piede

Per quanto riguarda il corso del trattamento, può essere un trattamento tradizionale, non tradizionale, attraverso procedure fisioterapiche, ma se necessario, può essere prescritto un metodo chirurgico per il trattamento dell'artrosi. È su di loro che discuteremo di seguito.

Shishkevich Vladimir - opinione ortopedica sulla crema di Hondrostrong

Shishkevich Vladimir, ortopedico - traumatologo, caporedattore del progetto ExpertNews.

Ho curato malattie delle articolazioni e della colonna vertebrale per molti anni. Posso tranquillamente affermare che le articolazioni sono sempre curabili, anche in età avanzata.

Hondrostrong è un farmaco innovativo progettato per combattere le malattie articolari. Aiuta con artrite, artrosi e altre malattie. Grazie all'uso della crema, la mobilità articolare ritorna rapidamente. Il tessuto cartilagineo danneggiato viene rigenerato, il che impedisce l'ulteriore sviluppo del problema.

Hondrostrong - gel per articolazioni e colonna vertebrale

Il nostro centro medico è stato il primo a ricevere l'accesso certificato alle più recenti medicine per osteocondrosi e dolori articolari - Hondrostrong. Ti confesso che quando ne ho sentito parlare per la prima volta, ho solo riso perché non credevo nella sua alta efficienza.

Ma sono rimasto stupito quando abbiamo finito i test: 4567 persone erano completamente guarite dalle malattie degli organi del sistema muscolo-scheletrico, che è più del 94% di tutti i soggetti, il 5,6% ha riscontrato un miglioramento significativo e solo lo 0,4% non ha notato alcun miglioramento.

La crema hondrostrong ti consente di dimenticare il dolore alla schiena e alle articolazioni il più presto possibile, letteralmente dopo 4 giorni di utilizzo, e anche le patologie molto complesse possono essere curate entro due mesi. Inoltre, il produttore di questo prodotto offre ora 50% di sconto del costo totale della crema Hondrostrong.

Trattamento tradizionale

Nel processo di trattamento, per la maggior parte, i medici ricorrono alla medicina tradizionale e ai suoi metodi di trattamento. All'inizio, vale la pena cambiare le scarpe in comode e morbide, oltre a normalizzare il peso se al paziente viene diagnosticato un o un altro grado di obesità. Tali misure ridurranno il carico sul piede e rafforzeranno il trattamento farmacologico.

Spesso, l'artrosi del piede viene trattata con un ciclo di assunzione di farmaci non steroidei e antinfiammatori come l'ibuprofene o l'ortofen: alleviano con successo attacchi di dolore e processi infiammatori. Se tale trattamento non dà un risultato, i medici prescrivono l'introduzione di farmaci steroidi nell'articolazione.

I medici prescrivono anche un ciclo di assunzione di hodoprotector: possono essere prevenuti arrestando la deformazione delle articolazioni e della cartilagine colpite, prevenendo la loro successiva distruzione, e in questo modo possono rafforzarle. Inoltre, i medici prescrivono un unguento per l'artrosi del piede come rimedio esterno – come rimedio esterno, tali unguenti riscaldano l'articolazione, alleviano attacchi di dolore e gonfiore, fungendo da anestetico locale esterno. Per la maggior parte, tra tutti i farmaci, i medici prescrivono spesso tali unguenti per l'artrosi del piede come Menovazin e Apizatron, Viprosal e così via.

Procedure fisioterapiche

Le procedure fisioterapiche non sono un corso separato di trattamento, ma piuttosto servono da complemento al corso di trattamento tradizionale di base. Tali procedure rimuoveranno i sintomi negativi e rafforzeranno il corso principale del trattamento. Di norma, tra molte procedure, vengono utilizzate le seguenti:

Irradiazione ultravioletta: questo particolare metodo ti permetterà di alleviare un attacco di dolore e accelerare il recupero, rimuovendo l'infiammazione. Tale irradiazione viene eseguita 1-2 volte al giorno, a seconda del grado di danno articolare.

Terapia con lo spettro infrarosso del laser – in questo caso, c'è un effetto diretto sulle terminazioni nervose, che riduce la loro sensibilità e migliora anche il flusso sanguigno nel piede interessato e ha un effetto sedativo.

Terapia a bassa intensità con onde ultrasoniche – con l'aiuto di una tale procedura fisioterapica, il gonfiore e il dolore delle articolazioni colpite vengono rimossi con successo.

Se tutto il trattamento prescritto sopra non produce il suo risultato, viene prescritto un intervento chirurgico radicale. In questo caso, i medici riparano l'osso e quindi immobilizzano l'articolazione o lo sostituiscono con un impianto artificiale: è estremamente raro trattare questo metodo con l'artrosi del piede.

La medicina tradizionale nella lotta contro l'artrosi dei piedi

Anche i rimedi popolari per l'artrosi del piede danno un risultato positivo e nella loro efficacia non sono praticamente inferiori al decorso medico. Ma vale comunque la pena usarli, dopo aver prima consultato il medico: diverse ricette sono presentate a tua discrezione.

