Rottura del legamento crociato dell’articolazione del ginocchio – segni, prevenzione e trattamento

Una delle lesioni è una rottura del legamento crociato dell'articolazione del ginocchio. Questa condizione è accompagnata da un quadro clinico specifico e richiede lo stesso trattamento speciale. Se non si reagisce in tempo, possono svilupparsi complicazioni che, in alcuni casi, portano alla disabilità. Ciò indica l'importanza della diagnosi precoce, l'inizio del trattamento e la prevenzione della condizione.

Maggiori informazioni sulla patologia

Il ginocchio è un'articolazione il cui dispositivo ricorda una cerniera. Questa è l'articolazione articolare più complessa nel corpo umano. Il ginocchio è costituito da una combinazione di diverse strutture degli arti inferiori: femore, tibia e fibula, rotula.

Tra loro, diverse parti del ginocchio sono collegate da un complesso di legamenti, che sono un intero apparato. Oltre al cruciforme anteriore e posteriore, si distinguono il lato interno e il collaterale. Questi sono i legamenti che rappresentano la base dell'apparato legamentoso.

Molto spesso, è il legamento che si trova nella parte anteriore del ginocchio. Collega la coscia e la parte inferiore della gamba al ginocchio. Il legamento passa nella cavità dell'articolazione del ginocchio. Si chiama cruciforme, in quanto forma una croce con il legamento posteriore. Il compito di questa struttura è stabilizzare il ginocchio durante movimenti complessi. È il legamento crociato che regola il movimento in avanti e indietro. I legamenti impediscono lo spostamento della parte inferiore della gamba rispetto alla coscia, stabilizzando così l'articolazione.

Il principale meccanismo di rottura è uno sconvolgimento rotazionale, cioè circolare, che si verifica torcendo l'articolazione del ginocchio. In questo caso, la parte inferiore della gamba e del piede devono essere fissi. Solo a prima vista sembra che sia difficile ottenere un tale infortunio e per questo è necessario eseguire alcuni movimenti molto insoliti.

In realtà, questa è la lesione al ginocchio più comune. Può essere ottenuto durante lo sport. I più traumatici in questo senso sono il basket, il calcio e la pallavolo. Inoltre, una rottura dei legamenti spesso accompagna lo sci in discesa. Questo è più comprensibile: lo sci fissa la gamba e il ginocchio si muove su un piano diverso. Esiste un altro meccanismo, a seguito del quale può verificarsi una rottura: un forte colpo nel piano laterale del ginocchio.

Cause e fattori della patologia

La rottura del legamento crociato del ginocchio è un attributo comune dello sport. Si trova in coloro che sono seriamente coinvolti nel calcio, nel basket, nello sci e inoltre non seguono le necessarie precauzioni di sicurezza. Qualsiasi tipo di attività associata ad un aumento del carico sulle gambe e lesioni è pericoloso in termini di questa patologia. Vale la pena ricordare per gli appassionati di attività all'aria aperta, appassionati di sport acquatici.

Leggi l\'articolo:  Chi è un neurologo vertebrale e cosa tratta

Considera una situazione tipica in cui può verificarsi un'interruzione:

Di norma, si tratta di una brusca svolta della gamba nella coscia, rispetto al piede immobile e alla parte inferiore della gamba. Allo stesso tempo, l'anca risulta. Può verificarsi una controrotazione della parte inferiore della gamba, ma può verificarsi una rottura senza di essa. Il punto chiave in questo caso è l'improvvisazione di questo movimento e la grande forza del movimento.

L'opzione successiva è quella di colpire il ginocchio nella parte posteriore. Ciò porta a un allungamento eccessivo del legamento crociato anteriore e può provocare la sua rottura, in base alla nitidezza e alla forza di impatto.

Per la rottura del legamento crociato posteriore del ginocchio, una causa caratteristica è un colpo al ginocchio anteriore.

Il divario può verificarsi in caso di caduta in discesa quando si scia. In questo caso, l'articolazione della caviglia è fissata con uno scarpone e un attacco da sci e la caduta avviene ad alta velocità.

Un altro motivo è un atterraggio acuto sulle gambe raddrizzate. Maggiore è la distanza di salto, maggiore è il rischio di lesioni. Con un tale carico, i legamenti non possono stabilizzare la posizione dell'articolazione, le loro capacità meccaniche sono compensate.

I seguenti sono fattori provocatori che aumentano il rischio di rottura dei legamenti crociati dell'articolazione del ginocchio:

  • Materiale legamentoso debole e muscoli della coscia deboli. Questo è il motivo per cui il più delle volte viene diagnosticato il divario nelle donne che negli uomini. I muscoli sviluppati e i legamenti forti assicureranno una posizione stabile del ginocchio e il fissaggio delle sue strutture intraarticolari.
  • La posizione della coscia rispetto alla parte inferiore della gamba. Questo influisce su w>

Come determinare la patologia

I sintomi della rottura del legamento crociato dell'articolazione del ginocchio dipendono dalla gravità della condizione. Il divario attraversa diverse fasi, considereremo ciascuna di esse e le manifestazioni in base alle quali possono essere determinate.

  1. Il primo grado è la microfrattura. La condizione è accompagnata da un forte dolore. Si osserva edema dei tessuti molli, gonfiore nella proiezione del ginocchio. Intervallo di movimento moderatamente interrotto nel ginocchio.
  2. Il secondo grado è una lacuna incompleta, un'angoscia. Se il microtrauma non è curabile, sono necessari pochissimi danni per peggiorare la condizione. A volte, basta girare una gamba per questo. I sintomi sono simili a quelli nella prima fase del processo. La differenza è visibile usando metodi di ricerca speciali.
  3. Il terzo stadio è una rottura completa del tessuto del legamento. Questa è la fase più difficile. Sintomi: dolore intenso, gonfiore, immobilizzazione completa del ginocchio, range di movimento limitato, posizione instabile delle strutture articolari l'una rispetto all'altra. L'arto inferiore cessa di svolgere la sua funzione di supporto.