Metodo di preparazione: tutti gli ingredienti sono presi in parti uguali e miscelati.
Applicazione: applicare di notte sull'articolazione interessata. Lavare con acqua al mattino.

  • Alcol – 500 ml;
  • Eucalyptus – 100 grammi.

Metodo di preparazione: l'eucalipto viene aggiunto all'alcool o alla vodka e lasciato in infusione per 7 giorni in un luogo buio. Filtrare prima dell'uso.
Applicazione: ogni sera, prima di andare a letto, la tintura viene sfregata nell'articolazione interessata.

Osteoarthrosis dei piedi e la sua differenza dall'artrosi

L'osteoartrosi del piede, una foto della quale può essere trovata su Internet o nella letteratura medica speciale, è spesso confusa con l'artrosi, considerando tali termini identici. Ma queste patologie non sono equivalenti e ci sono differenze tra queste malattie.

L'osteoartrosi è una forma di artrosi che si sviluppa a causa della deformazione del tessuto cartilagineo sulla superficie dell'articolazione. L'osteoartrosi dei piedi ha le sue differenze rispetto all'artrosi, vale a dire:

L'osteoartrosi si sviluppa a causa della deformazione del tessuto cartilagineo sulla superficie dell'articolazione.

  • l'artrosi comporta la deformazione, la distruzione dell'articolazione, della cartilagine e dell'osteoartrosi – come una forma di artrosi, che prevede un periodo separato del suo decorso e inizia solo con lo sviluppo della deformazione del tessuto cartilagineo.
  • le loro cause possono essere diverse. Ad esempio, se l'artrosi viene ereditata, l'artrosi si svilupperà più probabilmente con un sovraccarico meccanico dell'articolazione del piede.
  • l'aspetto dei noduli – quando un'ecografia o una radiografia confermano il loro aspetto sull'articolazione, i medici diagnosticano in modo inequivocabile l'osteoartrite.
  • il luogo della lesione – poiché l'artrosi può colpire qualsiasi articolazione, quindi l'artrosi colpisce principalmente le dita delle mani o dei piedi.

Grado di sconfitta

Quando diagnosticano l'osteoartrosi, i medici distinguono 3 gradi di sviluppo della patologia.

  1. L'osteoartrosi delle articolazioni dei piedi di 1 ° grado – lo stadio iniziale, quando gli attacchi di dolore non sono molto pronunciati, rotolano in onde, si concentrano nelle dita dei piedi. I sintomi in questa fase sono praticamente assenti ed è quindi problematico diagnosticare la malattia.
  2. L'osteoartrosi delle articolazioni dei piedi di 2 ° grado è più facile da diagnosticare, poiché si nota un ispessimento delle dita dei piedi, si avvertono attacchi di dolore, senza lasciarsi andare anche in uno stato calmo.
  3. L'osteoartrosi delle articolazioni dei piedi di 3 ° grado è l'ultimo stadio della malattia, in cui il movimento del piede, la deambulazione è molto difficile, la deformazione diventa molto evidente e il pollice viene praticamente immobilizzato e abbassato. Gli attacchi di dolore – continui, sono insopportabili.
Leggi l\'articolo:  Descrizione e trattamento della miogelosi cervicale

Quale trattamento prescriverà il medico per l'artrosi del piede?

L'artrosi è una malattia che colpisce ogni 2 adulti. E alcuni non sanno nemmeno di essere malati. Poiché il 1o e il 2o stadio di deformazione dell'articolazione praticamente non si manifestano. Fondamentalmente, questa malattia colpisce le articolazioni del ginocchio e della caviglia. Poiché la maggior parte dell'onere ricade su di loro, inoltre, sono spesso feriti. La deformazione dell'artrosi del piede non è pericolosa come la gonartrosi, ma porta anche fastidio e richiede un trattamento. Pertanto, tutti dovrebbero sapere come trattare l'artrosi del piede a casa e quali misure preventive aiuteranno a evitarlo.

Caratteristica della malattia

Le articolazioni ossee contengono liquido inter-articolare, che ammorbidisce l'attrito. Fattori negativi interni ed esterni portano a un cambiamento nella consistenza del liquido. Diventa spesso e alla fine appassisce completamente. Per questo motivo, il tessuto della cartilagine inizia a consumarsi e l'articolazione è danneggiata.

Fattori negativi che provocano lo sviluppo della malattia delle articolazioni del piede:

  1. Cambiamenti legati all'età nel corpo.
  2. Lesioni alle articolazioni: frattura dell'alluce, lesioni alle piccole articolazioni del piede, caduta da una grande altezza.
  3. Carico costante sui collegamenti.
  4. Carenza di nutrienti nel corpo.
  5. Malattie che causano cambiamenti nel corpo: diabete mellito, malattie del tratto gastrointestinale, malattie renali ed epatiche.
  6. Esposizione a temperatura estremamente bassa su un arto.
  7. Predisposizione ereditaria
  8. Peso in eccesso che aumenta il carico sull'articolazione ossea.

Il motivo principale che provoca lo sviluppo di artrosi deformante del piede di una donna sono le scarpe scomode e il frequente uso di scarpe con i tacchi.