I sintomi dipendono anche dall'età della lesione. su questa base si distingue tale danno ai legamenti:

  • Una nuova rottura che si è verificata diversi giorni fa e presenta sintomi intensi;
  • Una pausa viziata. Durata: da 3 settimane a 1,5 mesi. I sintomi diventano meno pronunciati;
  • Una vecchia lesione è quella dopo la quale sono trascorsi più di 1,5 mesi. Il ginocchio è assolutamente instabile, la sua funzione è persa.

Metodi diagnostici moderni

Prima di tutto, il medico raccoglie un'anamnesi dal paziente. Ciò consente di determinare il meccanismo di lesione. È in corso uno studio clinico, durante il quale lo specialista determina i sintomi tipici del danno ai legamenti. Se si sospetta questa patologia, è necessario confermare la diagnosi utilizzando studi strumentali:

Questi metodi diagnostici consentono di visualizzare i legamenti, determinare il grado di rottura e anche escludere o confermare altre patologie che presentano sintomi simili.

Tecniche di trattamento topico

La maggior parte dei pazienti con sintomi simili piace aspettare fino a quando non vedono un medico, nella speranza che la condizione scompaia da sola. Ma cosa succede se non scompare e i sintomi persistono? È meglio non tentare il destino e cercare immediatamente aiuto.

L'automedicazione, che di solito comporta l'assunzione di antidolorifici, porta solo a una distorsione del quadro clinico. Il dolore si attenua in qualche modo, il paziente dà un carico sulla gamba, peggiorando così le sue condizioni. Il gruppo non cresce insieme e il processo diventa più in esecuzione. Se il problema non viene trattato a lungo, possono verificarsi instabilità cronica del ginocchio, artrosi e altre complicazioni.

La prima parte del trattamento è di stabilizzare l'arto. Il medico immobilizza il ginocchio in modo che i suoi movimenti non portino ad un aumento dell'area della lesione. Dopo questo, puoi prendere analgesici. Molto spesso, si tratta di droghe come Ketanov, Dexalgin, Ibuprofen, Paracetamol, solo un medico può prescrivere farmaci.

Il trattamento obbligatorio è un intervento chirurgico. Gli viene prescritto un po 'più tardi, quando il gonfiore si attenua, le condizioni del ginocchio si stabilizzano. La chirurgia precoce può essere pericolosa in termini di varie complicanze. L'essenza dell'operazione è di ripristinare l'integrità del legamento. Per questo, vengono eseguiti i legamenti di plastica. Tale intervento viene eseguito utilizzando un artroscopio.

L'attrezzatura video viene introdotta nella cavità del ginocchio, che trasmette l'immagine allo schermo. Questa immagine ha un alto grado di risoluzione e buona qualità. Il medico introduce anche strumenti nella cavità del ginocchio, con l'aiuto del quale conduce l'operazione. L'intero corso dell'intervento è visibile sul monitor. Tale trattamento non porta a danni significativi ai tessuti molli e non richiede riabilitazione a lungo termine. ha un piccolo elenco di controindicazioni, è facilmente tollerato dal paziente.

Dopo l'intervento chirurgico, viene prescritto un trattamento che riduce il rischio di complicanze. il paziente è sotto la supervisione di personale medico.

Metodi di prevenzione

La migliore prevenzione della rottura dei legamenti crociati dell'articolazione del ginocchio è quella di evitare lesioni e danni meccanici. Il lavoro, il riposo, lo sport devono svolgersi in condizioni adeguate, con l'attrezzatura necessaria. Dovrebbe essere responsabile per la tua salute, dal momento che ferirsi è questione di minuti, ma trattarlo è lungo e difficile.

Se si sospetta un infortunio, è indispensabile consultare un medico per una diagnosi accurata e un trattamento tempestivo.

Shishkevich Vladimir - opinione ortopedica sulla crema di Hondrostrong

Shishkevich Vladimir, ortopedico - traumatologo, caporedattore del progetto ExpertNews.

Ho curato malattie delle articolazioni e della colonna vertebrale per molti anni. Posso tranquillamente affermare che le articolazioni sono sempre curabili, anche in età avanzata.

Hondrostrong è un farmaco innovativo progettato per combattere le malattie articolari. Aiuta con artrite, artrosi e altre malattie. Grazie all'uso della crema, la mobilità articolare ritorna rapidamente. Il tessuto cartilagineo danneggiato viene rigenerato, il che impedisce l'ulteriore sviluppo del problema.

Hondrostrong - gel per articolazioni e colonna vertebrale

Il nostro centro medico è stato il primo a ricevere l'accesso certificato alle più recenti medicine per osteocondrosi e dolori articolari - Hondrostrong. Ti confesso che quando ne ho sentito parlare per la prima volta, ho solo riso perché non credevo nella sua alta efficienza.

Ma sono rimasto stupito quando abbiamo finito i test: 4567 persone erano completamente guarite dalle malattie degli organi del sistema muscolo-scheletrico, che è più del 94% di tutti i soggetti, il 5,6% ha riscontrato un miglioramento significativo e solo lo 0,4% non ha notato alcun miglioramento.

La crema hondrostrong ti consente di dimenticare il dolore alla schiena e alle articolazioni il più presto possibile, letteralmente dopo 4 giorni di utilizzo, e anche le patologie molto complesse possono essere curate entro due mesi. Inoltre, il produttore di questo prodotto offre ora 50% di sconto del costo totale della crema Hondrostrong.

ExpertNews Italia