La malattia delle articolazioni del piede non si fa sentire nelle prime fasi, poiché i suoi sintomi non si manifestano praticamente. I segni caratteristici dell'artrosi del piede dipendono dallo stadio del processo infiammatorio e dalla zona interessata: alluce, infiammazione delle piccole articolazioni del piede, danno alle sezioni centrali del piede.

I principali segni di deformazione dell'artrosi sono i seguenti:

  1. Crunch e scricchiolio dell'articolazione durante il movimento.
  2. Infiammazione e arrossamento della pelle intorno all'alluce o altra area.
  3. Gonfiore dell'alluce, parte mediana.
  4. Aumento della temperatura corporea
  5. Guarnizioni e noduli compaiono sul piede, principalmente attorno all'alluce.
  6. Rigidità articolare, movimento limitato.
  7. Deformazione articolare
  8. Cambio di andatura.
  9. Dolore, che si manifesta principalmente quando la malattia si è sviluppata agli stadi 2 e 3.
  10. Maggiore affaticamento

Nelle prime fasi, i segni della malattia praticamente non compaiono, solo occasionalmente si avverte dolore.

Puoi scoprire la malattia solo nelle prime fasi effettuando una visita medica. Per iniziare a trattare l'artrosi del piede nelle prime fasi, è necessario eseguire una radiografia e una tomografia computerizzata del piede, dell'alluce e delle piccole articolazioni del piede.

Nozioni di base sul trattamento dell'artrosi

È necessario trattare l'artrosi del piede in modo completo. Quando si diagnostica l'artrosi del piede, non è necessario il ricovero in ospedale, ma l'artrosi del piede deve essere trattata sotto stretto controllo medico. Il medico determinerà il grado di deformazione del composto osseo; prescriverà farmaci che devono essere assunti per curare la malattia e monitorerà l'efficacia del trattamento. Il trattamento include non solo l'uso di farmaci, ma anche i seguenti:

  1. Una dieta speciale, è particolarmente importante per le persone con molto peso.
  2. Fisioterapia.
  3. Ginnastica ed esercizi speciali.
  4. Massaggio con erbe medicinali e olii essenziali.
  5. Procedure idriche.
  6. Uso di prodotti esterni.
  7. Rimedi popolari.

Al fine di trattare efficacemente l'artrosi del piede, è assolutamente necessario utilizzare forniture mediche. Puoi curare l'artrosi del piede a casa, ma solo monitorando costantemente l'avanzamento della terapia. È consentito trattare l'artrosi con rimedi popolari a casa e puoi persino sostituirli con alcuni farmaci, ma solo dopo aver ottenuto il permesso del medico.

Come trattare l'artrosi con i farmaci?

Per trattare l'artrosi deformante, è necessario iniziare con i farmaci. Il medico prescriverà farmaci, tenendo conto delle caratteristiche individuali della persona, dello stadio della malattia e delle condizioni dell'articolazione. I farmaci vengono utilizzati per la somministrazione orale, come agente esterno o per iniezione nell'articolazione.

Con l'artrosi dell'alluce e le piccole articolazioni del piede, vengono utilizzati i seguenti tipi di farmaci:

  1. Farmaci vasodilatatori.
  2. Farmaci antinfiammatori non steroidei.
  3. Handroprotectors.
  4. Farmaci ormonali.
  5. Complessi vitaminici.

Per scoprire come trattare l'artrosi del piede, è necessario condurre una diagnosi. Un medico può prescrivere diversi tipi di farmaci contemporaneamente. È vietato trattare in modo indipendente l'artrosi deformante del piede. Inoltre, i farmaci non saranno venduti senza prescrizione medica.

Handoprotector e preparati vitaminici per il trattamento della malattia articolare sono desiderabili nelle prime fasi della malattia. Con il loro aiuto, puoi ottenere la remissione della malattia. Questi farmaci proteggono la cartilagine e prevengono l'ulteriore distruzione della cartilagine e delle ossa. Ma praticamente non aiutano dal dolore e dall'infiammazione. I condroprotettori vengono utilizzati da molto tempo, in alcuni casi devono essere trattati per più di un anno.

Non aiuteranno a raggiungere la remissione, ma aiuteranno a far fronte al dolore e all'infiammazione. Tratta l'artrosi del piede con i corsi. È impossibile trattare a lungo queste artrosi dell'alluce e di altre parti del piede con queste medicine, poiché accelerano i processi distruttivi. Si consiglia di effettuare le iniezioni sotto la supervisione di un medico.

Dieta speciale per il trattamento dell'artrosi

Uno dei motivi per lo sviluppo dell'artrosi deformante dell'alluce e di altre parti dei piedi è la mancanza di nutrienti. E per trattarlo efficacemente, devi assolutamente cambiare la dieta e seguire una dieta. La nutrizione durante la deformazione articolare dovrebbe essere equilibrata e benefica. Devi prendere il cibo più volte al giorno (4-5 volte), in piccole porzioni.

I seguenti prodotti devono essere inclusi nella dieta:

  1. Carni magre, preferibilmente pollo.
  2. Frutti di mare.
  3. Latticini, ma non grassi.
  4. Cereali.
  5. Noccioline.
  6. Uova.
  7. Verdure fresche e frutta, in particolare: cavoli di ogni tipo, verdure, mele, albicocche, carote, barbabietole. Con l'eccezione di acetosa e pomodori.
  8. Succhi e succhi freschi appena spremuti.

Con l'artrosi deformante, è vietato utilizzare i seguenti prodotti:

  1. Carne grassa e affumicata, strutto.
  2. Latticini ricchi di grassi.
  3. Farina e Dolci.
  4. Conservanti e sottaceti.
  5. Maionese.
  6. Bevande alcoliche e gassate, caffè e tè forti.

Inoltre, con l'artrosi deformante dell'alluce e di altre parti del piede, è vietato mangiare fast food. Si consiglia di utilizzare piatti contenenti gelatina e collagene: gelatina, gelatina, ecc.

È possibile trattare l'osteoartrosi deformante con rimedi popolari?

È consentito trattare l'artrosi deformante del piede con rimedi popolari a casa. Ma trattare la malattia con l'aiuto di rimedi popolari è possibile solo con il permesso di un medico. I rimedi popolari usati a casa sono efficaci per deformare l'artrosi del piede e non danneggiano altri organi.

Rimedi popolari che possono essere usati per trattare l'artrosi:

  1. Infusi.
  2. Compresse
  3. Unguenti fatti in casa.
  4. Sfregamento articolare con erbe.

È possibile trattare l'infiammazione delle articolazioni ossee con rimedi popolari solo nelle prime fasi della malattia. Per deformare l'artrosi delle piccole articolazioni del piede, vengono utilizzate le seguenti erbe medicinali: camomilla, betulla, aloe, felce, bardana, sciabola, eucalipto. Queste piante si mescolano, macinano o infondono con alcool, acqua o miele. Altre malattie possono essere trattate con queste erbe, inoltre, influenzano favorevolmente lo stato del corpo.

Fisioterapia

La fisioterapia è uno degli elementi principali del trattamento dell'artrosi deformante. La fisioterapia viene eseguita principalmente da un medico in un istituto medico. Ma può essere effettuato a casa, ma solo con il permesso del medico. La fisioterapia prevede lo sfregamento di farmaci speciali nell'area interessata. A tal fine, è possibile utilizzare i seguenti farmaci:

  1. Bischoffite.
  2. Argilla curativa.
  3. Bile speciale
  4. E altri farmaci prescritti dal medico.

Le prime volte, è necessario eseguire la fisioterapia per l'infiammazione delle articolazioni del piede, a casa, sotto la supervisione di un medico. Dopo la presenza di un medico non è più necessaria.

Ginnastica ed esercizio fisico

Alcune persone credono che l'esercizio fisico sia proibito quando le articolazioni del piede sono deformate. Tuttavia, non è così; la ginnastica e gli esercizi fisici sono necessari per trattare efficacemente l'infiammazione dell'articolazione. Il programma di formazione dovrebbe essere un medico o uno specialista in questo campo.

Gli esercizi non dovrebbero caricare le articolazioni, ma dovrebbero aumentare la sua mobilità e normalizzare la circolazione sanguigna nell'area infiammata. La formazione può essere svolta a casa, ma nel pieno rispetto di tutti i requisiti e le raccomandazioni. Quando si eseguono esercizi, è necessario seguire la tecnica di esecuzione.

Trattamenti d'acqua e massaggi

È possibile trattare l'artrosi deformante del piede in modi piacevoli, usando procedure acquatiche e massaggi. Per questo, non è necessario visitare costantemente saune e bagni. Puoi curare le malattie dei composti ossei semplicemente facendo un bagno con olii essenziali e sale.

Il massaggio viene effettuato anche con olii essenziali ed erbe. Puoi fare un massaggio da solo a casa. Ma prima di ciò, è importante familiarizzare attentamente con la tecnica di eseguire il massaggio.

L'artrosi deformante delle piccole articolazioni del piede porta grave disagio a una persona. La malattia si fa sentire solo nelle fasi 2 e 3. Oltre al dolore e al gonfiore costanti, noduli e protuberanze compaiono vicino all'alluce. È impossibile liberarsene senza un intervento chirurgico. Pertanto, il trattamento deve iniziare nelle prime fasi.

Leggi l\'articolo:  Quale medico tratta le articolazioni e la colonna vertebrale

È necessario trattare l'infiammazione delle piccole articolazioni del piede in modo completo, tra cui: trattamento farmacologico, terapia alternativa, fisioterapia, ginnastica, massaggi e procedure in acqua.

È possibile trattare l'artrosi dell'alluce e delle piccole articolazioni del piede a casa e con rimedi popolari, ma solo sotto la costante supervisione di un medico. È necessario monitorare costantemente i progressi della terapia al fine di trattare efficacemente l'artrosi.

Come curare l'artrosi del piede

Artrosi del piede – una patologia cronica delle articolazioni, che si verifica con la distruzione della cartilagine e dei processi infiammatori nei tessuti molli. L'artrosi può iniziare a svilupparsi sullo sfondo di altre malattie, come il diabete o le vene varicose, che causano un deterioramento della microcircolazione del sangue nei tessuti e disturbi metabolici in questa area. Per prevenire conseguenze irreversibili, è importante consultare un medico nella fase iniziale dello sviluppo della patologia. Come trattare l'artrosi del piede a casa e quando è necessario un intervento chirurgico, considereremo in modo più dettagliato.

medicinali

L'artrosi del piede può essere curata solo con il metodo complesso, usando i farmaci, eseguendo la terapia fisica prescritta dal medico curante, massaggiando, indossando scarpe speciali e una corretta alimentazione.

I farmaci sono la base per il trattamento dell'artrosi del piede. Il medico curante prescrive vari farmaci, che insieme aiutano a sbarazzarsi dei sintomi spiacevoli della malattia e ad accelerare il recupero. Ad esempio, possono prescrivere un ricevimento:

  • farmaci antinfiammatori non steroidei che aiutano ad eliminare i sintomi del dolore e altre manifestazioni del processo infiammatorio (questi non eliminano la malattia di base, ma aiutano solo a facilitare il suo decorso; questo gruppo comprende farmaci come Menovazin, Ibuprofen e Ortofen);
  • i farmaci analgesici, che vengono utilizzati principalmente nella seconda fase dello sviluppo dell'artrosi, quando il dolore diventa grave e interferisce con il normale stile di vita della persona (Nikoflex, Apizatron, Viprosal, ecc. possono essere attribuiti a questo gruppo di farmaci);
  • condroprotettori, che contribuiscono al ripristino del tessuto danneggiato della cartilagine e includono sostanze che si trovano nella cartilagine umana (quelle sono efficaci solo nella fase iniziale di sviluppo della patologia e vengono prese per un lungo corso; questo gruppo comprende farmaci Don, Arthra, Structum, ecc);
  • preparati vitaminici che contengono minerali utili per l'immunità, che aumentano le difese dell'organismo e normalizzano i processi metabolici (ad esempio, possono prescrivere l'assunzione di complessi vitaminico-minerali come Oligovit, Vitrum, Bishofit, ecc.).

Complesso di esercizi terapeutici

Il trattamento dell'artrosi del piede può essere effettuato a casa con il metodo di esecuzione della terapia fisica.

La terapia fisica è prescritta per l'artrosi di qualsiasi area, comprese le estremità superiori (ulteriori informazioni sull'artrosi delle dita sono disponibili qui). L'esercizio sistematico aiuterà a ottenere i seguenti risultati:

  • ridurre l'intensità della sindrome del dolore;
  • rafforzamento dei muscoli e dei legamenti degli arti;
  • migliorare la circolazione sanguigna nei tessuti attorno all'articolazione infiammata;
  • migliorare la nutrizione della cartilagine periarticolare.

Per ottenere la massima efficienza dall'esercizio fisico, gli esperti raccomandano di aderire ad alcune regole. Prima di tutto, è necessario ricordare che la terapia fisica dovrebbe svolgersi regolarmente, o meglio, ogni giorno. La ginnastica viene eseguita più volte al giorno per circa 20 minuti in una sessione.

Non ci sono limiti di età per fare esercizi. La terapia fisica è prescritta sia per gli anziani che per i bambini

Non dovresti iniziare immediatamente a eseguire esercizi complessi, è meglio iniziare con quelli più semplici, che sono facili da ripetere per un principiante in questa materia. Si consiglia di aumentare gradualmente il carico, iniziando con movimenti lenti. La respirazione durante la terapia fisica dovrebbe essere uniforme e calma.

Gli specialisti prescrivono la ginnastica terapeutica solo dopo aver interrotto la fase acuta della malattia ed eliminato i sintomi chiaramente espressi. Non continuare a esercitare se c'è dolore all'articolazione. In questo caso, è consigliabile ridurre l'ampiezza dei movimenti o addirittura completare la terapia fisica per non danneggiare il tessuto.

All'inizio della terapia fisica, lo specialista prescrive esercizi eseguiti in posizione supina. Nel corso del tempo, passano a un complesso fisico eseguito seduto su una sedia e quindi utilizzando un apparecchio ginnico.

Massaggio

In combinazione con la terapia fisica, si consiglia di effettuare il massaggio, che è considerato uno dei metodi più efficaci per sbarazzarsi dell'artrosi del piede. L'esecuzione di movimenti di massaggio contribuisce a un effetto benefico su nervi e muscoli, contribuendo così a migliorare la circolazione sanguigna nell'area interessata.

I principali vantaggi di questa tecnica possono essere considerati l'opportunità:

  • ridurre il dolore e la rigidità delle articolazioni;
  • eliminazione della rigidità articolare e limitazione della sua mobilità;
  • migliorare il tessuto trofico dell'articolazione e prevenire lo sviluppo dell'ipertrofia muscolare.

Nel caso in cui l'artrosi dei piedi sia integrata con piedi piatti, piede torto o attacchi dolorosi, il massaggio deve essere eseguito su tutto l'arto, a partire dalla regione femorale.

Il massaggio può essere effettuato sia da solo che affidandosi a uno specialista in questa materia.

Considera la metodologia per eseguire i movimenti di massaggio nelle aree del piede:

  • suola: partendo dal pollice, con la punta delle dita si esercita una leggera pressione verso il tallone e si eseguono i colpi di luce posteriore;
  • il bordo esterno del piede: eseguire una leggera pressione, iniziando con il mignolo e spostandosi verso il calcagno;
  • tallone: ​​eseguire un massaggio morbido, profondo o rapido con ossa o cuscinetti delle dita.

Scarpe ortopediche

È anche necessario trattare l'artrosi e l'artrosi del piede indossando scarpe ortopediche, che accelera notevolmente il recupero. Con l'aiuto di solette ortopediche e supporti per arco, è possibile creare il supporto corretto e un'ammortizzazione aggiuntiva del piede, fissare la caviglia nella posizione corretta e prevenire ulteriori deformazioni.

Se indossi le scarpe sbagliate durante lo sviluppo dell'artrosi, puoi solo aggravare il decorso della malattia di base, aumentare il rischio di semi e semi e peggiorare il tuo benessere generale. Le scarpe non devono essere strette, la loro lunghezza e larghezza devono essere conformi alla lunghezza e alla larghezza del piede. La distanza tra il pollice e la punta di ogni scarpa dovrebbe essere di almeno un centimetro. La suola è flessibile ed elastica.

Le solette devono essere realizzate su ordinazione, in base alle singole caratteristiche della struttura del piede

Una corretta alimentazione

Naturalmente, una dieta con lo sviluppo dell'artrosi non è il principale metodo di terapia, ma ciò contribuirà a facilitare il suo corso e compensare la mancanza di sostanze utili per le articolazioni del corpo. Quindi, una corretta alimentazione dovrebbe apparire così:

  • il cibo fritto non è incluso nella dieta, è meglio cucinare i prodotti a vapore, bollire, cuocere o stufare;
  • Si consiglia di mangiare spesso, ma in piccole porzioni, che aiuteranno ad eliminare l'eccesso di cibo e l'aumento di peso;
  • mentre mangi, non devi correre ma masticare accuratamente i prodotti, che ti permetteranno di saturare rapidamente il corpo;
  • mentre mangi, dovresti fare piccole pause, per evitare di mangiare troppo.

I seguenti alimenti saranno utili per le articolazioni: pollo, carne di anatra, pesce magro, prodotti a base di latte scremato, verdure, noci, pane, grano saraceno e riso, frutta e verdura, succhi di frutta appena spremuti, uova, formaggio.

I seguenti alimenti non devono essere inclusi nella dieta di un paziente con artrosi: pasticcini, carne di maiale e manzo, prodotti a base di latte acido, pesce grasso, muffin, alcool, caffè e tè forti, gelati, cracker e patatine fritte, spezie, soda, marinata, affumicati, maionese e ketchup, olio vegetale, pasta.

Terapia operativa

L'operazione è prescritta se i metodi conservativi non hanno portato il recupero desiderato o se il dolore è così forte che i farmaci convenzionali e le iniezioni di potenti anestetici non apportano sollievo. Con l'aiuto dell'intervento chirurgico, puoi non solo salvare una persona da sintomi spiacevoli, ma anche ripristinare completamente il funzionamento dell'articolazione infiammata.

Quale tipo di intervento chirurgico è adatto a questa o quella persona viene determinato tenendo conto del grado di sviluppo dei cambiamenti patologici, dei requisiti funzionali del paziente, dell'età della persona, delle patologie concomitanti e di altri fattori. Per evitare la necessità di un intervento chirurgico e limitarci a una tecnica conservativa, è necessario consultare uno specialista il più presto possibile con i primi sintomi che si presentano.

Artrosi delle articolazioni del piede e suo trattamento

L'artrosi del piede è una malattia cronica, lentamente progressiva, che colpisce le piccole articolazioni interfalangee dei piedi, porta alla loro distruzione, deformazione delle dita e di altre parti dei piedi. Se il trattamento non viene avviato in tempo, la malattia peggiora significativamente la qualità della vita dei pazienti e può anche causare disabilità.

L'osteoartrosi è un processo sistemico, cioè tutte le articolazioni del corpo soffrono in un modo o nell'altro, ma quelle articolazioni che subiscono quotidianamente carichi pesanti sono più inclini alla distruzione. In alcune persone, queste sono le ginocchia, in altre – le articolazioni dell'anca e in altre – le articolazioni e le ossa del piede. Il tipo di artrosi che si sviluppa in un particolare paziente dipende da diversi fattori, ad esempio sesso ed età, tipo di attività, stile di vita, presenza di tendenza genetica, malattie concomitanti e disturbi metabolici.

Molto spesso, l'artrosi delle piccole articolazioni del piede si sviluppa nelle donne di età compresa tra 40 e 50 anni (un fattore di rischio speciale è camminare con tacchi alti e scarpe con una punta stretta). Gli uomini soffrono di questa forma di artrosi molto meno frequentemente.

Leggi l\'articolo:  Cosa fare se le ossa fanno male e come capire la causa

Prima identifichi un problema, più facile sarà affrontarlo. In effetti, con i cambiamenti artritici nelle articolazioni del grado iniziale, è possibile un trattamento conservativo completamente riuscito, ma se il processo è andato lontano, si è sviluppata una pronunciata deformazione dei piedi, la loro funzione di supporto è stata interrotta, solo la chirurgia può aiutare.

Cause e fattori di rischio

A seconda delle cause dello sviluppo dell'artrosi deformante dei piedi, distinguere:

  1. Artrosi primaria – quando non vi è alcuna ragione ovvia per lo sviluppo di alterazioni degenerative-distrofiche delle articolazioni, non è possibile trovare una connessione con alcuna malattia che possa servire da punto di partenza per lo sviluppo della malattia. In tali casi, parlano di una tendenza genetica all'artrosi, che si manifesta nella speciale struttura dello scheletro dei piedi (ad esempio, il piede largo), e contano anche i fattori di rischio. Più sono, maggiore è la possibilità di ammalarsi.
  2. Artrosi secondaria: si sviluppa a causa di alcuni disturbi primari. Ad esempio, il più delle volte si ha a che fare con l'osteoartrosi post-traumatica dopo lesioni), colpisce anche le persone con deformità congenite o acquisite e malattie del sistema muscolo-scheletrico, ad esempio con i piedi piatti, la curvatura della colonna vertebrale, ecc.

Dovresti sapere che in questo momento non sono ancora note le esatte cause e meccanismi dello sviluppo dell'osteoartrosi. Gli scienziati ritengono che il colpevole di questo disturbo sia l'invecchiamento del corpo. Ciò è confermato dal fatto che nella maggior parte dei casi l'artrosi inizia a essere rilevata all'età di 40-50 anni e, con ogni anno successivo vissuto, il suo numero aumenta.

Ma questo non spiega perché la malattia si sviluppi nei giovani. Nel secondo caso, gli specialisti assegnano il ruolo principale non all'invecchiamento del tessuto cartilagineo, ma alla sua maggiore usura. Queste persone rivelano quasi sempre uno o più fattori di rischio. Ecco i principali:

  • la speciale struttura dello scheletro dei piedi (piede stretto o largo, arco alto, presenza di piedi piatti);
  • sovrappeso;
  • violazione della postura e varie deformazioni della colonna vertebrale;
  • carichi giornalieri in eccesso sulle gambe, ad esempio lavori associati a lunghe camminate o in piedi, sport professionali;
  • "Dipendenza" per le scarpe con i tacchi alti, con una punta stretta;
  • una storia di danni traumatici alle articolazioni delle gambe;
  • disturbi metabolici ed endocrini;
  • malattie infiammatorie delle articolazioni, osteocondropatia e altre lesioni dell'apparato articolare;
  • dipendenza ereditaria da questa malattia;
  • nutrizione irrazionale e sbilanciata;
  • alta crescita nell'uomo.

Se una persona ha fattori di rischio per l'artrosi del piede, ciò non significa che si ammalerà. La loro definizione è necessaria, prima di tutto, per attuare misure preventive. E nel caso di un disturbo già presente, sbarazzarsi di fattori predisponenti aiuta a fermare il processo patologico e recuperare.

Segni di artrosi del piede e il grado della malattia

I sintomi della malattia dipendono dal suo stadio, nonché dalle caratteristiche individuali del paziente. Di norma, l'artrosi inizia impercettibilmente e lentamente, ma progredisce costantemente, se non viene fatto nulla. Esistono 3 gradi di artrosi.

Artrosi 1 grado

Molto spesso, la malattia non viene diagnosticata in questa fase, poiché non ci sono segni distinti. I pazienti possono lamentare stanchezza o disagio ai piedi dopo una lunga permanenza in posizione eretta o camminando, il dolore si sviluppa raramente. Tutte le sensazioni patologiche scompaiono dopo il riposo. Questo diventa la causa di idee sbagliate e la maggior parte percepisce uno stato di salute come il solito superlavoro, ma solo questi sintomi si ripetono molto spesso, il che dovrebbe diventare una causa di allerta. A volte può svilupparsi uno scricchiolio durante i movimenti, ma succede anche nelle persone sane.

Artrosi 2 grado

È in questa fase che viene stabilita la diagnosi più spesso. Il dolore diventa più intenso, disturba non solo dopo forti, ma anche normali sollecitazioni, e non scompare a lungo a riposo. Le persone iniziano a usare vari antidolorifici, che all'inizio affrontano bene il dolore.

La seconda lamentela comune è un aumento delle dimensioni delle scarpe, che è associato ad un ispessimento delle teste delle ossa dei piedi e alla crescita del tessuto connettivo attorno alle articolazioni danneggiate. È in questo momento che inizia la deformazione delle dita. Molto spesso, il primo dito soffre – si sviluppa halus valgus. Questa è una deformazione specifica, che si manifesta con la deviazione del pollice verso il bordo esterno del piede e il rigonfiamento della testa dell'osso metatarsale verso l'esterno. Nella vita di tutti i giorni, è semplicemente chiamato un "osso". Ciò complica notevolmente la scelta delle scarpe ed è un difetto estetico significativo. Soprattutto per quanto riguarda l'osso, le donne sono preoccupate.

Artrosi 3 grado

Nell'ultima fase dello sviluppo dell'artrosi, il dolore diventa costante, vari analgesici cessano di aiutare. Si sviluppano deformità pronunciate delle dita, perdita di mobilità nelle articolazioni del piede. Ciò provoca una violazione della funzione di supporto del piede o addirittura la sua completa perdita. Nei pazienti, l'andatura cambia, la distribuzione uniforme del peso corporeo viene interrotta, di conseguenza, soffrono altre articolazioni delle gambe e la colonna vertebrale.

Non è difficile stabilire una diagnosi di osteoartrosi dei piedi nelle fasi 2 e 3, quando sono presenti deformità tipiche. È molto più difficile farlo all'inizio della malattia. A tal fine, viene utilizzata la radiografia delle articolazioni dei piedi, in cui si trovano restringimento degli spazi articolari, formazioni cistiche subcondrali, deformità articolari, crescite ossee marginali.

Se uno specialista ha dei dubbi ed è necessario condurre una diagnosi differenziale, viene prescritta una risonanza magnetica o una TAC.

Come trattare l'artrosi del piede?

Il trattamento dell'artrosi deformante del piede comprende tecniche conservative e chirurgiche. La terapia inizia sempre con le prime misure e, se sono inefficaci, iniziano la correzione chirurgica dei difetti.

Nutrizione e stile di vita

Non è necessaria una dieta speciale per l'artrosi del piede. È importante che il cibo sia bilanciato in macronutrienti di base, vitamine e oligoelementi. Se esiste un problema come il sovrappeso, è necessario ridurre il contenuto calorico della dieta quotidiana, ridurre al minimo l'uso di grassi animali e carboidrati semplici, poiché i chili in più sono un serio fattore di rischio per l'artrosi.

Per quanto riguarda lo stile di vita, deve essere modificato in modo da escludere o minimizzare l'influenza di fattori negativi, rivedere le scarpe e privilegiare i modelli ortopedici.

Trattamento farmacologico dell'artrosi delle articolazioni del piede

Il trattamento farmacologico non è il principale, il suo scopo è quello di alleviare la sindrome del dolore in modo che il paziente possa impegnarsi, ad esempio, in esercizi speciali per l'artrosi del piede. Inoltre, alcuni medicinali vengono utilizzati per rallentare lo sviluppo di cambiamenti patologici e migliorare la mobilità articolare, ma la loro efficacia non è stata ancora dimostrata.

Per il trattamento dell'osteoartrosi, vengono utilizzati farmaci dei seguenti gruppi:

  • analgesici e farmaci antinfiammatori non steroidei (ibuprofene, diclofenac, paracetamolo, nimesulide, meloxicam, aceclofenac, ecc.);
  • condroprotettori, il cui principio attivo sono condroitina e glucosamina (Don, Structum, Teraflex, Alflutop);
  • i farmaci glucocorticoidi sono usati per il dolore intenso per il blocco articolare (Diprospan, Kenalog).

I medicinali vengono utilizzati sia per la somministrazione interna che parenterale (compresse, capsule, soluzioni iniettabili) e per uso locale (unguenti, gel, creme, cerotti).

Altri trattamenti conservativi

La terapia completa include necessariamente tali tecniche:

  • fisioterapia;
  • massaggio e altri metodi manuali di esposizione;
  • fisioterapia (terapia laser, magnetoterapia, fonoforesi, UHF, impacchi di fango, applicazioni di paraffina e ozokerite);
  • metodi ortopedici conservativi di correzione della deformazione (pneumatici per il pollice, setto interdigitale, solette ortopediche e scarpe).

Tale terapia consente di interrompere la progressione della malattia, limitare la deformazione delle dita, aumentare la mobilità delle articolazioni e prevenire lo sviluppo della sindrome del dolore persistente.

Rimedi popolari

Il trattamento con rimedi popolari può essere utilizzato come aggiunta a quello principale in tutte le fasi della malattia. Ma in nessun caso dovrebbe essere il principale e unico. Tutti i metodi di trattamento alternativo sono principalmente volti a ridurre il dolore con l'artrosi, ma non influenzano la progressione della malattia. È anche importante prima di utilizzare qualsiasi rimedio (ce ne sono molti) per consultare un medico in merito all'opportunità e alla mancanza di controindicazioni individuali per questa particolare ricetta.

Chirurgia

Il trattamento chirurgico dell'artrosi del piede è prescritto per gravi deformità che non possono essere corrette in modo conservativo, nonché per un paziente con un difetto estetico.

Vengono utilizzate le operazioni artroplastiche che consentono di restituire il vecchio aspetto al piede, nonché di riprendere completamente la sua funzione. Oggi, tali interventi vengono eseguiti utilizzando tecniche endoscopiche e minimamente invasive, il che semplifica e accorcia notevolmente i tempi della riabilitazione postoperatoria.

L'artrosi del piede non è solo un difetto estetico esterno, ma una grave patologia che può causare un significativo deterioramento della qualità della vita umana e, in alcuni casi, persino una disabilità. Pertanto, se si identificano sintomi allarmanti, assicurarsi di chiedere aiuto a uno specialista.

ExpertNews Italia